DOMANI LA PROTESTAAmsa, lo sciopero dei lavoratori Ugl mette a rischio la raccolta dei rifiuti

Domani la raccolta dei rifiuti davanti alle abitazioni potrebbe avvenire in modo irregolare. L'organizzazione sindacale Ugl ha infatti proclamato uno sciopero e quindi potrebbero verificarsi ritardi o disservizi nei servizi erogati da Amsa. L'azienda di servizi ambientali di Milano assicura comunque che ogni mancato ritiro dei sacchi verrà recuperato dagli addetti da martedì mattina. Per informazioni in ogni caso è attivo il numero gratuito Amsa 800.33.22.99.
Oggetto della protesta sindacale è la cessione di alcuni impianti da Amsa ad A2a Ambiente. Protesta l'Ugl ma Cgil Cisl e Uil «esprimono grande soddisfazione per l'accordo con Amsa e A2A, che dà una prima risposta alle forti preoccupazioni espresse dal sindacato e dai lavoratori rispetto al piano industriale presentato nei mesi scorsi da A2A». «L'accordo sottoscritto - si legge nella nota diffusa dai sindacati confederali - restituisce ad Amsa Spa gran parte degli impianti, mantenendo così all'azienda quella autonomia gestionale e quella struttura industriale che l'hanno resa leader nel settore, e le assicura un futuro di investimenti e sviluppo non relegandola alla mera attività di spazzamento e raccolta».

Caricamento...

Commenti

Caricamento...
Commenta anche tu
Grazie per il tuo commento