Sala premia gli immigrati: 6 case popolari su 10 assegnate a stranieri

Nel 2018 il Comune del capoluogo lombardo - in cui gli stranieri sono il 19% della popolazione - ha assegnato 6 alloggi popolari su 10 a immigrati

A Milano, ancora una volta, il welfare è anti-italiano. Nel 2018 il Comune del capoluogo lombardo - in cui gli stranieri sono il 19% della popolazione - ha assegnato 341 case popolari in deroga e di queste 209 sono finite a immigrati: praticamente 6 alloggi su 10, fuori dalle graduatorie, finiscono soprattutto a extracomunitari sudamericani, nordafricani e asiatici.

Si tratta di famiglie sfrattate o persone senza fissa dimora che non hanno i requisiti per partecipare ai classici bandi e quindi si rivolgono al Comune che procede alle assegnazioni dirette tramite una Commissione consultiva. A far notare la questione è Silvia Sardone, consigliere comunale ed europarlamentare della Lega, che rchiesto l'accesso agli atti per avere contezza dei dati."Cosa penseranno i tanti che rispettano le regole e aspettano un casa da anni in graduatoria? Servono più controlli perché i cittadini chiedono norme chiare che valgano per tutti e non facilitazioni non oggettive che finiscono per premiare chi non ha i requisiti per accedere ai bandi".

"Ho scoperto ancora una volta come il welfare a Milano continui a premiare gli stranieri: non è giusto che i tanti cittadini italiani in difficoltà - continua Salrdone. - si vedano sistematicamente scavalcare dagli ultimi arrivati nell’accesso a ogni tipo di servizio".

Oltre alle politiche abitative, l'europarlamentare leghista ricorda le cifre della Bebè card (80% a mamme straniere), del sostegno al reddito (76% della Misura 1 a famiglie straniere con minori a carico), delle borse lavoro (50% a stranieri), dell’esenzione mensa (72% a stranieri).

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

frabelli1

Gio, 30/05/2019 - 18:06

Milanesi, l’avete voluto l’incapace? Ora godetevelo tutto. Beh, certo è che non è il centro della città a soffrirne, dove il Pd ha preso i voti, ma le periferie, quindi, cosa importa agli snobcomunisti:borgesi_piddini milanesi. Sono gli altri ad avere problemi mica loro.

lagoccia

Gio, 30/05/2019 - 18:17

praticamente vivono a spese nostre.

Giorgio5819

Gio, 30/05/2019 - 18:19

Chiaro progetto di costruzione di bacino elettorale.... ma potrebbe non fare a tempo. In ogni caso é lampante la pericolosità di questa giunta.

toni175

Gio, 30/05/2019 - 18:20

MILANESIII..., lo avete votato? allora tenetevolooooo :-)))

Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Gio, 30/05/2019 - 18:28

Meno male che il nuovo figuro del Pd, per capirci quello che somiglia a Montalbano (si dice che siano fratelli…) ha detto "pensiamo agli italiani". O è solo uno slogan? Tanto per dire qualcosa? Come? Che dite? Quello è il dato del 2018? Che significa? Che da 6 case su 10 agli invasori si passerà, nel 2019, a 10 case su 10 sempre agli invasori? Ah! Dimenticavo… I progressisti hanno la lingua biforcuta: quando dicono una cosa, la loro affermazione va interpretata al contrario.

Ritratto di mbferno

mbferno

Gio, 30/05/2019 - 19:17

Invece di lamentarvi,cari milanesi,alle prossime elezioni comunali buttatelo fuori a.....ci siamo capiti.

baronemanfredri...

Gio, 30/05/2019 - 19:25

PERO' I CxxxxxxI HANNO VOTATO SINISTRA PEGGIO PER LORO CxxxxxxI ITALIANI. NON RAGIONATE CON LE VOSTRE TESTE SOLTANTO CON LA TESTA CHE AVETE PERSO. SI CHIAMA LAVAGGIO DEL CERVELLO, SEMPRE SE VOI AVETE CERVELLO E NON SPAZZATURA.

Divoll

Gio, 30/05/2019 - 19:30

E che guerre ci sono nel Nordafrica, in Sudamerica o in Asia? Zero. Allora che diritto hanno queste persone di trovarsi in Italia? Zero. E di ottenere case popolari fuori graduatoria? Zero. Risultato: Sala e il suo giro andrebbero indagati.

Ritratto di bandog

bandog

Gio, 30/05/2019 - 19:34

cuntent meneghin,si vede anche dalle ultime votazione che vi piace quella cosa...dell'ortolano!

carlottacharlie

Gio, 30/05/2019 - 19:36

Tutti sappiamo come agiscono quelli di sinistra, sono bestie e null'altro.

Royfree

Gio, 30/05/2019 - 19:47

Con tutto rispetto per i Milanesi, Milano, che per lavoro frequento da 35 anni, è diventato un letamaio. E il fatto che sono di Napoli la dice lunga.....

Reip

Gio, 30/05/2019 - 20:01

Sala e’ l’espressione piu’ blasfema del milanese, ricco aristochic di sinistra. Un figlio di papa’ laureato alla Bocconi che ha lavorato come amministratore delegato, vice presidente, direttore generale, presidente etc per aziende come Pirelli, Telecom, e in qualita’ di consulente bancario, presidente generale, amministratore, per banche e finanziare internazionali. Addirittura e’ presidente della azienda pubblica lombarda A2A di energia e servizi, senza considerare la presidenza dell’Expo e altro! Ha le mani in pasta ovunque, un vero capitalista di sinistra! Prima con la Moratti, poi come successore di Pisapia, il PD poi sindaco di Milano. Nel suo caso il conflitto di interessi non esiste! Solo Milano poteva partorire un infame del genere. Un porco milionario classista e razzista ma aristochic di sinistra, impegnato a rubare e a far prevalere i diritti dei finti profughi clandestini e dei Rom nei confronti degli italiani che pagano le tasse!

d'annunzianof

Gio, 30/05/2019 - 20:12

Questi sinistri sono della stupidita` che mi piace. A cominciare dalla loro incredibile stupidita` applicata alla matematica. Del genere, come in questo caso:' lecchiamo il cul0 ai parassiti e, forse, raccattiamo un paio di voti, ma poi ne perdiamo dieci degl'Italiani'. Senza contare che questi parassiti potranno sempre essere sbattuti fuori dal prossimo governo. SEMPLICEMENTE BRILLANTE, GRAZIE!

sparviero51

Gio, 30/05/2019 - 20:15

QUESTI COMUNISTI IN CRISI DI ASTINENZA SONO IMPAZZITI. LA COSA PEGGIORE SONO QUEI "00" MASOCHISTI CHE LI VOTANO !!!

Ritratto di Soloistic69

Soloistic69

Gio, 30/05/2019 - 20:45

Schifoso pdiota anti italiano

effecal

Gio, 30/05/2019 - 20:56

Il bravo comunistello Mohammed Salah fa il suo lavoro.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 30/05/2019 - 21:35

Se non l osbatotn ogiù sarà i l100 % ai clandestini, forse a qualche rom, ma vengono dopo i colorati.

scorpione2

Gio, 30/05/2019 - 21:48

ai non milanesi voglio informarli che a milano 15.000 case aler vuote e per la loro tasca larga cari sig.ri non milanesi l'aler ha 600.000.000 milioni di debito, per informazoni informatevi ul sindaco di arconate oppure quello di pieve emanuele. sicuramente ci sono abusivi e quelli che non pagano e che sono da condannare e recuperare i soldi.ma tutto questo lo hanno creato loro dell'aler per avere un attenuante sul buco. QUESTA E' UNA REALTA' CHE I NON MILANESI CERTAMENTE NON SANNO E MI AUGURO CHE LA REDAZIONE QUESTO ME LO PASSA PER APRIRE GLI OCCHI AI NON MILANESI.

Ritratto di giangol

giangol

Gio, 30/05/2019 - 21:53

vietato lamentarsi milanesi. voi sacrifici per accendere un mutuo di 35 anni e in + dovete anche pagare le tasse per mantenerli. se non avete un lavoro e soldi finirete sotto i ponti ahahahahahahahahah

scorpione2

Gio, 30/05/2019 - 21:58

MI VIEN DA RIDERE, VOI IMMAGINATE CHE ALER CHIAMA UNA FAMIGLIA MILANESE E NON MA ITALIANA RESIDENTE A MILANO E GLI DICE: SPETT.PINCO PALLINO SIAMO LIETI DI INFORMARLA CHE L'ABBIAMO ASSEGNATO L'APPARTAMENTO CHE DA ANNI SOGNAVATE, SCEGLIETE UNA ZONA DI MILANO,VIA GIAMBELLINO, ZONA SELINUNTE,P.ZZA CORVETTO, QUARTO OGGIARO, NON MILANESI INFORMATEVI DELLE ZONE E GLI STABILI COME SONO. SEMPRE CHE LA REDAZIONE NON VUOLE CHE I NON MILANESI SAPPIANO.

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Gio, 30/05/2019 - 22:46

Ma Sant'Ambrogio non era "diversamente latino"? Ecco spiegato perché gli immigrati a Milano hanno la preferenza.

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Gio, 30/05/2019 - 22:56

Ottimo investimento: donano la casa a chi non ha mai pagato mentre chi ha sempre pagato, e paga continuamente, molto spesso non ottiene un alloggio pubblico in forza di Legge che è una trappola micidiale per coloro che pur avendo rispettato e sopportato le Leggi non avranno mai Giustizia.

blu_ing

Gio, 30/05/2019 - 23:13

sinistri rubano agli italiani poveri per dare i soldi agli sfaticati di importazione

killkoms

Gio, 30/05/2019 - 23:19

pi r la i meneghini!

apostrofo

Ven, 31/05/2019 - 00:36

Questo è possibile nella "Repubblica Democratica (ovviamente) Milanese", se il governo o parte di esso permette che succedano queste cose

apostrofo

Ven, 31/05/2019 - 01:15

Queste notizie sono utilissime a far aumentare la pressione migratoria alle nostre frontiere e ad incoraggiare i noti soliti buonisti immigrazionisti fantasisti masochisti (tanto non pagano loro) , più ONU,ONG e clero a continuare pressioni di ogni genere per far riaprire i porti e cancellare giuridicamente le nostre frontiere per i loro guadagni spirituali, politici e di potere non certo a favore degli italiani che devono già tirar la cinghia senza dover e poter campare stranieri

Ritratto di tox-23

tox-23

Ven, 31/05/2019 - 02:28

Poteva andar peggio, potevano essere 10 case su 10. Tranquilli: arriveremo anche a questo, occorre una norma che escluda definitivamente gli Italiani dalle liste.

Franco40

Ven, 31/05/2019 - 07:28

e pensare che io ho pagato sui miei stipendi la Gescal negli anni 60'. Vi si doveva costruire case per i bisognosi italiani. Guarda un pò come è andato a finire......

maurizio50

Ven, 31/05/2019 - 07:37

E' vero che Sala è un personaggio burattino in mano ad altri. Ma chi lo ha votato?? La gente "normale" di Milano se la prenda prima di tutto con la Curia milanese ed i preti progressisti che ne son venuti fuori; poi con i radical chic che vogliono far vedere quanto sono avanzati e, infine, con le buone lane dei Centri cosiddetti Sociali!!!

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Ven, 31/05/2019 - 07:58

Per l'ultimo trafiletto, ma secondo voi perchè vogliono arrivare tutti in Italia? E Salvini continua a dire che bisogna aiutare le mamme a fare figli. Ecco il risultato quali sono le mamme che percepiscono i bonus. Ormai siamo incastrati nelle leggi(chissàperchè funzionano solo qua) che se dai ildiritto ad unolo devi dare anche all'altro. Se la legge dice che, hanno priorità chi ha più figli, gli stranieri che come mentalità hanno quella di procreare per diventare una supremazia nell'occidente per dominarlo, avranno sempre la meglio. Inutile girarci attorno, bisogna rivedere il welfare. Stacchi la spina sul welfare, cade tutto e si ritorna normali. Se c'è un problema pensioni, guardiamo dove vanno a finire i veramente i contributi. Da quando è arrivata lamassa straniera l'Inps è andato sempre peggiorando.C'è unproblema di erogare pensioni, ma guarda un po' non quella per il welfare.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Ven, 31/05/2019 - 08:13

IL problema è che le popolazioni povere di tutto il mondo stanno esplodendo demograficamente ed ora su invito e su suggerimenti di quelcuno si stanno spostando verso zone più ricche economicamente. Eppure, qualcuno ancora convinto dice che bisogna fare più figli e molti non pensano di come chiudere questo rubinetto in quelle popolazioni. Diventeremo tutti un campo profughi. Mi piacerebbe vedere come vivono i centri sociali, una ammucchiata, senza regole ed è quello il valore che intendono esportare.

Ritratto di stamicchia

stamicchia

Ven, 31/05/2019 - 09:21

Dall'articolo sembra che si trattasse di casi che richiedevano una risposta immediata, una percentuale minima rispetto al totale delle assegnazioni. Un po' come per i trapianti d'organo, quando, di fronte ad un'emergenza salvavita, si mette il paziente in priorità nazionale e così si scavalcano le liste d'attesa: a tutti quelli che si trovavano in una particolare condizione d'emergenza è stato attribuito un alloggio. Il problema è la cultura della discriminazione che crea emarginazione anche di persone di fatto integrate. Oggi i cosiddetti migranti aprono botteghe, ristoranti, aziende, danno lavoro ad Italiani, e generano 200 miliardi di PIL annui a fronte di una spesa annua di 3.5 miliardi di euro, ma il popolo è convinto che vadano mantenuti a vita: nulla di più sbagliato, il guadagno netto per l'Italia è di 196.5 miliardi di PIL. Il presente ed il futuro passano per l'integrazione, l'alternativa la scomparsa del Welfare.

seccatissimo

Dom, 02/06/2019 - 03:06

Domanda: ma a Milano ci abitano ancora milanesi autoctoni ? Secondo me no oppure solo pochissimi !