Cronache

Milionaria del Gratta e Vinci assediata dalla richiesta di soldi

Ha vinto 5 milioni di euro al Gratta e Vinci da 20 euro una 50enne di Grosseto che nonostante l'anonimato sta ricevendo moltissime richieste di soldi da tutta Italia

Milionaria del Gratta e Vinci assediata dalla richiesta di soldi

La donna ha vinto 5 milioni di euro qualche giorno fa grattando un Gratta e Vinci da 20 euro, ora è assediata dalle richieste di soldi provenienti da tutta Italia

C'è chi perde e c'è chi vince, questa volta la fortuna ha baciato Grosseto come vi avevamo raccontato qui. La 50enne è voluta rimanere anonima, ma ha comunque delegato i tabaccai che le hanno venduto il "grattino" ad investire una "gigantesca somma di denaro" in un centro per accogliere bambini down o comunque con gravi deficit. Questa delega ha fatto sì che i tabaccai diventassero l'unico collegamento che il resto d'Italia ha con la donna, infatti il telefono della tabaccheria non ha più smesso di squillare da tre giorni. Richieste di soldi stanno arrivando da tutta Italia, anche per piccole cifre di denaro come comprare un seggiolino per il bambino, per cibo oppure per pagamento di affitti arretrati. La donna, stando a quanto dichiarato dai tabaccai, era indietro col pagamento dell'affito e aveva molti problemi economici. Oggi vorrebbe aiutare chi si trova nelle stesse condizioni in cui si trovava lei.

Ha lasciato Grosseto per raggiungere alcuni amici nel nord Italia che in passato l'avevano aiutata a tirare avanti la baracca, non prima di staccare un grosso assegno intestato ai suoi tabaccai di fiducia che dovranno investire questa somma per l'apertura di un centro d'accoglienza per bambini down o comunque con gravissimi deficit. La donna, infatti, ha delegato in tutto e per tutto le due persone che le hanno venduto il grattino:"È stata lei a farsi avanti con un gesto che ci ha sorpresi e commossi. Lei stessa cullava questo progetto e ci ha contattati perché combacia con il nostro. Ci ha detto che siamo stati il suo destino e che il nostro progetto è il suo". La signora avrebbe già una lista di beneficiari che l'avrebbero aiutata in passato, mentre il telefono della tabaccheria continua a squillare per richieste di soldi e di aiuti economici di tutti i tipi.

Commenti