Nord Corea: "Stop ai test nucleari e missilistici"

L'annuncio di Kim Jong Un alla vigilia dell'incontro con il presidente sud coreano e prima del vertice con Trump

Nord Corea: "Stop ai test nucleari e missilistici"

Svolta nella Nord Corea di Kim Jong Un. Il dittatore coreano ha annunciato di aver chiuso la fase dei test nucleari e dei test missilistici che negli ultimi mesi hanno creato tensioni con gli Stati Uniti di Donald Trump: "Non c’è più bisogno di test nucleari o di test missilistici. E chiuderemo anche il sito dei test nucleari nel nord del Paese", ha affermato il leader coreano. Di fatto Pyongyang si appresta ad iniziare una nuova fase. Questo annuncio arriva proprio a pochi giorni dall'incontro con il presidente della Sud Corea, Moon Jae In e in vista del vertice con lo stesso Trump fissato per giugno. L'incontro tra i presidenti delle due Coree è stato programmato per la prossima settimana: la prima volta dopo 11 anni. Di fatto tra i punti in discussione del vertice c'è la denuclearizzazione della Corea del Nord e lo stop alle pressioni per il ritiro delle truppe Usa a Seul.

In questi mesi abbiamo assistito a diverse provocazioni da parte del regime nord coreano con test missilistici che annunciavano una gettata fino alle coste degli Stati Uniti. L'annuncio del leader nordcoreano è stato accolto positivamente dalla Casa Bianca: "La Corea del Nord ha accettato di sospendere i suoi test nucleari e di chiudere un importante sito dei test. Questa è una notizia molto buona per la Corea del Nord e per il mondo. Grande progresso. Ansioso nostro summit", ha commentato Donald Trump. Si apre una nuova fase dunque dove al posto dei missili a parlare ci sarà, per fortuna, solo la diplomazia.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti