Attacco a base Usa in Kenya: tre americani uccisi

Un militare statunitense e due contractor del Dipartimento della Difesa di Washington sono stati uccisi oggi durante un attacco del gruppo militante della Somalia, al Shabaab, ad una base militare in Kenya, secondo quanto riferito in una nota del comando degli Stati Uniti in Africa (Centcom)

Un militare statunitense e due contractor del Dipartimento della Difesa di Washington sono stati uccisi oggi durante un attacco del gruppo militante della Somalia, al Shabaab, ad una base militare in Kenya, secondo quanto riferito in una nota del comando degli Stati Uniti in Africa (Centcom). Quattro membri del gruppo jihadista somalo al Shabaab sono stati uccisi nelle prime ore di questa mattina dopo aver attaccato una base militare nella contea di Lamu, nel Kenya sud-orientale, utilizzata dalle forze statunitensi e keniote. È quanto reso noto su Twitter dalle Forze di difesa del Kenya (Kdf), secondo cui l'attacco è stato condotto intorno alle 5:30 di questa mattina (le 3:30 in Italia) nella striscia aerea di Manda, tuttavia l'attacco è stato respinto con successo. "Finora sono stati trovati i corpi di quattro assalitori, mentre la pista di atterraggio è sicura", si legge nel tweet.

Secondo quanto riferito dalle stesse forze armate di Nairobi, non ci sono vittime segnalate nè da parte keniota nè da quella statunitense. L'attacco giunge circa una settimana dopo il sanguinoso attentato che ha colpito la capitale somala Mogadiscio, rivendicato da al Shabaab, nel quale sono morte un centinaio di persone. I miliziani islamisti somali di al Shabaab hanno rivendicato l'attacco lanciato contro la base aerea militare di Manda Bay, nella contea di Lamu, che ospita militari Usa e kenioti. In un comunicato al Shabaab ha riferito che un "gruppo di soldati di elite", denominati la "Brigata del Martirio", ha sferrato l'attacco alla base, vicina al confine con la Somalia, usata come "piattaforma di lancio per la crociata americana contro l'Islam nella regione". In un tweet, le forze di difesa del kenya (Kdf) hanno confermato che all'alba è stato compiuto un tentativo di irruzione nella base. "Il tentativo è stato respinto con successo" e "finora sono stati trovati i corpi di quattro terroristi", si afferma ancora nel tweet.

Commenti
Ritratto di BabaOte

BabaOte

Lun, 06/01/2020 - 00:56

Praticamente l ' Iran sta facendo capire a Trump che può colpirli anche in posti inaspettati e al di fuori del contesto apparente. Interessante tattica. Trump può fare una figuraccia ancora più grande.

emigrante

Lun, 06/01/2020 - 08:49

Scusate, ma c'è un'incongruenza assoluta fra il titolo (tre Americani uccisi) ed il testo (non ci sono vittime segnalate nè da parte keniota nè da quella statunitense; quattro terroristi di Al Shabab uccisi).

gabriel maria

Lun, 06/01/2020 - 13:45

Chissà come è felice il nostro papa Imbroglio....finalmente l'islam trionferà....poco alla volta ci faranno fuori tutti...non per nulla i cristiani stanno fuggendo dal medio oriente...ma non possono venire in Italia...il papa vuole solo islamisti.