Impeachment, Trump assolto: "Sarò presidente per sempre"

Sono 48 i senatori che hanno dichiarato Trump "colpevole", 52 quelli che invece lo hanno dichiarato "non colpevole". Donald Trump è stato assolto dall'accusa di abuso di potere. Finisce la tenelovela impeachment

Donald Trump è stato assolto dall'accusa di abuso di potere e di ostruzione al Congresso. Il Senato ha prosciolto il presidente degli Stati Uniti, dando una chiara indicazione sull'impeachment; la telenovela termina così in un nulla di fatto, dopo aver provocato lo stesso effetto di un buco nell'acqua.

Nel primo dei due voti di impeachment, sono stati 48 i senatori che hanno dichiarato Trump "colpevole", 52 quelli che invece lo hanno dichiarato "non colpevole". Ogni singolo senatore ha votato alzandosi in piedi e pronunciando la propria decisione di fronte agli altri. Per la condanna sarebbero serviti 76 voti a favore.

Ebbene il caso è chiuso: Trump non è colpevole di aver abusato dei suoi poteri, come invece sosteneva l'accusa della Camera dei Rappresentanti. Al termine della votazione, il capo della Corte Suprema, John Roberts, lo stesso che ha presieduto il processo, ha dichiarato che “non avendolo definito colpevole i due terzi dei senatori presenti, il Senato ritiene che Donald John Trump, presidente degli Stati Uniti, non è colpevole del primo articolo di impeachment”.

Trump prosciolto dal Senato

The Donald ha quindi incassato l'assoluzione anche dal secondo articolo dell'impeachment, ovvero quello relativo all'ostruzione del Congresso nell'inchiesta sul Kievgate. In quest'ultimo caso hanno votato contro l'assoluzione tutti i senatori democratici e a favore tutti i repubblicani, compreso Mitt Romney, che si era invece espresso a favore della condanna di Trump per abuso di potere. Il computo conclusivo è stato di 53-47 in favore del presidente Usa.

A proposito di Romney, quest'ultimo ha detto di considerare Trump “colpevole di un terribile abuso della fiducia pubblica”. L'ex candidato Repubblicano alla Casa Biancasi si è detto convinto, un paio di ore prima del voto, che il tycoon possa aver violato il potere del suo ufficio presidenziale chiedendo a un governo straniero, quello ucraino, di indagare su un rivale politico, l'ex vicepresidente Joe Biden. Per questo motivo, come fa notare la Cnn, Mitt Romney è diventato il primo senatore nella storia Usa a esprimersi contro un esponente del proprio partito in un processo di impeachment.

A quanto pare il processo non ha nuociuto al sostegno di Trump. Un sondaggio Gallup ha rivelato, lo scorso martedì, l'approvazione al 49% nei confronti del presidente, con record di polarizzazione di partito. The Donald sarebbe appoggiato dal 94% degli elettori repubblicani, il 42% degli indipendenti e il 7% dei democratici. Per il 50% degli intervistato il tycoon meriterebbe di essere rieletto per altri quattro anni, soprattutto grazie all'ottimismo per la florida situazione economica del Paese.

La vendetta di The Donald

La reazione di Trump non si è fatta attendere. The Donald ha postato sul proprio profilo Twitter un ironico video in cui la sua figura è ritratta in primo piano, sulla copertina del Time, sempre a petto gonfio nonostante il passare degli anni. Il messaggio è chiaro: "Donald Trump presidente per sempre".

Nel frattempo il manager della campagna elettorale del tycoon, Brad Pascale, ha diffuso online una netta dichiarazione sull'assoluzione relativa all'impeachment. "Il presidente è stato totalmente vendicato ed è tempo di tornare a occuparsi del popolo americano - ha spiegato Pascale - I democratici fannulloni sanno che non possono batterlo, quindi volevano l'impeachment e invalidare il voto del 2016". Questa truffa rimarrà il peggior errore di calcolo della storia americana".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

killkoms

Mer, 05/02/2020 - 22:49

grande trump!

killkoms

Mer, 05/02/2020 - 22:51

sventato assalto dei neo-com!

Ritratto di faman

faman

Mer, 05/02/2020 - 22:59

è una sorpresa? ingenuo autogol dei democratici

Ritratto di ateius

ateius

Mer, 05/02/2020 - 23:02

come i musulmani sparsi sul pianeta.. così i sinistri nei vari continenti.- un filo nero li accomuna. un'unica concezione della vita. Sgozzare gli infedeli gli uni.- CANCELLARE l'avversario gli altri.- esson fatti così.-

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 05/02/2020 - 23:03

perfetto! trump può essere simpatico o antipatico, ma la sinistra se ne esce cornuta e mazziata, per di piu antipaticissima a TUTTI!

anita_mueller

Mer, 05/02/2020 - 23:03

Adesso si che sono guai per tutti noi. Se Obama (e tutti gli altri ex presidenti americani) erano delle marionette al servizio del Governo Ombra Mondiale, Donald Trump è invece un burattino al diretto servizio di colui che è a capo di questo criminale Governo Ombra Mondiale, ovvero Arimane l'Anticristo. Rispetto a tutti i suoi predecessori, Trump ha bypassato o scavalcato tutte le gerarchie intermedie ed ha deciso di puntare al vertice della piramide e il che lo rende ancora più pericoloso di tutti gli altri proprio per questo suo egocentrismo infantile da bambino viziato (ha un cervello pari a quello d'un bimbo di 5 anni).

CidCampeador

Mer, 05/02/2020 - 23:06

Well Done

Ritratto di dr.Strange

dr.Strange

Mer, 05/02/2020 - 23:11

Romney è un traditore colluso coi Dem come lo era McCain

Ritratto di cape code

cape code

Mer, 05/02/2020 - 23:15

State sereni decerebrati comunisti...ahahahaah

Tuthankamon

Mer, 05/02/2020 - 23:17

Che figura di m. sputtanare il proprio Paese attaccandone la massima autorità! L'altra figura di m. in mondovisione è stata quella di Nancy Pelosi!

Ezeckiel

Mer, 05/02/2020 - 23:20

ecco la differenza fra un po....o vero e una marchetta finta, ora bisognerebbe indagare i democratici per aver tentato un golpe ,di aver sprecato 4 anni a screditare il loro presidente

Iago27

Mer, 05/02/2020 - 23:21

Ha ha ha, ben fatto.

Sadalmelik758

Mer, 05/02/2020 - 23:24

Alla faccia di quella megera pelosa.

mozzafiato

Mer, 05/02/2020 - 23:27

Evidentemente il virus dei komunisti italiani di arrivare al potere per vie comunque "giudiziarie" ha da un po' di tempo contagiato anche la sinistra USA! Anche all'asilo sanno che le accuse contro Trump altro non erano che MISERABILI BUFALE... ma tentar non nuoce (mani pulite docet). Personalmente in parole povere godo alla ennesima potenza pensando alla furia bestiale della pelosi nel perseguire ed insistere su questa tragicomica scemenza! La figura di mxxxx suprema...è meritatamente TUTTA SUA!

Ritratto di micheleciaramella2

micheleciaramella2

Mer, 05/02/2020 - 23:28

Gran bella notizia.L'ennesima figuraccia di una Sinistra che non si arrende al voto popolare e cerca surrettiziamente di andare al potere... Così come in Italia. Cordialità

ST6

Mer, 05/02/2020 - 23:37

Adesso gli serve una guerra: solo con una guerra, può consolidare la leadership e riunire tutti sotto la bandiera a stelle e strisce. Il mio voto, come quello di tanti altri, l'ha comunque perso.

HARIES

Mer, 05/02/2020 - 23:38

E adesso, per penitenza, la Pelosi prenda uno per uno i pezzi di carta dei fogli che ha strappato e li incolli per ricomporre il documento di Trump. Comunque i media nostrani (quelli contro Trump) hanno rimarcato la non stretta di mano come sgarbo e di conseguenza lo strappo dei documenti. Poveracci! Non vedete che il Presidente aveva consegnato prima a Pence poi alla Pelosi. Ma neppure al primo aveva stretto la mano. E poi, vai a stringere la mano ad una che ti accoltella di notte e di giorno, facendoti il sorrisino? Ma la Pelosi era ormai stregata e indemoniata, e ben gli sta! FORZA TRUMP.

Mauritzss

Mer, 05/02/2020 - 23:45

Adesso la Pelosi con quei fogli strappati ci si può pulire il c....

alox

Mer, 05/02/2020 - 23:51

Mitt Romney e' il primo e non sara' di certo l'ultimo...perche', sebbene molti Repubblicani ritengono cio' che ha fatto inappropriato, Trump ritiene che il suo operato e' stato perfetto. Quindi gia' da subito contattera' e ricattera' un Paese, o chiunque abbia qualcosa su un suo oppositore politico...:Italy if you're listening.. LOL

maria angela gobbi

Mer, 05/02/2020 - 23:56

aaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaah che goduria!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Ritratto di bracco

bracco

Gio, 06/02/2020 - 00:00

Bene Trump, in cxxo alla Pelosi

alox

Gio, 06/02/2020 - 00:01

...il tempo e' il miglior giudice.

maricap

Gio, 06/02/2020 - 00:23

Democratici. Sia in America che in Italy si nascondono dietro quel vocabolo, i peggiori nemici della Democrazia. Là dove non arrivano con il consenso popolare ( Elezioni) cercano di a agguantare il potere con la loro magistratura.

Ritratto di filospinato

filospinato

Gio, 06/02/2020 - 00:25

Donald ha fatto il suo miglior regalo a Soros

er_sola

Gio, 06/02/2020 - 00:26

Pelosi, vattelo a pjà ner cuneo.it

Ritratto di wilegio

wilegio

Gio, 06/02/2020 - 00:30

Questo parla coi fatti! Il suo predecessore, dopo aver preso "sulla fiducia" il più immeritato dei premi nobel, è riuscito a destabilizzare completamente il medio oriente, a rinfocolare le guerre in atto e a crearne di nuove, senza peraltro cavare un ragno dal buco in economia. Questo ha messo a posto, senza sparare un colpo ma solo minacciando di farlo, la corea del nord, la cina e l'iran. Ha fatto rifiorire l'economia del suo Paese e, nonostante lo si accusi di essere un guerrafondaio, ha sempre evitato di invischiarsi in guerre perse in partenza, come il vietnam (che, tanto per rinfrescare la memoria ai più giovani, fu iniziato dal democarticissimo kennedy e proseguita dal suo vice johnson). Spero tanto che sia rieletto, alla faccia della dem pelosi, che farebbe la sua porca figura anche nel nostro pd.

ex d.c.

Gio, 06/02/2020 - 00:34

Un Presidente come Trump si lascia lavorare in piena autonomia. Quanto tempo perso per difendersi da accuse che non interessano niente agli americani! Evidentemente la SN è uguale in tutto il mondo

Alessio2012

Gio, 06/02/2020 - 00:50

ADESSO SPERIAMO CHE I 48 CHE HANNO VOTATO CONTRO VENGANO MANDATI A FARE UN BAGNO PENALE IN ALABAMA...

Ritratto di abraxasso

abraxasso

Gio, 06/02/2020 - 00:52

Questi democratici fanno di tutto per non fare niente!

herman48

Gio, 06/02/2020 - 01:50

Viva Trump!

Dordolio

Gio, 06/02/2020 - 04:38

Trump mi lascia molto perplesso, ma indubbiamente - rapportato a chi in patria lo attacca - è un gigante.

Ritratto di computerinside

computerinside

Gio, 06/02/2020 - 05:09

Caro amico giornalista ma perchè lo chiami "tycoon"significa semplicemente magnate. Usa la nostra lingua !

Ritratto di computerinside

computerinside

Gio, 06/02/2020 - 05:18

Perché " tycoon " ? Significa semplicemente magnate! Usate la nostra lingua non fate sfoggio inutile di conoscenza di fonemi stranieri. Sono felice della sconfitta dei suoi avversari sinistroidi e buonisti. Comunque Trump ha sicuramente un ego alterato.Bisogna ammetterlo

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Gio, 06/02/2020 - 06:28

Caro wilegio, le tue sono parole sante. W.Trump.

APG

Gio, 06/02/2020 - 06:47

Che schiaffo ai sinistrorsi dem e che figura di mxxxa per Hairy Nancy! Quell'altro devastato di Nadler insiste a voler far testimoniare Bolton in sub-poena, nonostante la messa in stato di accusa di Trump si sia rivelata una farsa. Voglio proprio vederlo!!!!

Pigi

Gio, 06/02/2020 - 06:55

Perché l'alta finanza appoggia i democratici (e i repubblicani contrari a Trump)? La politica di Trump è tesa a ridurre l'enorme disavanzo commerciale statunitense, che alimenta la finanza parassitaria. Se tutti i paesi avessero la bilancia commerciale in pareggio, non si sarebbe tanto spazio per loro (e neanche scoppierebbero periodicamente le bolle finanziarie). Trump l'ha capito e agisce di conseguenza, con disappunto degli squali.

Ritratto di tomari

tomari

Gio, 06/02/2020 - 07:04

I Democrat si stanno leccando le ferite...la Pelosi sta ancora piangendo! Grande Donald!

gpetricich

Gio, 06/02/2020 - 07:11

Se c'erano dei presidenti che meritavano ampiamente l'impeachment erano Clinton ed Obama (quest'ultimo più di tutti nella storia degli Stati Uniti), eppure nulla hanno fatto i democratici, che naturalmente non sono assolutamente più credibili.

gpetricich

Gio, 06/02/2020 - 07:13

Forza Donald, adesso tu e Pompeo risolvete una volta per tutte il problema Libia ed insegnate agli italici dilettanti che cos'è la politica estera.

Ritratto di Mariopp

Mariopp

Gio, 06/02/2020 - 07:24

Vedo degli insulti verso Romney e McCain perché non allineati. Indipendentemente dalle questioni dell'impeachment, ricordo che le persone più grandi non sono quelle allinate, ma chi sa pensare con la propria testa. Chi si scaglia contro i non allineati probabilmente ama i governi come lo erano quelli bulgari e sovietici, dove tutti "pensavano" nello stesso modo.

veromario

Gio, 06/02/2020 - 07:50

Hanno fatto la figura che farà il pd in Italia con salvini che non riuscendo a batterlo alle urne usano i magistrati di partito.

rudyger

Gio, 06/02/2020 - 07:59

I comunisti americani hanno fatto una figura di m....- Forza Trump ! DEM AMERICANI=PD ITALIANI.

vale.1958

Gio, 06/02/2020 - 08:07

È confermato che gli idioti democratici non li abbiamo solo in Italia, li hanno anche in America.

jekill

Gio, 06/02/2020 - 08:12

Pelosi....figura di mxxxa

hectorre

Gio, 06/02/2020 - 08:15

un vizio che colpisce tutti i sinistri del mondo.....andare al potere anche quando perdono!!!!!......sorrido ancora oggi per il nobel per la pace ad obama!!!!.....e rido di gusto nel vedere l’acida pelosi stracciare il discorso el presidente!!!....un gesto squallido nei confronti della più alta carica americana....mi chiedo a che serve farsi chiamare democratici se poi si è l’esatto contrario!!!!!!

dredd

Gio, 06/02/2020 - 08:25

Beh noi abbiamo conte

HappyFuture

Gio, 06/02/2020 - 08:28

Lui appoggia Guaido; ma pensa di essere Maduro! Poveri noi confuso.

Ritratto di Azo

Azo

Gio, 06/02/2020 - 08:30

Avanti tutta Trump, ED ORA COMINCIA A FARE CIÒ CHE DOVREBBERO FARE NCHE GLI ITALIANI, CONTRO QUELLA SPORCA DEMOCRZIA, COMPOSTA DA MESCHINI CAPITALISTI!!!