Il videomessaggio di Berlusconi slitta a domani

Berlusconi resta ad Arcore per mettere mano al videomessaggio registrato ieri. Giovedì o venerdì l’inaugurazione della nuova sede di Forza Italia a San Lorenzo in Lucina

Il videomessaggio di Berlusconi slitta a domani

Cresce di ora in ora l’attesa per il videomessaggio di Silvio Berlusconi. Bisognerà attendere ancora un giorno, però, per conoscerne i contenuti e i toni che il Cavaliere userà per il lancio di Forza Italia. Secondo fonti vicine a Palazzo Grazioli, il file del videomessaggio non arriverà alle televisioni italiane prima di domani. Previsto prima per questa mattina, quindi posticipato al tardo pomeriggio, il leader del Pdl ha preferito prendersi ancora del tempo. Il condizionale resta comuqnue d’obbligo: lo stesso Cavaliere sarebbe ancora alle prese con l’ultima stesura del messaggio.

Tutto rimandato a domani. Berlusconi si è preso un giorno in più per rimettere mano al video del "ritorno" in campo registrato ieri. Non è affatto escluso che alla fine tutto possa essere rinviato a domani anticipando di poche ore il voto finale della Giunta per le elezioni sulla decadenza dell’ex presidente del Consiglio da senatore. Viene quindi anche a cadere l'ipotesi secondo cui vi siano due video differenti, da mandare in onda in due momenti differenti, come ipotizzato ieri. Alla fine, infatti, l’ex premier potrebbe optare per un’unica soluzione: un video in cui lancia il ritorno di Forza Italia, si scaglia duramente contro la magistratura e la sinistra che vuole eliminarlo dalla scena per via giudiziaria, ma che non mette in dubbio il futuro il governo Letta. Anzi, secondo alcune fonti che avrebbero parlato con Berlusconi, nel videomessaggio - o almeno in quello registrato ieri ad Arcore - il Cavaliere affiderebbe il compito ai cinque ministri del Pdl di vigilare affinché non ci sia un aggravio di tasse. "La mission che Berlusconi detterebbe ai suoi ministri - viene spiegato - è quella delle 'sentinelle' sul fronte fisco". Resta infine in agenda, ma senza ancora conferme ufficiali, l’inaugurazione della nuova sede di Forza Italia a piazza San Lorenzo in Lucina, prevista per giovedì o al massimo venerdì, anche se al momento non è stato fissato ancora il rientro a Roma del Cavaliere.

Commenti

Grazie per il tuo commento