Leo Gassman, il figlio dell’attore Alessandro stupisce i giudici di X-Factor

Standing ovation per Leo Gassman, il figlio di Alessandro Gassman, che debutta come cantautore nella nuova edizione di X-Factor

Leo Gassman, il figlio dell’attore Alessandro stupisce i giudici di X-Factor

Nella terza puntata di X-Factor, il talent di SKY, è nata una stella. Il palcoscenico è stato calcato da Leo Gassman, un illustro sconosciuto ai più, ma in realtà il giovane aspirante cantante, è il figlio del ben più celebre Alessandro Gassman, attore di cinema e tv.

A soli 20 anni Leo Gassman si è presentato, di fronte ai giudici del talent show, con forza e determinazione e ha intonato “Freedrom.” La voce pungente e penetrante del figlio d’arte, ha convinto il pubblico che lo ha baciato con una vera e propria standing ovation, e ha sedotto anche i giudici, anche se Manuel Agnelli e Asia Argento, non hanno apprezzato la sua pronuncia. Ma con tre “si” su quattro però, l’artista passa il primo turno e può continuare a sperare e rincorrere il suo sogno. Al talent ha presentato una canzone che ha scritto di suo pugno, intonata con un assolo di chitarra elettrica.

La musica e la voglia di sfondare come cantautore è stata una costante nella vita del giovane Leo Gassman. Già sui profili social, il figlio di Alessandro Gassman, più volte si è cimentato nel reinterpretare grandi cult della musica contemporanea. Il talento sembra essere innato. “Sì sono il figlio di Alessandro e nipote di Vittorio” afferma di fronte ai giudici poco prima della votazione, “sono nato e cresciuto in una famiglia felice, ora però ho il bisogno, sento il bisogno di scrivere il mio stesso destino” continua. “Dedico la mia canzone a tutte le persone che cercano la libertà e che lottano per averla”.

Venti anni appena, è figlio di Alessandro Gassman e di Sabrina Knafltz.

Autore

Commenti

Caricamento...
Commenta anche tu
Grazie per il tuo commento