Milano, terribile incidente: 19enne in coma, grave uomo di 35 anni

Pare che all’origine dello schianto ci sia stata un’invasione di corsia da parte della Bmw coinvolta: il conducente avrebbe perso il controllo dell’auto in curva, forse a causa dell’eccessiva velocità

Drammatico incidente stradale avvenuto a Milano lungo viale Gabriele D’Annunzio.

Il terribile scontro frontale si è verificato intorno all’una del mattino di mercoledì, ed ha visto coinvolte una Mazda ed una Bmw elettrica, che sono entrate in collisione mentre percorrevano il curvone nei pressi della Darsena.

Immediate le chiamate ai soccorsi dopo il tremendo urto, con le auto che si sono accartocciate creando un vero e proprio groviglio di lamiere. Tempestivo l’arrivo degli operatori del 118, intervenuti sul posto con tre ambulanze e due automediche, i quali si sono occupati di portare assistenza ai 5 coinvolti.

Tra i feriti, il più grave è apparso da subito un giovane di 19 anni che, secondo quanto riportato dagli agenti della polizia locale, viaggiava come passeggero sulla Bmw elettrica. A causa di un serio trauma cranico e di una brutta ferita al volto, il ragazzo è stato trasportato d’urgenza al Policlinico, dove si trova ricoverato in coma.

Molto gravi anche le condizioni di un uomo di 35 anni che si trovava, invece, a bordo della Mazda. Una seconda ambulanza è partita in codice rosso alla volta del Niguarda, dove il ferito si trova in prognosi riservata. Più lievi le conseguenze per gli altri tre coinvolti nello schianto, condotti in codice verde presso l’ospedale San Paolo.

Secondo le prime indiscrezioni, sarebbe stata la Bmw ad invadere la corsia nel senso opposto di marcia, provocando così lo scontro in curva. Proseguono, comunque, le indagini da parte degli inquirenti, che attendono i risultati delle analisi per stabilire se i conducenti fossero sotto l’effetto di alcolici.

Commenti

senzaunalira

Mer, 16/01/2019 - 20:04

un articolo di cronaca con una foto che non c' entra un piffero con Viale Gabriele D' Annunzio. Al mattino di mercoledì il fotografo di cronaca dormiva così ci hanno messo una foto a caso. Povero Direttore!