Mondo

Assalto all'Ozempic: a Hollywood c'è una nuova droga

Assalto al farmaco antidiabetico. A Hollywood lo usano per dimagrire senza badare agli effetti collaterali

Assalto all'Ozempic: a Hollywood c'è una nuova droga

Fra le personalità di Hollywood, non solo attori, ma anche registi o produttori cinematografici, sembra prendere sempre più campo l'uso dell'Ozempic, un farmano comunemente usato per combattere il diabete. Le celebrità ne stanno facendo un uso diverso, senza tenere però di conto gli effetti collaterali.

La semaglutide, principio attivo alla base del medicinale, è un agonista del recettore del GLP-1 e viene impiegato come antidiabetico, dal momento che il suo ruolo consiste nell'aumentare i livelli di insulina nel sangue da parte del pancreas dopo l'ingestione di alimenti. Serve per trattare l'obesità, e i medici lo prescrivono per combattere il diabete di tipo 2 negli adulti, non certo per aiutare a perdere qualche chilo come invece stanno facendo certi personaggi.

A denunciare questa pratica ormai comune ad Hollywood (basti pensare che l'Ozempic è ormai stato ribattezzato "nuova droga di Hollywood") è il sito Variety, che spiega come questa moda si sia diffusa in certi ambienti. A quanto pare tutti la vorrebbero. A incoraggiare l'uso dell'Ozempic è anche la sua facile somministrazione. Si tratta di una penna, come quelle comunemente in uso alle persone affette da diabete. Il medicinale viene iniettato rapidamente sottopelle (addome, coscia, braccio).

L'uso sconsiderato che ne viene fatto è preoccupante. Coloro che decidono di somministrarsi il farmaco senza alcuna reale necessità, col mero scopo di perdere peso e mostrarsi in forma, non tengono minimamente in considerazione gli effetti collaterali. Effetti che sono ben presenti. Non si tratta solo di drastica perdita di peso. Agendo sull'insultina, la semaglutide rallenta il processo di svuotamento dello stomaco, dando l'effetto di sazietà. Ma non solo. Fra i possibili effetti anche vomito, diarrea, nausea e malessere. Danni alla retina (si parla di peggioramento della retinopatia diabetica) e altro.

Si tenga poi presente che sottrarre dal mercato il medicinale, significa anche rischiare di ridurre l'approvvigionamento per quelle persone che sono malate e hanno realmente bisogno dell'Ozempic per curarsi. L'Ozempic, fra l'altro, è un farmaco molto caro. Negli Stati Uniti, certe persone bisognose hanno difficoltà a reperirlo. Per i divi di Hollywood, che pensano alla loro linea, non ci sono invece problemi a spendere fra i 1.200 e i 1.500 dollari al mese.

Ma come fanno certi personaggi a farsi dare il medicinale in farmacia? Non serve una prescrizione medica? Facilissimo. Secondo Variety sono tantissimi i canali di vendita poco controllati che forniscono la pennina tanto richiesta.

"È diventato un grosso problema, tutti saltano su questo carrozzone. La situazione è da panico. Le farmacie hanno ordini da qui fino a dicembre" racconta il nutrizionista di Hollywood Matt Mahowald.

Commenti