Francia, un'auto contro studenti: "Mi hanno ordinato di investirli"

Un 28enne ha falciato un gruppo di studenti davanti a un campus di Blegnac, vicino Tolosa: "Mi hanno ordinato di farlo"

Francia, un'auto contro studenti: "Mi hanno ordinato di investirli"

Paura vicino Tolosa, in Francia, dove il 28enne Abdellah B. ha deliberatamente investito con la sua Renault Clio un gruppo di studenti che stava attraversando la strada davanti al campus Igs di Blagnac.

Feriti tre giovani cinesi - un ragazzo di 22 anni e due ragazze di 23 -, di cui due sarebbero in gravi condizioni ma non in pericolo di vita, mentre l'autista alla guida del veicolo è stato già fermato e interrogato.

Sarebbe già conosciuto dalle forze dell'ordine per "reati comuni" - sarebbe già stato condannato una decina di volte - e avrebbe precedenti per droga, ma non sarebbe stato schedato con la "fiche S", i fascicoli che identificano le persone radicalizzate e potenzialmente pericolose per rischio di terrorismo.

Avrebbe sostenuto di aver agito deliberatamente dopo aver "ricevuto degli ordini", come riportano i giornali locali. Secondo la polizia soffrirebbe di schizofrenia acuta e avrebbe sostenuto di aver sentito delle voci che gli intimavano di far del male a qualcuno.

Commenti