Nuova Zelanda, guardiana dello zoo sbranata da una tigre

È stata uccisa da Oz, un raro esemplare di tigre di Sumatra, mentre il giardino zoologico era affollato di visitatori come ogni fine settimana

Per la guardiana di uno zoo in Nuova Zelanda doveva essere un giorno come tutti gli altri. Invece è stata uccisa da Oz, un raro esemplare di tigre di Sumatra, mentre il giardino zoologico era affollato di visitatori come ogni fine settimana.
Lo zoo della città di Hamilton è stato immediatamente evacuato e sarà riaperto al pubblico solo giovedì per consentire agli investigatori di appurare come sia potuto accadere. All'episodio averbbero assistito diversi visitatori, tra cui Adam Rich che ha raccontato "di essere andato a vedere le tigri e di aver notato una guardiana aprire un cancello per consentire loro l'accesso ad un recinto all'aperto". La guardiana però non è più tornata indietro.

Così dopo un'ora un uomo dello staff dello zoo gli ha chiesto di lasciare la struttura avvisandolo che il biglietto d'ingresso sarebbe stato rimborsato. Gli altri guardiani infatti avevano ritrovato il cadavere della donna ormai a brandelli dopo avre subito la furia della tigre. La tigre a quanto pare non sarà abbattuta. Le tigri di Sumatra sono una specie considerata in pericolo d'estinzione e si contano 400 esemplari ancora in vita allo stato selvatico nell'isola indonesiana di Sumatra.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

Alessio2012

Dom, 20/09/2015 - 12:58

Inutile abbatterla... ha fatto quello che fanno le tigri.

antipodo

Dom, 20/09/2015 - 13:39

Ha fatto bene, anzi benissimo!Con quale diritto teniamo un animale in gabbia togliendolo dal suo habitat. Mi tenessero in prigione a vita senza un valido motivo farei di peggio!

vince50

Dom, 20/09/2015 - 14:30

Non sono un fanatico animalista,però non sopporto vedere animali in gabbia per tutta la loro esistenza.Vivi o morti ma liberi,ma questo non fa comodo a chi ci specula.