Le fondazioni Fiera Milano e Ronald McDonald al Niguarda assieme ai piccoli pazienti ricoverati

Il presidente Enrico Pazzali ha visitato Ronald McDonald Family Room, progetto dedicato alle famiglie dei bambini ospedalizzati e che Fondazione Ente Fiera ha contribuito a realizzare con un’importante donazione. Colombe e uova di Pasqua in regalo per le famiglie e i bambini in cura nei reparti di Terapia intensiva neonatale e Pediatria

Le fondazioni Fiera Milano e Ronald McDonald al Niguarda assieme ai piccoli pazienti ricoverati

Nel cuore dell’Ospedale Niguarda, Padiglione 14, secondo piano, Blocco Nord, esiste un luogo accogliente e confortevole che permette alle famiglie dei piccoli pazienti di stemperare le lunghe ore passate in reparto, senza mai allontanarsi dai propri bambini. È la Ronald McDonald Family Room Milano, uno dei programmi di Fondazione per l’Infanzia Ronald McDonald, realizzato grazie al supporto di tanti partner e sostenitori tra cui Fondazione Fiera Milano, che ha creduto nell’iniziativa e l’ha sostenuta fin dalla sua fase progettuale.

È una “casa” all’interno dell’ospedale, curata nei minimi dettagli, che dal 21 dicembre a oggi ha accolto più di dieci famiglie. Collegata ai reparti ospedalieri dedicati ai più piccoli ma notevolmente diversa dall’ambiente clinico, la Family Room offre una pausa dallo stress dei reparti dove i familiari e altri caregiver possono preparare un pasto, riposarsi o pernottare per ricaricarsi dalle fatiche e difficoltà che il periodo di ospedalizzazione di un bambino comporta rimanendo sempre al suo fianco.

Un luogo “speciale” che Enrico Pazzali, presidente di Fondazione Fiera Milano, ha visitato per vedere dal vivo il progetto, incontrare gli operatori della Ronald McDonald Family Room e la dirigenza ospedaliera. Pazzali ha colto l’occasione per consegnare colombe e uova, dolce sorpresa da regalare in occasione della Pasqua alle mamme della Terapia intensiva neonatale e ai bimbi in cura nei reparti di pediatria. Un modo per ricordare la Pasqua anche in ospedale.

Fiera Milano nel corso dei suoi 101 anni di storia è sempre stata al fianco del territorio - ha detto Pazzali - affiancando alla propria vocazione espositiva quella capacità di fare rete con soggetti di primaria importanza nel Terzo Settore. Un modo di agire sempre improntato a quello spirito di sussidiarietà che fin dalla sua nascita ha contraddistinto l’operato di Fondazione Fiera. La Fiera, infatti, non è “solamente” legata al mero momento espositivo, ma è un momento di incontro a 360 gradi e rappresenta una delle migliori interpretazioni di quella cultura dello scambio insita anche nel tessuto produttivo lombardo - ha aggiunto -. Ed è proprio in virtù di questa vocazione che, in un momento tanto difficile a livello mondiale, abbiamo accolto con grande entusiasmo la proposta di Fondazione Mc Donald, ribadendo ancora una volta il nostro impegno nel sociale e a favore della collettività”.

“Per noi è motivo di grande orgoglio aver aperto le porte della prima Family Room di Milano, un esempio concreto di eccellenza realizzato grazie a una grande alleanza di scopo tra pubblico, privato sociale e imprese - ha sottolineato Maria Chiara Roti, direttore generale di Fondazione Ronald McDonald -. Ringraziamo Fondazione Fiera Milano e tutti coloro che hanno contribuito alla realizzazione di una rete di supporto per le famiglie dei bambini ospedalizzati. Stiamo attraversando un momento difficile a causa della pandemia, ma è proprio questo che deve spronarci a proporre nuovi progetti e iniziative che siano di valore e che rappresentino una risposta ai bisogni della comunità”.

La Ronald McDonald Family Room è presente oltre che a Milano anche a Bologna ed Alessandria. Progetti che arricchiscono i servizi offerti dalla Fondazione attraverso le Case Ronald McDonald di Roma, Brescia e Firenze. Piccole dimore, uniche nel loro genere ed estremamente preziose per chi vi viene accolto e che, nel corso dei 21 anni di attività della Fondazione in Italia, iniziata nel 1999, hanno dato supporto a oltre 45 mila bambini, offrendo loro più di 235 mila pernottamenti.

Nella fotografia, da sinistra: Maria Chiara Roti, direttore generale Fondazione per l’Infanzia Ronald Mc Donald Italia; Costantino de Giacomo, direttore materno infantile S.C. di Pediatria dell’Asst Grande Ospedale Metropolitano Niguarda Milano; Enrico Pazzali, presidente Fondazione Fiera Milano; Simona Giroldi, direttore socio sanitario dell’Asst Grande Ospedale Metropolitano Niguarda Milano; Fabio Calabrese, presidente onorario Fondazione per l’Infanzia Ronald Mc Donald Italia