"Solo i porci lasciano spazzatura in strada". La rivolta a Milano contro gli immigrati

La zona di via Padova è diventata una discarica a cielo aperto. Alcuni mesi fa controllori del Comune cacciati dagli stranieri

La rivolta in un cartello. Attaccato su un muro di via Arquà, a Milano, in zona via Padova, già più volte al centro della denuncia dei cittadini contro il degrado della città meneghina.

"Solo i porci possono buttare spazzatura in strada", si legge sul cartello fortemente critico contro l'amministrazione del sindaco Pisapia che non organizza "controlli seri per identificare" chi butta rifiuti in strada.

La denuncia arriva dalla cansigliera di zona 2 di Milano, Silvia Sardone: ">La situazione di Via Arquà (zona Via Padova), nonostante le tante denunce, continua a essere difficile. C'è una vera e propria emergenza rifiuti ingombranti e i cittadini sono esasperati. Sono spuntati cartelli piuttosto eloquenti contro gli scaricatori abusivi". La colpa, infatti, secondo i residenti è quasi sempre degli "immigrati che, per abitudine o non conoscenza delle leggi svuotano cantine e appartamenti e lasciano rifiuti in strada per ore". "Mesi fa - continua la Sardone - alcuni controllori dell'Amsa erano stati addirittura minacciati e invitati ad andarsene da alcuni stranieri dediti a lasciare i rifiuti in strada".

Si è provato a trovare una soluzione, ma a quanto pare al momento non basta: "Nell'ultima seduta del Consiglio di Zona - dice la Sardone - è stata approvata (con i voti, anche, della maggioranza) la mia mozione che prevede l'installazione di cartelli in varie lingue con l'indicazione di divieto scarico rifiuti pesanti. Purtroppo la stessa maggioranza ha emendato il testo bocciando la richiesta di telecamere nella via, una soluzione che sarebbe stata decisiva per individuare alcuni responsabili. Evidentemente l'amministrazione vuole lasciare questa via al controllo degli immigrati che la usano anche come base di spaccio e non solo".

La criminalità nella zona, infatti, ha raggiunto livelli inaccettabili: "Le segnalazioni di furti, aggressioni, risse sono ormai periodiche - conclude la Sardone - La criminalità è una costante in zona e i rifiuti a tutte le ore sono un biglietto da visita veramente degradante. I cartelli multilingue sono un piccolo messaggio positivo ma i cittadini vorrebbero più presenza delle istituzioni e invece devono confrontarsi con un Sindaco e una Giunta che continuano, incredibilmente, a vantarsi del modello di (finta) integrazione di Via Padova".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di Azo

Azo

Ven, 19/06/2015 - 10:14

Da chi sono stati votati, i parlamentai che rappresentano questo governo ??? Se sono stati votati dalla popolazione, e questi individui al governo, vogliono fare i comodi loro, METTENDO IN DIFFICOLTA E IN DISAGIO LA POPOLAZIONE, CHE SIA LA POPOLAZIONE A INSORGERE E CHE QUESTI INCAPACI, NE PAGHINO LE CONSEGUENZE !!!

Ritratto di nando49

nando49

Ven, 19/06/2015 - 10:18

Quelli che nel cartello definiscono "porci" andrebbero cortesemente rispediti al loro paese di origine. Ma noi abbiamo una classe politica senza "palle" che se la prende solo con pensionati e dipendenti.

Ritratto di Azo

Azo

Ven, 19/06/2015 - 10:28

Perchè, non mandiamo i parlamentari compreso il capo di stato, per qualche mese a pulire la sporcizzia che fanno questi esseri primitivi ??? Nelle ultime guerre mondiali SONO MORTI MOLTI GIOVANI ITALIANI E DA ALLORA, MALGRADO LA MALAPOLITICA, È STATO COSTRUITO UN PAESE """RISPETTABILE"""!!! ORA QUESTO PUGNO DI INCAPACI, MA LADRI, CHE GOVERNA IL PAESE LO STANNO DISTRUGGENDO, NON SOLO, MA NE VOGLIONO FARE IL LETAMAIO DELL`EUROPA UNITA !!!

Lucky52

Ven, 19/06/2015 - 10:44

Purtroppo non c'è niente da fare questa gente è incivile ed incapace di vivere in comunità rispettando le più comuni regole di educazione. Nelle case del Pio Albergo di Linate di Peschiera Borromeo hanno dato una decina di appartamenti a nord africani; si rifiutano di fare la raccolta differenziata; sputano dai balconi in cortile; i bambini buttano i resti della frutta e carta in cortile e sulle auto; si ubriacano nei parchi tirandosi dietro bottiglie di vetro e non puoi fargli osservazioni perchè diventano violenti.Se ne fregano di leggi e regole. Alla faccia di chi li vuole integrare

Ritratto di sitten

sitten

Ven, 19/06/2015 - 10:50

Questa è la società multirazziale, cui la compagna Sboldrina, il Sindaco Pisapippa, il presidente Magrolino, e il compagno ventolino aspirano a realizzare.

FRANZJOSEFF

Ven, 19/06/2015 - 10:51

UNA NAZIONE CHE PERMETTE A CLANDESTINI DI MINACCIARE ITALIANI CHE LAVORANO (A PROPOSITO CHE DICE LA CGIL?) E' UNA NAZIONE DI MxxxA!

Ritratto di Pajasu75

Pajasu75

Ven, 19/06/2015 - 11:06

Aria fritta. Cartielli e fiaccolate non servono: certi individui vanno presi per gli stracci e sbattuti fuori dall'Italia subito. Situazioni come questa sono sempre più diffuse e numerose.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Ven, 19/06/2015 - 11:30

Sono più porci quelli che li hanno attirati in itaglia con false promesse.Ma ora si stà muovendo francesco,magari metterà le cose a posto...............................per il vaticano.

pavone

Ven, 19/06/2015 - 11:48

da certe zone della città gli italiani dovranno necessariamente andarsene, ok per chi ha i soldi per poterlo fare, situazione triste per chi, oramai in minoranza, sarà costretto a rimanere

vincenzo de vera

Ven, 19/06/2015 - 11:59

Tutto prevedibile, ma la Giunta attuale é pavida e pensa a qualche voto in più: ma saranno molti in meno !

Thor88

Ven, 19/06/2015 - 12:02

Che pretendendte...vanno a raccattare gente abituata a vivere nelle capanne,a caca re e pisc iare dove capita e pensate che vengano qui a fare diversamente? Non è questione di vivere in strada o meno,date un appartamento a un gruppetto di senegalesi e vedrete che dopo un paio di settimane l'avranno trasformato in una discarica.È inutile girarci attorno,questi saranno sempre lontani anni luce dal nostro modo di vivere.

Libertà75

Ven, 19/06/2015 - 12:24

"Mesi fa - continua la Sardone - alcuni controllori dell'Amsa erano stati addirittura minacciati e invitati ad andarsene da alcuni stranieri dediti a lasciare i rifiuti in strada" - I controllori hanno votato per Pisapia, sapevano che avrebbe importato individui socialmente superiori a loro e quindi ben gli sta. Consiglio loro di farsi la tessera PD, i tempi si fanno sempre più oscuri.

paolo1944

Ven, 19/06/2015 - 12:38

ATTENZIONE! Dai TG di regime sono scomparsi gli sbarchi di profughi e si cerca di occultare in tutti i modi l'argomento. Questi delinquenti al governo ci vogliono far trovare con un milione di profughi arrivati nel silenzio totale , per mascherare la loro assoluta mediocrità ed incapacità. Poi ci si mette anche il papa a sparar c....te, novello verdastro. Il paese è in pericolo, urlatelo forte! E che si svegli mediaset, basta cacarsi sotto di fronte al Ciarlatano.

Ritratto di Scassa

Scassa

Ven, 19/06/2015 - 12:43

scassa venerdì 19 giugno 2015 I milanesi si lamentano? Chi ha votato il sinistro Pisapia deve essere contento. Chi non è andato a votare per protesta ,si tiene ciò che ha seminato ,ingoia e tace !!! Tanto i traditori voltagabbana ,prima o poi ,pagano di tasca propria ,mentre alcuni,possono sempre cercarsi un fico a cui impiccarsi ! Mia nonna diceva che è vero che la coerenza è la virtù degli imbecilli ,ma meglio imbecilli che sfruttati e derisi !!! Coraggio Milanesi ,tirare su m m m m m m non è poi male ........nobilita!!!!!!!!!!!!!!!!scassa. :-)

Ritratto di GIANCAGIO

GIANCAGIO

Ven, 19/06/2015 - 13:29

È proprio così. Degli ultimi sbarchi NON C'È TRACCIA! La qual cosa non può avere altra conseguenza che L'AUMENTO DELL'ELENCO DEI SOGGETTI DA SOTTOPORRE AD UN ENERGICO TRATTAMENTO TERAPEUTICO!!!

GB01

Ven, 19/06/2015 - 13:32

Con libere elezioni, la maggior parte dei milanesi ha votato pisapia come sindaco, la boldrini e la kienge (o come si scrive)in Parlamento ecc..BENE! Eccovi accontentati e non lamentatevi, per cortesia!

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Ven, 19/06/2015 - 13:40

CHI; É LA CAUSA DEI SUOI MALI RIMPIANGA SE STESSO! CHI HA VOTATO PER PISCIAPIA? I MILANESI? É CHE I MILANESI SI SUCCHIANO QUELLO CHE HANNO SPREMUTO!.

Ritratto di moshe

moshe

Ven, 19/06/2015 - 13:41

Da quando c'è pisciapippa, Milano è diventata una fogna a cielo aperto.

Ritratto di bracco

bracco

Ven, 19/06/2015 - 13:53

Perché meravigliarsi, non fanno altro che comportarsi come si comportavano a casa loro, ma non solo con i rifiuti ma con tutte le porcate che fanno. Solo dei cialtroni ignoranti paladini dell'integrazione e sostenitori di questi sporcaccioni continuano a rompere i koglioni con i soliti predicozzi

ClaudioB

Ven, 19/06/2015 - 14:01

Beh. Fa tutto parte della "straordinaria opportunità offerta dalla globalizzazione" citata da Renzi qualche giorno fa. Non vi piace? Affari vostri....

Ritratto di aresfin

aresfin

Ven, 19/06/2015 - 14:06

Ottima idea: mettiamo i porci, quelli veri i maiali, nelle strade, libereremo così le vie dai rifiuti e ci libereremo dei mussulmani.

roberto.morici

Ven, 19/06/2015 - 14:30

@aresfin. Ho finito proprio adesso di pranzare. Mi hai bruciato sul tempo...

lamiaterra

Ven, 19/06/2015 - 14:55

ORA ANCHE IL PAPA CONTRO GLI ITALIANI. COME NON ERA GIA’ ABBASTANZA TUTTA LA MASSA DEI TRADITORI COMUNISTI. HANNO APERTO LE PORTE DELLA NOSTRA TERRA ITALIANA ALL'INVASIONE STRANIERA, MERITATE LA PENA CHE SI DA AI TRADITORI. ------- BASTA FARE UN GIRO, IN TUTTA L' ITALIA, DAL NORD AL SUD PER TOCCARE CON MANO COME GLI INVASORI STRANIERI STANNO DISTRUGGENDO L'ITALIA “PAPA FRANCESCO NON VOGLIAMO CHE L’ITALIA VENGA INVASA DA FAVELAS” E DA PUZZOLENTI CASBA RIVOGLIAMO LA NOSTRA ITALIA COME ERA PRIMA.

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Ven, 19/06/2015 - 15:02

Mi raccomando a non dimenticare la lingua dei leghisti

Ritratto di GIANCAGIO

GIANCAGIO

Ven, 19/06/2015 - 17:09

luigipiso-lino, DORMI ANCHE DA SVEGLIO O TI SVEGLI QUANDO DORMI?

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Dom, 16/08/2015 - 02:35

A forza di "Milano da bere" per forza che è diventata tutta una "piscia e pija".