I dettagli del contingente Usa in Europa

Il Dipartimento dell'Esercito ha ufficialmente annunciato la distribuzione di una brigata corazzata in Europa. A gennaio i primi quattromila soldati raggiungeranno la Germania

I dettagli del contingente Usa in Europa

Il Dipartimento dell'Esercito ha ufficialmente annunciato la distribuzione in Europa della Terza Brigata Corazzata, Quarta divisione di Fanteria di stanza a Fort Carson, Colorado. I quattromila soldati americani rientrano nell’operazione Atlantic Resolve, come “parte degli sforzi della NATO per rassicurare l'Europa orientale di fronte ad una Russia assertiva”. La brigata corazzata completa, basata su sette battaglioni, arriverà in Polonia il prossimo gennaio.

I sette battaglioni Usa

Il primo battaglione formato da carri armati M1 Abrams, coprirà la regione Baltica tra l’Estonia e la Lettonia. Il secondo battaglione M1 Abrams, opererà in Germania. Due battaglioni di fanteria meccanizzata equipaggiati con i Bradley M2 e gli Abrams avranno un punto d’appoggio nella regione rumena e bulgara. Il comando di brigata sarà in Polonia, insieme ad altri due battaglioni: il primo di cavalleria corazzata ed il secondo di artiglieria da campo equipaggiato con obici semoventi M109 Paladin. In totale circa 150 carri armati statunitensi giungeranno in Europa. All’apice della guerra fredda, la Germania ospitava venti divisioni corazzate statunitensi, circa seimila carri armati. Dopo la fine della guerra fredda, iniziò il graduale ritiro dei mezzi pesanti americani fino ad arrivare, nel 2013, a 29 carri armati Abrams e 33 Bradley.

Una forza pari al 60% della Brigata Aerea della Decima Divisione da Montagna, basata a Fort Drum, New York, raggiungerà la Germania entro il prossimo marzo. Circa 1750 soldati e sessanta velivoli tra CH-47 Chinook, UH-60 Blackhawk ed elicotteri Medevac, effettueranno turnazioni in Lettonia, Romania e Polonia.

In totale, quasi seimila soldati statunitensi raggiungeranno l’Europa entro i prossimi quattro mesi.

Commenti

Commenta anche tu
Grazie per il tuo commento