Megxit, Harry e Meghan non rinunceranno al titolo di Altezze Reali

Harry e Meghan ora puntano i piedi e dichiarano di non voler rinunciare al titolo di Altezze Reali dopo aver dovuto abbandonare il marchio Royal Sussex

Megxit, Harry e Meghan non rinunceranno al titolo di Altezze Reali

La Megxit si sta trasformando in un terreno di battaglia spigoloso per la famiglia reale inglese. Da un lato ci sono Harry e Meghan, ormai volati dall'altra parte dell'oceano per iniziare una nuova vita in Canada, dall'altra c'è la regina Elisabetta II, che non sembra aver gradito le mosse del nipote. Sembrava essere tutto risolto a metà gennaio, quando la sovrana ha dato il via libera al nipote per lasciare il Regno Unito e trasferirsi in Canada ma, a distanza di tempo, un fulmine a ciel sereno ha squarciato quella che, in apparenza, sembrava essere un nuovo capitolo sereno dei Sussex.

Tutto sembrava essere in discesa per Harry e Meghan, che erano già pronti a utilizzare il marchio Sussex Royal per i loro nuovi business milionari. Non solo la vendita dei gadget ma anche quella della loro immagine per eventi, convention e tanto altro. Sarebbe stato un giro d'affari milionario per i duchi ma la regina, a distanza di qualche settimana, ha deciso di intervenire con decisione. Qualcuno azzarda che il veto sul marchio Sussex Royal possa essere una vendetta da parte della sovrana ma il ragionamento di Elisabetta II, mai ufficializzato ma ipotizzato dai media inglesi, è molto semplice. Se Harry e Meghan hanno rinunciato al ruolo di senior nella famiglia reale, allora non possono vendersi come tali perché non lo sono più per loro stessa decisione.

Immediato il comunicato dei duchi del Sussex con il quale hanno recepito la decisione della nonna, nonostante il patrimonio ingente già speso per la registrazione del marchio su una moltitudine di oggetti. Tuttavia, non sono mancate le parole piccate della coppia nei confronti di Elisabetta II attraverso un comunicato che fa capire quali siano effettivamente gli umori all'interno della famiglia reale. Harry e Meghan hanno dato la loro versione attraverso il loro sito, rendendo noto punto per punto l'accordo raggiunto prima di lasciare Londra. In questo comunicato, Harry e Meghan dichiarano che sebbene abbiano rinunciato all'utilizzo del brand Sussex Royal, non rinunceranno al titolo di Altezze Reali. I duchi hanno rivendicato il loro diritto di mantenere lo status ma non in modo attivo.

Non manca una vena polemica nelle parole di Harry e Meghan Markle, che nel loro comunicato lasciando intendere di avere ricevuto un trattamento diverso rispetto ad altri membri della famiglia che in passato avevano fatto un percorso simile. Il dica e la duchessa dovranno ora sottoporsi a un periodo di revisione di 12 mesi prima di trovare un nuovo lavoro e sono tenuti a non assumere più alcun dovere reale o rappresentativo nei confronti della Corona inglese.