Brexit, per protesta giornalista Rachel Johnson si spoglia in diretta

La giornalista Rachel Johnson, sorella dell’ex ministro pro-Brexit Boris Johnson, si denuda durante il suo programma per manifestare contro l’uscita dall’Europa

Il tema Brexit nel Regno Unito ha raggiunto toni tanto accesi da spingere le due fazioni a compiere gesti sempre più plateali e provocatori per richiamare l’attenzione.

Ecco dunque che, seguendo l’esempio dell’economista e docente di Cambridge anti-Brexit Victoria Bateman, anche la giornalista Rachel Johnson ha deciso di mostare il proprio décolleté in diretta tv per protestare contro l'uscita dall'Europa.

Nell’ultima puntata andata in onda di “The Pledge”, di cui è co-conduttrice, Johnson si è infatti tolta la camicetta per mostrare il seno in segno di protesta. Alla faccia del fratello Boris Johnson, politico conservatore ed ex sindaco di Londra che, a suo tempo, tanto si prodigò perché avvenisse l’ancora discusso divorzio fra l’Unione Europea e la Gran Bretagna.

Di fronte al pubblico allibito, Rachel ha spiegato di aver preso spunto dall’attivista Victoria Bateman, che si presentò nuda al programma “Good Morning Britan”, col polemico messaggio scritto a penna sul petto: “La Brexit spoglia il Regno Unito”.

Convinta della propria iniziativa, la giornalista ha promesso di mostrare il petto nudo ogni volta che si andrà a parlare dell’uscita dell’Inghilterra dall’Europa. “Un modo per essere ascoltata” ha sottolineato, come riportato da “Dagospia”. “Giusto per essere sicura di farmi notare quando discutiamo intorno a questo tavolo”.

Ovviamente il gesto provocatorio ha scatenato reazioni di ogni genere, tra persone che si sono dichiarate scandalizzate e chi invece ha commentato il fatto con ironia. In realtà si è poi saputo che la Johnson indossava una fascia sotto alla camicetta, dunque non sarebbe avvenuto nulla di così scabroso, eppure il video dello “spogliarello” è già divenuto virale.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

rosolina

Ven, 15/02/2019 - 20:56

poteva tenere la camicetta...

Klotz1960

Ven, 15/02/2019 - 22:27

Che cretina

Ritratto di Evam

Evam

Sab, 16/02/2019 - 00:15

Gli unici che potranno manifestare interesse credo saranno i chirurghi plastici, i quali a forza di vederlo giungeranno a capire dove si potrebbe intervenire per consentire allo stesso di apparire come tale.

Ritratto di Evam

Evam

Sab, 16/02/2019 - 00:22

Però l'oggetto pubblicitario, (polemico messaggio scritto a penna sul petto: “La Brexit spoglia il Regno Unito”), occorre dire che è molto efficace, al di là delle finalità politiche, condivisibili o meno.

Ritratto di Nahum

Nahum

Sab, 16/02/2019 - 08:53

é anche la sorella di Boris il pazzerellone anti UE

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Sab, 16/02/2019 - 09:47

Ora ho capito perchè gli stranieri quelli rapati vogliono andare in Inghilterra. Se sono tutte così...in fondo dove è nata la minigonna?

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Sab, 16/02/2019 - 10:51

Ridicola.