Mare, storia, cultura, gastronomia e golf nella vivace«West Coast» d’Europa

In posizione geografica privilegiata, lungo la costa occidentale d’Europa, è un paese a vocazione atlantica, caratteristica che da sempre ne segna storia e cultura. È stata la vicinanza al mare a favorire i viaggi di scoperta del XV e XVI secolo, collegando tutti i continenti e dando avvio alla prima globalizzazione economica e sociale. Oggi, il Portogallo è orgoglioso delle influenze assimilate - visibili in gran parte del suo patrimonio culturale - ma anche del segno lasciato negli altri paesi e continenti, dove il portoghese è la lingua di oltre 200 milioni di persone. In un territorio relativamente modesto, la ricchezza storica e la varietà paesaggistica assumono proporzioni tali da rendere possibili innumerevoli esperienze diverse a brevissima distanza l’una dall’altra, in montagna e al mare, in città o in un borgo storico dell'entroterra. Il paese, molto accogliente e dallo spirito imprenditoriale e cosmopolita, vanta un clima stabile e ameno durante tutto l’anno, e può contare su una vasta rete di strutture di alta qualità e sui migliori campi da golf del mondo. Terra di sole e mare, con l’atmosfera sempre diversa e interessante, dalle stradine decorate di azulejos, alle collezioni d’arte contemporanea di Lisbona e Porto, dai paesaggi culturali di Sintra, del Douro e delle isole atlantiche di Madeira e delle Azzorre, alle millenarie pitture rupestri di Foz Côa. In un itinerario che tocca i più bei monumenti del paese, si distinguono, tra gli altri, il monastero di Alcobaça, altissimo esempio di arte gotica, o quello manuelino di Batalha. Nel nord predomina il barocco, imperdibili il Palazzo e il Convento di Mafra, nei pressi di Lisbona. Per chi preferisce il silenzio della natura, passeggiate a piedi o in bicicletta in una delle numerose aree protette. A un passo da Lisbona, a Cascais, Ericeira o Baleal, le onde sono perfette per praticare il surf. Senza dimenticare la saporita e genuina gastronomia portoghese, in cui il posto d’onore spetta a pesce e frutti di mare, ma anche ai dolci conventuali e ai vini eccellenti, che accompagnano in pienezza e armonia, autentici momenti di piacere a tavola. Per la sistemazione si può scegliere tra una delle numerosissime case del Turismo de Habitação, per l’ospitalità genuina e l’architettura, ovviamente regionale, che non si può fare a meno di apprezzare: dai solares e dalle case signorili del nord, alla semplicità della pietra del Centro de Portugal, o al biancore dei montes alentejani. Cocktail Tour Operator propone un Gran Tour di 15 giorni con volo Tap, sistemazione in doppia standard e prima colazione, dal 1 aprile al 30 settembre 2009 a partire da 820 euro, per info: info@cocktailviaggi.it