Mondo

Cina, studenti mammoni: fuori l'università con le "tende dell'amore"

Inizia l'anno accademico e in Cina migliaia di studenti si preparano a iniziare la vita università ma con mamma e papà al seguito

Cina, studenti mammoni: fuori l'università con le "tende dell'amore"

Tra pochi giorni inizierà l'anno accademico per gli studenti di tutto il mondo ma in Cina le nuove matricole sembra non riescano a staccarsi dalla famiglia.

Nei campus universitari si stanno infatti allestendo alloggi di fortuna per i genitori dei nuovi iscritti: le cosiddette "tende dell'amore". Lo scopo è quello di far stare mamma e papà vicino al proprio figlio per il tempo necessario all'adattamento alla vita universitaria. In questo modo il passaggio alla nuova condizione risulterà essere meno traumatico per lo studente.

Le università si stanno però interrogando sulla correttezza di questa pratica che potrebbe rendere i ragazzi poco indipendenti. Nel frattempo sono state allestite 550 tende presso la Tianjin University, mentre all’Università di Shantou sono solo 28, ma vengono fornite di aria condizionata, acqua e doccia calda nella palestra in cui sono state collocate.

In passato - la pratica è diffusa da alcuni anni- l’università permetteva ai genitori di sistemarsi in aule vuote, senza veri e propri posti letto, ma visto l’aumento delle richieste, hanno portato tende e tappeti. Questo perchè non è infrequente che le matricole cinesi, specialmente quelle provenienti dalle province più remote, vengano accompagnate all’università dall’intera famiglia, con zie, zii, nonni e cugini.

Commenti