Chiude l'associazione dei Clinton, a casa 22 dipendenti

Chiude la Clinton Global Initiative nonostante Hillary in campagna elettorale avesse annunciato che l'organizzazione avrebbe chiuso solo in caso di vittoria alle presidenziali

Chiude l'associazione dei Clinton, a casa 22 dipendenti

La Clinton Global Initiative, la fondazione dei coniugi Clinton, chiude l'ufficio a New York e lascia a casa 22 dipendenti, come comunicato dal documento ufficiale depositato al dipartimento del lavoro dello Stato di New York.

Come si legge su Il Foglio, infatti, il programma planetario dei due Clinton chiude definitivamente mentre lei, in campagna elettorale, aveva annunciato che la chiusura sarebbe avvenuta solo in caso di vittoria nella corsa presidenziale per evitare un eventuale conflitto di interessi (evidente dai documenti pubblicati da Wikileaks) tra l'organizzazione e la Casa Bianca.

Le ragioni della chiusura dell'associazione però ci sono. I donatori sono in fuga perché non ha alcun senso sostenere chi non ha più nessuna capacità di influenzare il business e infatti il governo dell'Australia, quello della Norvegia e altri soggetti hanno iniziato a donare sempre meno, tagliando adesso definitivamente i ponti.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti