L'imam del Cairo vede la Le Pen: "Rivedi le tue opinioni sull'islam"

Storico incontro al Cairo. La leader del Front national: "Non confondere l'islam con gli atti violenti commessi in nome della religione"

L'imam del Cairo vede la Le Pen: "Rivedi le tue opinioni sull'islam"

Un faccia a faccia storico al Cairo. L'imam di al Azhar, Ahmed al Tayeb, ha incontrato Marine Le Pen. E le ha chiesto di "rivedere e correggere le opinioni" del Front national sull'islam. Opinioni sulle quali la guida della massima istituzione dell’Islam sunnita ha espresso "preoccupazioni serie" per il crescente "razzismo ed estremismo di cui sono vittima i musulmani in Europa".

Trovando con al Tayeb un punto di accordo nella "lotta al terrorismo", la Le Pen ha "riconosciuto la necessità di non confondere l'islam con gli atti violenti commessi" in nome della religione. Il faccia a faccia è stato organizzato proprio su richiesta della leader del Front national che con l'imam del Cairo ha voluto discutere "questioni riguardanti le idee e i concetti sbagliati sull'islam" e le "ideologie estremiste di cui sono vittime alcuni musulmani in Europa". "Come segnale di apertura di al Azhar per il dialogo positivo con tutte le correnti e le tendenze intellettuali, e al fine di promuovere gli interessi musulmani in tutto il mondo - hanno spiegato dal Cairo - al Tayeb ha accettato la richiesta di incontro". L’incontro, ha spiegato la massima istituzione dell'islam sunnita, arriva "in un momento in cui nella società occidentale sono in crescita le manifestazioni di odio e di paura nei confronti dellìislam e dei musulmani, soprattutto a causa della confusione tra gli insegnamenti di tolleranza dell'islam e i comportamenti individuali".

Commenti