Parlamento europeo ammette una petizione per abolire il Canone Rai

Una petizione accolta dal Parlamento europeo chiede l'abolizione della tassa e l'apertura di una procedura d'infrazione

Parlamento europeo ammette una petizione per abolire il Canone Rai

Da Bruxelles arriva il via libera. Il Parlamento europeo ha dichiarato ammissibile una petizione promossa da Mara Bizzotto (europarlamentare della Lega) e dal Clirt di Marostica (Comitato per la libera informazione radio televisiva), che chiede l'abolizione del canone Rai.

La petizione - depositata il 7 dicembre 2012 - ha già raccolto migliaia di firme. Oltre all'abolizione del canone, chiede che sia aperta una procedura d'infrazione a livello comunitario, per violazione della libera concorrenza.

Mara Bizzotto, promotrice dell'iniziativa, ha sottolineato il "risultato storico", che potrebbe portare a "cancellare la tassa più odiata dagli italiani", la cui applicazione fa riferimento ancora a un Regio decreto emanato nel 1938.

Commenti

Grazie per il tuo commento