L'indiscrezione: "Il principe Harry richiamato a Londra". Paura per Filippo

Stando alle ultime indiscrezioni il principe Harry sarebbe stato richiamato dalla Regina a Londra, al capezzale del principe Filippo e la sua partenza sarebbe questione di ore

L'indiscrezione: "Il principe Harry richiamato a Londra". Paura per Filippo

Finora non sono arrivate cattive notizie sulla salute del principe Filippo. Sappiamo che dopo il piccolo intervento al cuore, riuscito con successo al St. Bartholomew’s Hospital, è tornato al King Edward VII. Tuttavia ci sono nuove indiscrezioni su una possibile partenza del principe Harry per Londra. In questi giorni i tabloid hanno spiegato che il duca sarebbe in autoisolamento e avrebbe già prenotato un jet privato per tornare in patria, qualora le condizioni del nonno si aggravassero. La quarantena preventiva gli eviterebbe eventuali problemi e ritardi al momento del decollo.

Ora, stando a quanto ci riferisce The Royal Observer, il principe Harry sarebbe stato davvero richiamato a casa, dalla royal family. A quanto sembra Buckingham Palace gli avrebbe chiesto di ritornare il prima possibile. Il magazine Express ha riportato le parole dell'esperta Katie Nicholl la quale, a Entertainment Tonight, ha dichiarato che i Windsor sono molto "preoccupati dalla questione della salute del duca di Edimburgo". Però, chiarisce la Nicholl, le notizie su un possibile ritorno del duca rimangono non confermate. Ciò significa che, se vi sarà davvero un rientro in Inghilterra, potrebbe avvenire nelle prossime ore, magari proprio quando verrà diffusa l’intervista di Harry e Meghan a Oprah Winfrey.

La duchessa di Sussex, quindi, potrebbe rimanere da sola a Montecito, a fronteggiare la bomba mediatica innescata dalla “chiacchierata” con la conduttrice tv più famosa d’America e le possibili critiche che seguiranno. Se il principe Harry tornasse a Londra, infatti, quasi sicuramente Meghan Markle non lo seguirebbe. La gravidanza, già piuttosto avanzata e i rapporti non proprio idilliaci con i parenti del marito fanno pensare che rimarrà in California. Al momento, però, non sappiamo se l’avviso dal Palazzo sia arrivato davvero, se il duca di Sussex sia già partito o stia per partire e neppure se le condizioni di salute del principe Filippo abbiano subìto un’evoluzione repentina.

La situazione rimane sospesa, congelata. Però c’è un’altra possibilità. Forse il marito di Sua Maestà è in lenta ripresa o, almeno, la sua situazione è stazionaria. La regina Elisabetta, però, potrebbe volere comunque che il principe Harry sia presente. Non solo perché le cose potrebbero cambiare nel giro di poco (ma noi speriamo che ciò accada solo in meglio), ma soprattutto per avere accanto un membro importantissimo della royal family. Non è escluso che la sovrana sia disposta a fare una tregua, mettendo da parte la Megxit e tutte le sue conseguenze, compresa l’intervista che pare più pericolosa della dinamite, pur di riunire la royal family.

Vedremo se ci saranno ulteriori sviluppi. Per adesso affidiamoci alle ultimissime notizie date dalla moglie del principe Carlo. Camilla, durante una visita ufficiale al Thornton Heath Vaccination Centre avvenuta lo scorso 3 marzo, si è lasciata sfuggire qualche notizia in più sulla salute del principe Filippo, rivelando: “Sta leggermene migliorando. Va a momenti. Noi tutti incrociamo le dita”.

Commenti

Commenta anche tu
Grazie per il tuo commento