Mondo

Giallo a New York: due italiani trovati morti in un hotel

Sul caso sta indagando la polizia locale e ancora non sono stati diffusi molti dettagli relativi alla morte dei due uomini. A perdere la vita sono i veneti Luca Nogaris e Alessio Picelli

Luca Nogaris e Alessio Picelli
Luca Nogaris e Alessio Picelli

Sono stati trovati senza vita in un hotel di New York i due soci italiani Luca Nogaris e Alessio Picelli, insieme negli Stati Uniti per lavoro. La drammatica notizia, secondo le poche informazioni trapelate sino ad ora, è stata data ai carabinieri della compagnia di Rovigo da parte del Consolato d’Italia a New York in queste ultime ore.

I due, stando a quanto dichiarato dagli americani, sono stati rivenuti senza vita mercoledì 10 agosto in un albergo newyorkese, dove si trovavano per un viaggio di lavoro. I dettagli relativi al decesso non sono stati diffusi, ma sul caso starebbero indagando le forze dell'ordine locali.

Chi erano Nogaris e Picelli? Il primo aveva 39 anni ed era un artigiano. Sposato e padre di tre figli, era legato anche all'ambiente del rugby rodigiano. Il secondo aveva 48 anni ed era un arredatore d'interni, sposato, originario di Villadose e residente a Rovigo.

Le informazioni sono ancora poche e frammentarie, ma a quanto pare Nogaris sarebbe stato trovato agonizzante sul letto della sua camera d'albergo. I soccorsi non avrebbero potuto fare nulla per salvargli la vita. Sul suo corpo sarà eseguito un esame autoptico. Si attenderà poi la resitituzione delle salme, per le quali sarà necessario il nulla osta delle autorità e dell’Ambasciata.

Fra le informazioni rilasciate, ci sarebbe anche quella ralativa al fatto che i due fossero in possesso di visto turistico, ma si trovassero negli Stati Uniti per lavoro. Tutto, però, è ancora da accertare.

La notizia ha sconvolto i cittadini di Rovigo e Villadose. I tifosi del Rugby Club Posse Rossoblu, al quale era vicino Nogaris, hanno lasciato un messaggio di cordoglio: "Le Posse Rossoblù si stringono in un abbraccio sincero a Flavio Nogaris per la scomparsa dell'amatissimo figlio Luca, ed esprimono le più sentite condoglianze a tutta la famiglia. Ti siamo vicini Flavio".

Commenti