In otto violentano una capra incinta: morto l’animale

In un villaggio nei pressi di Nuh, nell’India settentrionale, una gang composta da otto uomini ha rapito una capra per poi picchiarla e stuprarla solo per divertimento. La bestia è spirata il giorno dopo a causa delle gravi ferite riportate

In otto violentano una capra incinta: morto l’animale

Una storia di violenza assurda e sconcertante arriva dall’India. Questa volta, però, la vittima della crudeltà umana non è una persona ma una povera capra incinta. Otto uomini, infatti, sono stati accusati di aver massacrato l’animale che, in seguito alle percosse, è spirato per le gravi ferite riportate.

I fatti sono avvenuti nella notte tra mercoledì e giovedì scorsi. Secondo quanto riportato da Hinduistan Times, e subito rilanciato da diversi tabloid britannici, la gang criminale ha rubato l’esemplare in un villaggio nei pressi di Nuh, nell’India settentrionale, e l’ha portato in una casa abbandonata. Per la disgraziata bestia, purtroppo, quello era l’inizio di un doloroso calvario; i criminali, infatti, prima l’hanno massacrata di botte e poi l’hanno stuprata a turno, in un crescendo di sconvolgente e sadica violenza.

Aslup Khan, 27 anni, proprietario della capra, ha affermato che non appena si è accorto della scomparsa dell’animale dal suo capannone ha lanciato l’allarme nel villaggio facendo, così, partire le ricerche. L’uomo sostiene, inoltre, di aver sorpreso gli uomini in flagrante e, insieme ad alcuni suoi vicini, è riuscito a trattenere tre dei presunti colpevoli prima che fuggissero.

Dopo i maltrattamenti subiti, la bestia non era nemmeno in grado di camminare ed è rimasta stesa a terra. Il suo padrone l’ha riportata a casa ed ha tentato di curarla. “Il giorno dopo non ha mangiato nulla. Era come paralizzata” ,ha raccontato sconvolto il 27enne. Nonostante gli sforzi per salvarlo, l’animale è morto tra atroci sofferenze poche ore dopo le sevizie.

Ad infamia si aggiunge infamia perché lo stesso Khan ha raccontato di aver incontrato successivamente uno dei tre aggressori che lo avrebbe deriso dicendo che lui ed i suoi amici si erano divertiti quella notte.

Secondo un veterinario il decesso della capra incinta è avvenuto per emorragia cerebrale; durante l’autopsia le è anche stato ritrovato del sangue nella trachea. La polizia locale ha assicurato che individuerà “i colpevoli” e li punirà “come meritano”.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti