Laura Puppato: "I gruppi rivendichino autonomia legislativo"

La senatrice presenterà all'Assemblea del partito la sua proposta: convergenza sulle singole leggi con M5S e Sel

Laura Puppato: "I gruppi rivendichino autonomia legislativo"

All'interno del Partito Democratico c'è chi le larghe intese continua a non digerirle. Formato il governo Letta, la senatrice Pd Laura Puppato, tra i ribelli, ha deciso di presentare un documento che cerca l'attenzione di quanti, da Civati ai prodiani, non tollerano l'idea di un esecutivo di unione tra Pd e Pdl.

Il piano della Puppato è semplice: la ricerca, per le leggi, di maggioranze condivise che facciano a meno dei paletti e vadano a cercare consensi tra l'opposizione, tra i banchi dei 5Stelle e del Sel.

Per la senatrice ora l'importante è "ripartire dagli errori fatti", senza nascondere "ciò che è stato e le ragioni che hanno portato a un profondo turbamento in molti di noi, nei movimenti e nei giovani attorno al Pd per dire che alcuni errori non si possono ri-commettere ed è opportuno che su questo si faccia chiarezza".

Il documento che verrà presentato sabato, durante l'Assemblea, non sarà il preludio a un altro attacco di correntismo, né a una candidatura.

Commenti