Devi confessarti? A Livorno arriva il servizio online

La diocesi di Livorno ha presentato un'iniziativa per un confessionale 2.0: adesso si potrà fare anche via Skype o via mail

Devi confessarti? A Livorno arriva il servizio online

Se un cittadino di Livorno sente il bisogno di confessarsi ma non ha il tempo di andare in chiesa, vista la vita frenetica che oggigiorno ci attanaglia, adesso ha una soluzione: può utilizzare il servizio online “I don ti ascoltano”. Da quanto riporta il quotidiano "Il telegrafo di Livorno", questa iniziativa è stata presentata nelle settimane scorse dalla diocesi di Livorno con la benedizione del vescovo, Monsignor Giusti, per avvicinare tutti quei fedeli che per motivi di lavoro, familiari o di altra natura non riescono a trovare il tempo di andare in chiesa a confessarsi, nonostante ne sentino la necessità.

“I don ti ascoltano” quindi è una sorta di confessionale 2.0 dove i credenti possono contattare i sacerdoti cercando su skype l'username "I don ti ascoltano" o inviare un'email all'apposito indirizzo di posta elettronica (scrivialvescovo@tiscali.it), il servizio per ora è attivo il lunedì dalle 21 alle 23.30 ed il venerdì dalle 21 alle 23, ma nelle prossime settimane gli orari saranno sicuramente estesi.

L'iniziativa è partita lunedì scorso e spera di attirare molti fedeli, modernizzando un mondo, quello ecclesiastico, che molte volte è accusato di essere troppo lontano dalle vere esigenze dei cittadini.

Autore

Commenti

Caricamento...