"Non datele la Coca Cola". La United Airlines vieta la lattina a una islamica

Voleva una lattina chiusa per motivi igienici. Ma l'assistente di volo si rifiuta: "Potrebbe usarla come arma"

"Non datele la Coca Cola". La United Airlines vieta la lattina a una islamica

La compagnia aerea statunitense United Airlines ha negato a una musulmana la lattina di Coca Cola. Il motivo? "Potrebbe usarla come arma". È accaduto su un volo proveniente da Chicago e diretto a Washington, su cui Tahera Ahmad, direttore del programma interreligioso alla Northwestern University, viaggiava per partecipare ad una conferenza sul dialogo tra giovani palestinesi e israeliani.

Tahera Ahmad ha fatto presente all'assistente di volo che, per motivi igienici, avrebbe preferito che la lattina di Coca Cola fosse chiusa. La richiesta le è stata negata senza spiegazioni nonostante la donna le avesse ripetutamente chieste notando che per un passeggero, seduto vicino a lei, non era stato un problema fare quella "eccezione". Da qui la risposta che ha lasciato la donna sotto choc e la reazione aggressiva di uno dei passeggeri che la invitava a non lamentarsi troppo.

Tahera si è subito sfogata su Facebook raccontando la vicenda che ha innescato una campagna spontanea a suo sostegno sotto l’hashtag #unitedfortaher con la minaccia di boicottare la United.

Commenti