Marina Giulia Cavalli in contatto con la figlia morta? Cecchi Paone insorge

A Live, l'attrice Marina Giulia Cavalli parla della sua esperienza vissuta con la figlia Arianna dall'aldilà

Marina Giulia Cavalli in contatto con la figlia morta? Cecchi Paone insorge

La nuova puntata di Live: Non è la d'Urso ha visto presentarsi tra gli ospiti in studio Marina Giulia Cavalli. Quest'ultima ha voluto condividere con i telespettatori la sua esperienza vissuta con la scrittura automatica, una pratica "medianica" nota in psicologia, psichiatria e parapsicologia attraverso cui Stefania, la moglie di Franco Gatti (ex cantante de I ricchi e poveri) ha sostenuto da Barbara d'Urso di essersi messa in contatto con Arianna, la figlia della Cavalli, deceduta all'età di soli 21 anni.

Nel corso del suo intervento in tv, l'attrice di Un posto al sole, Marina, ha parlato della sua amata figlia, morta nel 2015 a causa di una brutta malattia, confidando di essersi rivolta in passato a un'esperta di Roma, che le ha consigliato la pratica della scrittura automatica per mettersi in contatto con la figlia Arianna dall'aldilà. "Sono qui, perché voglio dare un messaggio di sostegno a tutte le persone che stanno affrontando il mio stesso dolore -ha fatto sapere l'attrice di Un posto al sole-. Voglio dire a tutti che i nostri cari sono qui vicino a noi, che ci parlano. Non c’è nessuno che ci può aiutare se non i nostri figli, che ci sono e ci parlano. Quando mia figlia è morta ho cercato uno psicoterapeuta su consiglio di amici. Mi sono affidata a Roberta, un’esperta di Roma, che mi ha consigliato la scrittura automatica. Per sette mesi ho avuto il piacere di parlare con Arianna, mia figlia. Poi, però, non sono più riuscita ad andare avanti, perché sono terrena".

L'ospite Marina Giulia Cavalli ha incontrato anche il medium Stefania, la moglie di Franco Gatti, diventata protagonista a Live di un esclusivo rvm, contenente le immagini che immortalano quest'ultima mentre scrive di getto e in modo "incosciente", con una grafia che -secondo la scrittura automatica- non è propriamente la sua.

Le risposte alla scrittura automatica a Live

Tra gli ospiti apparsi a Live, Alessandro Cecchi Paone ha risposto stizzito e scettico al messaggio lanciato dall'attrice Cavalli, sulla scrittura automatica: "Chi ha fede risolve queste cose con la preghiera a Dio, nessun vero psicoterapeuta fa regressione a vite precedenti, perché le vite precedenti non esistono per la scienza. La prego di parlare per sé, ma non dia consigli". "Senza fare queste regressioni, basterebbe affidarsi a Dio e alla Madonna", è il messaggio che ha lanciato in studio l'altro ospite, Paolo Brosio.

Commenti