"Lo Stato restituisca l'Imu in Bot"

La proposta di Ignazio La Russa, cofondatore di Fratelli d'Italia: "I 4 miliardi dati a Mps tornino agli italiani"

Roma - Ignazio La Russa, cofondatore di Fratelli d'Italia, vuole restituire l'Imu. Come si può fare?
«È chiaro: lo Stato ha incassato con l'Imu sulla prima casa 4 miliardi e il governo li ha prestati al Monte dei Paschi. Bene: li restituisca ai cittadini in Bot».
Non soldi ma titoli di Stato?
«Sì, così non potranno usare la scusa che non ci sono soldi. Sarà un'emissione speciale a 10 anni, con valore nominale basso e cedola bloccata anche inferiore al 2%, per chiedere scusa di aver prestato i soldi a una banca che ha fatto a dir poco pasticci».
Obiezione: chi paga?
«Questo è il meglio della mia proposta illustrata a Meloni e Crosetto: il MpS con gli interessi al 9% che deve allo Stato per quel prestito che non meritava. E così gli italiani potranno rientrare di quanto pagato sulla casa. Sfido Monti: lo faccia subito. E sfido amichevolmente pure Berlusconi».
Berlusconi?
«Sì, cavalchi la nostra proposta senza se e senza ma».
Voi e il Pdl siete molto simili: in cosa vi differenziate?
«Una trasparenza più netta: noi, per statuto, non candidiamo condannati neppure in primo grado».
Poi?
«Offriamo certezze. Noi diciamo “Mai con la sinistra” e “Mai con Monti”. Berlusconi ha oscillato: prima l'ha voluto, poi osteggiato, quindi gli ha offerto la guida dei moderati, ora lo boccia in toto».
Altra differenza: non è che voi, ex An, siete più statalisti?
«No, tra i fondatori c'è Crosetto che più liberale non si può. Idem il nostro responsabile economico, Adriano Teso».
Ora c'è il coro: bisogna tagliare il debito. Lei è stato per anni ministro della Difesa. Lì si può tagliare ancora?
«Sì, si può tagliare ancora. Io, per esempio, ho ridotto la flotta degli aerei Eurofighters da 120 a 90. È che purtroppo quando compriamo dei beni spesso pensiamo più a quanto serve all'azienda che li produce che non a quanto serve allo Stato».
Elezioni alle porte: se si pareggia?
«Non staremo in alcun governo del pareggio, tecnico o della grande ammucchiata: questo è certo. Ma io penso di vincere: basta fare catenaccio».
Detto da interista come lei... È diventato sacchiano: tutti all'attacco?
(Ride) «Meglio mourinhiano: che quando perdeva metteva 4-5 attaccanti».
Attaccare su che fronte?
«In primis sul fisco: infatti oggi faremo un sit in davanti alla sede di Equitalia a Roma».

Commenti
Ritratto di 02121940

02121940

Gio, 31/01/2013 - 08:58

Riprovo- Sembra una proposta ragionevole, ma è solo una fesseria, della serie di quelle concepibili nella mente di politici da ricovero, del tipo di colui che diede dell'ubriacone al Questore di Roma perché aveva fornito dati che non gli piacevano su una manifestazione del suo partito. La Russa mi dovrebbe spiegare “quando" e “con quali soldi” lo stato dovrebbe e potrebbe restituire l'Imu ai fessi come me che l'hanno pagata. Incredibile: continua a dimostrare di non avere la bocca collegata con il cervello.

angelomaria

Gio, 31/01/2013 - 09:23

prima o dopo la galera facciamo simultanaeamente he!

Ritratto di WjnnEx

WjnnEx

Gio, 31/01/2013 - 11:15

IO ho pagato 60 Euro, ci saranno tagli di B.O.T.anche piccoli?

janry 45

Gio, 31/01/2013 - 12:05

La Russa sarebbe meglio che stia zitto,vuole fare rimborsare un debito con un altro debito,è come coprire un assegno a vuoto con un altro assegno.

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Gio, 31/01/2013 - 12:36

dire che uno stato non ha soldi è come dire che un ingegnere non ha chilometri per fare strade; le atttività delle banche devono essere divise da ogni altra; il debito pubblico esiste solo perchè lo stato permette ai privati di stampare denaro anzichè farlo da sè; gli aerei servono ma è vero che più spesso agli interessi dei privati non son quelli della collettività; il pareggio in politica ci sta, basta con le lotte tra oligarchi, mettetevi d'accordo o levatevi di mezzo.

Ag

Gio, 31/01/2013 - 12:52

@janry 45 Lei sarebbe meglio che ripassasse l'italiano... Cmq, purtroppo, al momento per noi tartassati italiani l'Imu non è un credito e quindi per il Paese non è un debito! (come si diceva? Collegare il cervello prima di aprire bocca o peggio, scrivere!

Ritratto di 02121940

02121940

Gio, 31/01/2013 - 12:57

@janry 45 - perfettamente vero quanto lei dice. Ma pensa che il personaggio che ha proposto l’inconcludente ricetta sia in grado di capire la sua osservazione? Cordialità

janry 45

Gio, 31/01/2013 - 14:31

Ag accademico della crusca, che conosce i congiuntivi ma è a digiuno di economia. l'IMU ha tolto denaro dalle tasche degli italiani,pertanto lo ha tolto all'economia,se alla gente gli si ridà l'IMU sotto forma di Bot, si indebita ulteriormente lo stato senza aver risolto nulle nei confronti dell'economia.

janry 45

Gio, 31/01/2013 - 21:27

Ag, mi sono dimenticato di dire che lo stato e l'economia siamo noi, spero che lo sappia.