Fiera Milano

Dalla Magnifica Forma 3.0 a Homisphere passando per arte e cibo...

Homi declina gli stili di vita fra eventi dedicati a design e patrimonio artistico, Spa sperimentale e contract "rivisto" in modo originale

Dalla Magnifica Forma 3.0 a Homisphere passando per arte e cibo...

Uno dei punti di forza di Homi, il Salone degli stili di vita che si tiene a fieramilano dal 17 al 22 gennaio, è rappresentato dalle aeree evento all’interno dei Satelliti espositivi e da Homisphere.

LA MAGNIFICA FORMA 3.0

Laboratorio sperimentale, è dedicato al confronto fra il design e patrimonio artistico: presenta cinque spazi abitativi, ciascuno dedicato a un luogo di cinque regioni italiane, per esaltarne il carattere identitario e l'unicità. Sotto la direzione dell’architetto Anna del Gatto, i designer Luca Scacchetti, Carlo Rampazzi, Stefano Casciani, Palomba Serafini e la stessa Del Gatto, propongono una stanza da letto ispirata alla Toscana, una stanza da pranzo ispirata al Lazio, un soggiorno ispirato alla Sicilia, uno studio ispirato alla Lombardia e una cucina di ispirazione campana. L’obiettivo è identificare e raccontare uno stile dell'abitare italiano con nuove ed originali formule , aggiungendo alla dimensione contemporanea il riferimento al paesaggio e al patrimonio artistico dei nostri territori: un vero valore aggiunto del nostro Made in Italy . (pad. 1, stand R19)

THE SPA FROM THE PRESENT TO FUTURE by Simone Micheli

Homi celebra i 25 anni di professione dell’architetto Simone Micheli con una mostra sul tema della Spa caratterizzata da una simulazione tridimensionale di un centro benessere sperimentale e da un installazione video dedicata all'opera del pluripremiato architetto. Questo elegante rifugio è pensato come uno spazio volto a interrompere la frenesia della contemporaneità per ritrovare l’armonia dello spirito. Viene creato una spazio circolare capace di accogliere il visitatore in un’atmosfera sospesa tra sogno e realtà, con tocchi vivaci di colore che energizzano il pensiero. L’istallazione vince lo stereotipo di questo luogo concependolo come una vera e propria opera d’arte. (pad. 7, stand T21)

ALTAGAMMA - ITALIAN CONTEMPORARY EXCELLENCE

Mostra fotografica, racconta attraverso il linguaggio delle immagini i valori che hanno permesso l'affermazione nel mondo dellaalto di gamma italiano e delle imprese che lo rappresentano. Un progetto di Altagamma che fa tappa a Homi perché ritrova nel Salone degli stili di vita una corrispondenza di quei valori legati all’arte del saper fare, all’artigianalità e alla tecnologia, all’innovazione e alla creatività. Dieci fotografi italiani hanno composto un mosaico che esalta “il bello, il buono e il ben fatto” delle imprese.

LA CASA DI PIETRA art direction Gumdesign

Un racconto per immagini in uno spazio che racchiude e comprime il tempo attraverso la memoria e l’immaginazione dalla forma iconica della casa; un allestimento che si sviluppa lungo un nastro rivestito da tessere di mosaico definiscono lo spazio abitativo. Al centro i ceppi di lavorazione, case/incudine in acciaio capaci di generare il mosaico artistico; uno spazio vuoto per raccontare un percorso che conduce alla "partenza". Gli oggetti sono tracce della memoria, spunti di passaggi della nostra storia: fatti ed eventi del nostro passato come risultato di un’indagine mnemonica e non critica, sono "racconti emersi" che uniscono la pietra a materie prime e naturali ripercorrendo frammenti di ricordi evolutivi. (pad. 1 , stand P11)

ARTE DA MANGIARE MANGIARE ARTE

Lo storico “movimento” d’arte milanese nato 20 anni fa su intuizione della scultrice topylabrys , approda ad Homi proponendo sperimentazioni artistiche, performance culinarie e laboratori di riciclo creativo. Format innovativi di arte – cibo - sapore che coinvolgono due protagonisti: l’artista, depositario di propri originali codici creativi, e lo chef, impegnato in cucina a tradurli in termini di sapori per proporre le opere d’Arte attraverso un’esperienza unica e coinvolgente che non dimentica il gusto ed il sapore, in speciali show cooking per sfamare mente e corpo. (pad. 4 – stand N01)

HOMISPHERE, LO STILE DEL CONTRACT

Homi non è solo una manifestazione fieristica, ma soprattutto un ambasciatore di stile e stili. Per questo, dopo il debutto di settembre, torna a gennaio Homisphere l’innovativo concept che declina i nuovi stili di vita nelle espressioni dell’enogastronomia, dell’ospitalità e del contract. Una formula innovativa che collega lo spazio e i prodotti attraverso soluzioni originali che mettono in relazione strategica i partner dei settori coinvolti. In questa edizione, le proposte espositive si evolvono con racconti originali all’interno di un grande “spazio natura” proponendo contaminazioni di stile e funzioni che assorbono il mondo della tavola insieme alla trasformazione del cibo e delle sue nuove modalità di condivisione e consumo. Protagonisti di questo spazio – ideato e curato dagli architetti Alessandro Agrati e Lucy Salamanca - sono alcune tra le più importanti aziende che hanno fatto del design, dell’ospitalità e dello stile Italiano la loro bandiera: Alessi - Ancap – Ballarini - Bialetti - Bormioli Rocco – Consonni - Egizia – Fazzini- Futura - Galbiati - Kn Industrie - Lui Espresso - Mastro Raphael- Missoni Casa – Oikos – Pantone - Riva 1920 - Rivadossi -Saeco /Philips - Schonhuber Franchi – Serdaneli – Sheratonn – Venini - Zucchi Casa.

Commenti