Il leader dell’Anp: «Decisione storica e coraggiosa»

«Una decisione storica e coraggiosa». Sono state queste le parole usate dal presidente dell’Autorità nazionale palestinese Mahmoud Abbas (Abu Mazen) riguardo alla decisione di Ariel Sharon di sgomberare i 25 insediamenti nella Striscia di Gaza e in Cisgiordania. Abbas ha telefonato al premier israeliano la notte scorsa per esprimergli personalmente le proprie congratulazioni. Il presidente palestinese ha anche detto di «sperare che il piano di disimpegno porti a voltare pagina fra i due popoli» auspicando di poter lavorare con Sharon «per il bene della pace e del futuro dei due popoli nella regione». Secondo quanto riferisce un comunicato dell’ufficio del leader israeliano, i due leader hanno concordato di incontrarsi presto, ma al momento non sono stati forniti dettagli sulla possibile data.
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.