Macao, un nuovo sgomberoFuori da Palazzo Citterio

Gli occupanti sono usciti dall'edificio senza oppore resistenza. Non ci sono stati momenti di tensione. <a href="http://www.ilgiornale.it/fotogallery/macao_sgomberato_palazzo_citterio/i... target="_blank"><strong>FOTO</strong></a>

Il collettivo Macao viene sgomberato di nuovo. I "lavoratori dell'arte e dello spettacolo", gli stessi che avevano occupato la Torre Galfa, poi bloccato per alcuni giorni via Galvani, la strada antistante il grattacielo, ora dovranno lasciare anche Palazzo Citterio, edificio in piena Brera in cui erano entrati illegalmente.

Lo sgombero del palazzo storico è iniziato questa mattina e terminato in fretta, a una settimana dall'operazione alla Torre Galfa. Come per il primo sgombero, gli occupanti hanno lasciato il palazzo senza opporre resistenza e non ci sono stati momenti di tensione tra forze dell'ordine e Macao.

Soddisfazione del consigliere comunale Riccardo De Corato (Pdl), che sottolinea: "Un pubblico ufficiale fa quello che ha fatto oggi il ministro Ornaghi, che senza se e senza ma ha depositato la denuncia per fare lo sgombero. E non parla come ha fatto il sindaco o avanza giustificazioni come Boeri, che ha consigliato di occupare un altro luogo".

Il ministro ai Beni Culturali Lorenzo Ornaghi aveva parlato ieri di un'azione, quella del Collettivo Macao, che parte dal presupposto sbagliato, ovvero dal "ritenere di potere occupare una spazio che non è proprio, ma che essendo dello Stato è dell'intera collettività. Un atto d'imposizione della propria volontà al resto della collettività".

Commenti

Rainulfo

Mar, 22/05/2012 - 10:34

ma che buoni questi dei centri sociali, da quando hanno il loro sindaco sgomberano edifici occupati e tornano a casa come tanti buoni scolaretti, tutti in fila e senza fiatare.....

Ritratto di marforio

marforio

Mar, 22/05/2012 - 10:51

MANNATELI A LAVOREREEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE:se cé ne bisogno a ripulire le risaie.

handy13

Mar, 22/05/2012 - 12:15

...diciamoci la verità,....rom, centri sociali, imbrattatori,...in Italia fanno quello che vogliono,...o si cambiano le leggi o non c'è niente da fare,...in Cina, ma anche in Austria o Svizzera queste cose NON gliele lasciano fare...

moris136

Mar, 22/05/2012 - 15:07

non basta sfrattarli vanno arrestati per terrorismo. basta di questi spettacoli che umiliano Milano e i milanesi. La cultura è un altra cosa.

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Mar, 22/05/2012 - 15:41

perche' non facciamo nomi e cognomi di questi miserabili che spargono violenza e vivono di soprusi? altrimenti la gente non capisce. La gente e' indotta a pensare che costoro siano dei poveri emarginati dalla societa'. Al contrario sono figli di mamma' e di papa', gente con i soldi pesanti che proviente dalla medio ed alta borghesia. Figli di magistrati, avvocati eccetera eccetera. Non hanno nulla a che fare col metalmeccanico delle forge vienna o l'operaio ai forni della feralpi. Per esempio, il nuovo sindaco di genova, il professore...marco doria, il marchese rosso, e' uno che ci ha bazzicato a lungo nei centri sociali. Questi sono ricchi snob che invece di dedicarsi al ciclo produttivo, si attaccano come zecche la collo dell mucca. I veri proletari li potete vedere da voi: sono quei ragazzi con gli elmetti blu o neri che ogni giorno devono prendersi una saccata di botte in cambio di uno stipendio da fame

no b.

Mar, 22/05/2012 - 18:01

#4 moris136: tipo quella che ti servirebbe per scrivere in Italiano corretto? #5 marco piccardi: il bello è che c'è scritto addirittura nell'articolo, a chiare lettere, che NON c'è stata violenza! povero paranoico!

nafcto

Mar, 22/05/2012 - 18:27

Boeri ha consigliato loro di occupare altro luogo? Bene! Occupino casa sua...poi vedremo come reagirà!

Ritratto di bracco

bracco

Mar, 22/05/2012 - 18:31

Meno male che a far rispettare lun minimo di legalità contro questi perditempo abusivi ci sono i manganelli della polizia. Ma perché il Pisapia sindaco di Milano re dei no global, e supporter dei no tav, non se li porta tutti a casa sua dividendo con loro la sua residenza e tutto il resto come loro usanza invece di suggerire dove andare ad ocupare.

Massimo Bocci

Mar, 22/05/2012 - 18:56

Via signori,un po' di tolleranza questi sono intellettuali ( si fa per dire) del gota dei sinistrati mentali,.....,quelli cha passano tutto il giorno di tutti i giorni ha pensare come farsi campare a sbafo dal Bue, senno quado mai uno come il santo oro,commuterò,e lo sfizio potrebbero trovare celebro lesi disposti a perdere il loro tempo ascoltando simili demenze,....non vorrete che vadano a lavorare e poi a fare cosa, ...potrebbero smettere di sniffare per (smettere di pensare a certe sbronzate) ma poi cosa farebbero i loro puscer (altri disoccupati con l'aggrvante razzista perché extra) ora che anche il Marrazzo fa la spola tra i Rai (per i soldi) e conventi per fumarseli in pace.