Forza Italia in piazza il 4 ottobre

Per reagire all’attacco contro Berlusconi e per il diritto alla piena rappresentanza di milioni di italiani che lo votano FI convoca una manifestazione per venerdì 4 ottobre

Forza Italia in piazza il 4 ottobre

Il popolo di Forza Italia scenderà in piazza. A difesa di Silvio Berlusconi e delle democrazia. Per reagire all’attacco contro il Presidente e il diritto alla piena rappresentanza di milioni di italiani che lo votano, Forza Italia ha deciso di convocare una manifestazione per venerdì 4 ottobre, in concomitanza con la riunione della Giunta per le autorizzazioni del Senato. Lo si legge sul sito del partito dove è stata ufficializzata la kermesse di venerdì prossimo. La manifestazione, dal titolo "Siamo tutti decaduti", si terrà alle ore 17 a Roma, a Piazza Farnese. L’attacco allo stato di diritto e ai fondamentali principi democratici merita una nostra fortissima risposta. Ti aspettiamo, non mancare, si legge sul sito. Intanto, è in corso una riunione a Palazzo Grazioli tra Silvio Berlusconi e i big del Pdl. A via del Plebiscito sono ora presenti i due capigruppo di Camera e Senato Renato Brunetta e Renato Schifani. Atteso anche il vice premier Angelino Alfano, ora a palazzo Chigi per incontrare il premier Enrico Letta.

"In linea teorica, il presidente Berlusconi potrebbe anche parlare in Giunta il 4 ottobre, ma non ha ancora deciso se vuole farlo o meno. Potrebbe anche presentare una memoria", ha affermato ad Affaritaliani.it Franco Coppi, avvocato del Cavaliere. "L’ipotesi più probabile è quella dell’affidamento ai servizi sociali, ma c’è ancora tempo per decidere. Il giudice che deve pronunciarsi è quello di Milano, poi si dovrà vedere dove viene fissato il domicilio e quali imposizioni verranno scelte. Non è detto che i servizi sociali vengano svolti a Milano. Potrebbe essere anche un’altra la località", ha aggiunto il legale.