«Leggenda» e «Mito», purché sia sempre New Trolls

(...) Si rivolge al tribunale. Che, pressato dall’urgenza, emette due-ordinanze-due dal sapore agrodolce (guai a chi osa dire «ruffiano») stile par condicio: il nome New Trolls appartiene a entrambi i litiganti, e nessuno di coloro che vi hanno fatto parte può usare, da solo, il nome, salvo il consenso o la rinuncia degli altri. Peraltro, il procedimento è ancora in corso e dovrà essere definito con sentenza vera e propria, che giungerà - riferitelo un po’ a chi chiede il cosiddetto processo breve - presumibilmente e ragionevolmente non prima di due o tre anni. Intanto, la polemica tocca corde impreviste e ritmi accelerati, anche perché aspettare i tempi della giustizia ordinaria prima di imbracciare le chitarre e sollecitare le ugole non è modello da seguire. Lo spettacolo deve proseguire, e dopo il 30 gennaio a Genova, «La Leggenda» ha in programma l’esibizione a Vicenza (Teatro Comunale, il 26 febbraio) e a Milano (Teatro Smeraldo, il 4 marzo). I botteghini - riferisce Elisabetta Castiglioni, che tiene aggiornati il calendario degli show oltre all’agenda delle precisazioni, rettifiche varie e carte bollate, assieme all’avvocato Adolfo Biolé - stanno già «per registrare il tutto esaurito». Mica si può aspettare.
Infatti non aspetta neanche Ricky Belloni, che puntualizza: «Altro che una presunta reunion dei New Trolls. In realtà i New Trolls non esistono più, ci sono due band che portano in giro la storia del gruppo originale. Una è la mia, Il Mito, e poi ce n’è un’altra che invece gira col nome La Leggenda, la quale mistificando la realtà ha rivendicato una presunta reunion del gruppo. Una reunion - insiste con forza Belloni - non può esistere senza la mia presenza e quella dello storico Giorgio Usai (Asterix), basti pensare che sono l’autore del più grande successo del gruppo e di molte altre canzoni che hanno fatto la storia dei New Trolls!». La sinfonia conclusiva è in crescendo rossiniano: «Io, alla proposta di unirmi al gruppo La Leggenda, ho preferito declinare piuttosto che portare in giro solo il ricordo di quella che è stata la storia dei New Trolls, anche perché ormai - è la stilettata finale - sono abituato a suonare con musicisti eccezionali, Alex Polifrone e Andrea Cervetto, presenti nel mio vero gruppo, Il Mito dei New Trolls». Replica dei magnifici quattro, Vittorio, Nico, Gianni e Giorgio: «Noi siamo il nucleo originario, La Leggenda è il nome d’arte rinnovato dei musicisti che hanno condiviso in oltre quarant’anni di onorata carriera il piacere di esibirsi, e diviso la loro formazione più volte in corso d’opera. Ma ciò che conta adesso sono le radici». Ecco, le radici. Quelle che rimandano alla nostalgia, all’origine di quanto c’era di buono nel tempo andato, ma anche alle fondamenta di quanto si può proporre di ottimo per il futuro. Compiacendosi intanto dell’armonia delle musiche, anche se manca, peccato!, l’armonia dei rapporti.
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.