Non riceve i regali che aveva chiesto: bimbo chiama la polizia

È successo in Germania. Gli agenti sono arrivati a casa del piccolo e sono stati al gioco. Il risultato dell'"indagine": "Babbo Natale deve aver confuso le liste"

Non riceve i regali che aveva chiesto: bimbo chiama la polizia

Si è svegliato presto il giorno di Natale per scartare i suoi regali. Ma sotto l'albero non ha trovato quello che aveva chiesto. Così un bimbo tedesco di 9 anni ha deciso di prendere provvedimenti e ha chiamato la polizia.

"I poliziotti sono arrivati e hanno trovato un bambino molto arrabbiato", ha detto un portavoce della polizia locale citato dal giornale Nordwest Zeitung. E in poco tempo il racconto del commissariato locale di Oldenburg, nella Bassa Sassonia, è diventato virale.

"Il piccolo, residente a Zetel, ha fatto il numero delle emergenze e ha spiegato ai poliziotti il motivo della sua rabbia: i regali ricevuti non c'entravano niente con quelli richiesti", ha spiegato il commissario. I poliziotti, arrivati a casa del bambino, hanno quindi "deciso di stare al gioco e hanno esaminato la lista dei regali" confrontandola con i doni ricevuti.

Babbo Natale si deve essere sbagliato, confondendo la lista con quella di un altro bambino. Questo l'esito dell'indagine degli agenti. La spiegazione è servita a calmare il bimbo che dovrà ora sperare di essere più fortunato il prossimo anno.

Commenti