Mondo

Rivelazione di Mia Khalifa: "L'Isis ha minacciato di decapitarmi"

L'ex attrice hard si confessa alla radio. "Devi rimanere forte e non dargliela vinta"

Rivelazione di Mia Khalifa: "L'Isis ha minacciato di decapitarmi"

Mia Khalifa torna a fare notizia, anche ora che ha smesso di fare la pornostar. La giovane libanese, che da tempo ha abbandonato i set del cinema a luci rosse, è stata intervistata di recente da The Sports Junkies, programma radiofonico diffuso nell'area di Baltimora e Washington.

L'ex attrice porno, fan accanita dei team dell'area di Washington, ha parlato di sé e della sua carriera, ricordando anche di essere stata minacciata in passato da estremisti che si riconoscono nelle idee dell'Isis e che le hanno spedito un fotomontaggio in cui appare con la testa mozzata.

"Non puoi mostrare debolezza - ha commentato stoica la Khalifa - perché questo è esattamente quello che vogliono loro".

Originaria di Beirut, di famiglia cattolica, Mia si trasferì in giovane età negli Stati Uniti. Dopo un periodo breve, ma di molto successo, nell'industria hard, fu minacciata dopo avere girato scene porno coperta da un hijab, il copricapo delle donne musulmane. Nell'estate del 2016 ha lasciato il mondo dell'intrattenimento per adulti.

Commenti