Assist di Trump ai gilet gialli: "Ribellione contro il marxismo culturale"

Attraverso il suo profilo Twitter, Trump ha rilanciato un post di un attivista conservatore che parla della rivolta della Francia socialista contro le tasse imposte "dalla sinistra radicale"

Assist di Trump ai gilet gialli: "Ribellione contro il marxismo culturale"

Donald Trump lancia un curioso assist ai gilet gialli, il movimento di protesta che sta paralizzando la Francia e che sta letteralmente assediando la capitale,. Parigi. Il presidente degli Stati Uniti, attraverso il suo profilo Twitter, ha rilanciato il post di un attivista conservatore americano, Charlie Kirk, che ha scritto: "Ci sono rivolte nella Francia socialista a causa delle tasse sul carburante della sinistra radicale. I media a malapena ne parlano. L'America sta avendo un boom, l'Europa sta bruciando. Vogliono coprire la ribellione della classe media contro il marxismo culturale. 'Vogliamo Trump' dovrebbe essere cantato per le strade di Parigi".

Il movimento di protesta della Francia profonda è nato con la rivolta contro la decisione di Emmanuel Macron di aumentare le tasse sui carburanti per via della transizione ecologica. Il presidente francese ha sempre sostenuto la cosiddetta "carbon tax". E il capo dell'Eliseo ha sempre contrastato duramente le politiche di Trump sul clima, come dimostrato anche dallo scontro fra Parigi e Washington sull'Accordo sul clima. E adesso Trump, che con Macron non ha più gli ottimi rapporti di qualche mese scorso, lancia un curioso assist proprio alla Francia che sta scendendo in piazza.

Commenti