Mps, nuove perquisizioni in corso. Indagato ex presidente della Ginori

Nuovi sviluppi nell'inchiesta che riguarda il Monte dei Paschi di Siena. Ci sarebbero altri indagati, tra cui l'ex presidente di Richard Ginori

Mps, nuove perquisizioni in corso. Indagato ex presidente della Ginori

Decine di perquisizioni. La procura di Siena ha autorizzato gli uomini della Guardia di Finanza a ispezioni in tutta Italia e in Svizzera, nell'ambito dell'inchiesta sul caso Monte dei Paschi di Siena.

Le fiamme gialle stanno acquisendo una serie di documenti in Italia, mentre in Svizzera cercano eventuali fondi di Gian Luca Baldassarri, ex capo area Finanza di Mps. Le perquisizioni riguarderebbero la "banda del 5%", ovvero quei funzionari che avrebbero fatto la cresta sulle operazioni di Rocca Salimbeni.

Nel nuovi filone di indagine per cui sono state ordinate le perquisizioni sarebbe coinvolto anche Roberto Villa, ex presidente della Richard Ginori. È indagato dalla procura di Firenze per bancarotta fraudolenta. La procura di Lugano potrebbe avere indagato - sostengono fonti investigative citate dall'Ansa - anche altre persone.

Mentre le perquisizioni sono in corso, si avvierebbe a una chiusura - scrive il Corriere - l'inchiesta sul suicidio di David Rossi. L'ex capo comunicazione di Mps si suicidò lo scorso 6 marzo, lanciandosi dalla finestra del suo ufficio a Rocca Salimbeni. Secondo fonti giudiziarie la chiusura formale del fascicolo potrebbe però essere rimandata, per atti collegati all'inchiesta Antoveneta, che sono ancora coperti dal segreto.

Commenti