Centoundici milioni per un seggio

La cifra record è stata spese complessivamente dai due sfidanti che si contendono il posto di senatore per la Carolina del Nord

Kay Hagan e lo sfidante repubblicano Thom Tillis
Kay Hagan e lo sfidante repubblicano Thom Tillis

Le elezioni di Midterm 2014 fanno registrare un doppio record. Uno per i 4 miliardi di dollari spesi nella campagna elettorale: sono le più costose elezioni di metà mandato della storia americana. L'altro per il singolo duello che più soldi ha fatto tirare fuori ai due sfidanti: stiamo parlando del seggio al Senato della Carolina del Nord, che ha visto investire la cifra record di 111 milioni di dollari, mettendo insieme quanto speso dalla senatrice in carica, la democratica Kay Hagan, e lo sfidante repubblicano Thom Tillis. Viene battuto il precedente record della campagna per il Senato più costosa, quella che nel 2000 fu combattuta e vinta nello stato di New York dall’allora first lady Hillary Clinton che, insieme all’avversario repubblicano Rick Lazio, spesero 70 milioni di dollari.

Commenti