Irlanda, sventato un attentato a Carlo e Camilla

I terroristi nordirlandesi dell’Ira, membri delle due fazioni di irriducibili, la Real e la Conitnuity Ira, avevano progettato un attentato

Irlanda, sventato un attentato a Carlo e Camilla

La rivelazione choc arriva dal Daily Mirror: "Era tutto pronto per un attentato a Carlo e Camilla". A volere uccidere il principe di Galles e la moglie sono i terroristi dell'Ira. Alcuni membri della Reala e della Continuity Ira avevano proggettato un attentato per uccidere la coppia reale martedì prossimo quando Carlo e Camilla saranno in visita in Irlanda.

La polizia inglese ha così arrestato sette persone. Il piano prevedeva di piazzare una serie di ordigni sulla strada dove poi sarebbe passato il corteo del principe. I poliziotti hanno ritrovato una serie di tubi di metallo riempiti con esplosivo. Il principe Carlo commemorerà per la prima volta l'assassinio per mano dell'Ira nel 1979 a Sligo, del prozio Lord Mountbatten, la cui barca saltò in aria in un attentato. I servizi inglesi sorverglieranno la cerimonia con particolare attenzione. E per la casa reale adesso torna la paura.

Commenti