Von der Leyen zittisce l'oppositore Afd: "Migranti? Predicate odio"

Il presidente della Commissione Europea predica democrazia ma non consente la replica al vicepresidente del gruppo di oppositori e senza contraddittorio prosegue con la sua arringa pro-immigrazione

Sorride la Von Der Leyen quando le viene contestato il problema dell'immigrazione indiscriminata nel continente Europeo. Sorride, ma intanto chiude la bocca ad un europarlamentare tedesco, che contestava le sue argomentazioni e le repliche generaliste e demagogiche sul delicato argomento, accusandolo di predicare la via dell'odio.

L'episodio si è verificato durante una seduta plenaria del Parlamento europeo a Bruxelles. È in questa occasione che ad intervenire per contestare la politica sconsiderata portata avanti dall'Unione Europea in materia di immigrazione clandestina è l'eurodeputato francese Nicolas Bay, appartenente al gruppo sovranista "Identità e Democrazia".

Duro l'attacco rivolto al presidente della Commissione europea Ursula Von Der Leyen sul tema apertura dei confini ed accoglienza indiscriminata. Senza mezzi termini Bay ha dichiarato che "l'asilo è diventato una filiera per l'immigrazione clandestina" spiegando ancora una volta, se ce ne fosse bisogno, che i cosiddetti "richiedenti asilo non vengono qui per sfuggire alle guerre ma per ragioni economiche e sanno che potranno rimanere qui a causa del vostro lassismo".

Nicolas Bay ha proseguito affondando ancora una volta il colpo:"I drammi umanitari divengono la scusa per politiche lassiste", ha dichiarato il membro del "Rassemblement National", come riportato da "AdnKronos". Divengono a questo punto sempre più necessarie delle "espulsioni sistematiche", unico modo per poter"evitare le morti nel Mediterraneo".

Senza entrare a fondo fino al cuore del problema con delle risposte mirate, precise e sistematiche, la Von Der Leyen si è limitata, come spesso accade quando un politico che difende l'immigrazione si trova a dover affrontare la questione dinanzi ad un microfono, a fare le solite affermazioni generiche. "Noi siamo convinti che ogni essere umano ha una dignità, che non può essere toccata, indipendentemente dalla sua provenienza", ha dichiarato il presidente della Commissione Europea, membro della Cdu, che ha banalizzato il problema riducendolo ad un semplice questione di differenza di punti di vista sul tema in esame. "L'estrema destra ha un'altra visione: ci sono diversi tipi di esseri umani. Ci siamo noi e ci sono loro, gli altri. E gli altri devono essere affrontati con l'odio. Ma l'odio non è mai stato un buon consigliere".

È a questo punto che interviene il vicepresidente di "Identità e Democrazia" Joerg Meuthen (membro del partito Alternative fuer Deutschland), ma la contestazione non risulta neppure minimamente percepibile, dato che il suo microfono è spento. Sorriso smagliante e sornione di Von Der Leyen che prosegue senza contraddittorio. "Questo vi fa arrabbiare perché vi abbiamo preso in contraddizione. Questa è la democrazia. Lei non può sostenere la contraddizione: voi predicate l'odio, noi vogliamo soluzioni. Vogliamo un approccio costruttivo alle migrazioni, perché saranno sempre con noi".

Il presidente della Commissione Europea conclude il suo intervento: "È il momento di un nuovo approccio. Ogni anno circa 2 mln di persone vengono in Europa e 140mila rifugiati. E' la normalità: dobbiamo essere in grado di gestirlo. Proporremo nuove leggi la settimana prossima e ci sarà tempo per discuterla".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

RolfSteiner

Mer, 16/09/2020 - 15:17

E' la normalita', dice lei. Mi ricorda qualcuna...

Fjr

Mer, 16/09/2020 - 15:25

alice von den paese delle meraviglie,

mediano

Mer, 16/09/2020 - 15:59

Evidente che a pochissimi piace studiare la storia, già meglio la geografia.. hihihihihhi

Ritratto di mbferno

mbferno

Mer, 16/09/2020 - 16:16

A dirla tutta,ritengo giusto odiare chi viene qui senza diritto,talvolta con pretese assurde,spesso senza ringraziare l'ospitante,quasi sempre a delinquere. Per tutti gli altri,tanto di cappello!. Quindi? Ma che vuole questa qua? La solita cieca,parziale ed insulsa demagogia di sx,ossia quella di chi sa che non ha argomenti e sta perdendo consensi. Tanto avete fatto che le destre le farete vincere.....aufwiedersen

Ritratto di Adespota

Adespota

Mer, 16/09/2020 - 16:36

Acciderba, questa Ursula sta insidiando un primato assoluto detenuto dalla Boldrini. Scendiamo in piazza a protestare e impediamo una delusione così cocente alla nostra beniamina politica !

Ritratto di Trinky

Trinky

Mer, 16/09/2020 - 16:45

Una quaquaraqua che non si smentisce mai: lei che non predica odio si guarda bene dal farli arrivare nella sua nazione! Come mai? Qualcosa non mi torna........

Ritratto di mbferno

mbferno

Mer, 16/09/2020 - 17:15

Basta con questi euroburocrati che pontificano dispensando sermoni buonisti agli altri,ma che poi alla luce dei fatti sono i primi a sbattere la porta in faccia ad ogni clandestino. Un po' di dignità è d'obbligo,invece ha preso posto ipocrisia e faccia di bronzo.

Aegnor

Mer, 16/09/2020 - 17:27

Altra parola ad effetto che presto, a forza di spararla in qualsiasi commento, perderà del suo valore, come successo per rassismo, fassismo, omofobia ecc. Normalmente, sono parole che sono tutte contenute in brevi frasi che non avendo argomenti di base, vengono arricchiti ionfilandole dentro anche più volte

redy_t

Mer, 16/09/2020 - 17:41

per lei è facile, vivrà di certo in un maniero isolato (o roba simile) protetta dalle guardie del corpo e con vari addetti che la portano in giro in macchina, le fanno la spesa ecc. ecc. E' chiaro che i problemi che vive la gente comune a causa dell'immigrazione selvaggia non la toccano neanche un po'. Fossi io al suo posto troverei facilissimo ammantarmi di bellissimi principi come fa lei. Ma la realtà è un'altra cosa.

trasparente

Mer, 16/09/2020 - 18:18

Ecco un'altra dirigente che comanda milioni di persone, e nessuno del popolo l'ha eletta. Dove si nasconde il burattinaio?

Ritratto di malatesta

malatesta

Mer, 16/09/2020 - 19:03

Evidentemente vive in un altro mondo tutto dorato completamente diverso dalla realta'..se facesse un viaggetto a Lampedusa?

evuggio

Mer, 16/09/2020 - 19:18

ma qualche scampolo di democrazia dove la si può ancora trovare visto che ormai anche a Bruxelles .......

Ritratto di Nahum

Nahum

Gio, 17/09/2020 - 16:10

Trinky, e i rifugiati siriani? parliamo di un milione di persone approdate in Germani, trasparente, hai ragione cosi vogliono gli stati membri i cui esecutivi hanno scelto VdL

dagoleo

Gio, 17/09/2020 - 17:51

con quale diritto può permettersi di censurarlo.

Ritratto di Nahum

Nahum

Gio, 17/09/2020 - 18:21

dagoleo, non é la tua osteria sotto casa, ci sono regole di etichetta e di procedura