"La povertà è stata sconfitta": i segreti del trionfo della Cina

Nel 2020 il Presidente della Repubblica Popolare Cinese Xi Jinping ha annunciato la sconfitta della povertà: ecco la ricetta vincente di Pechino

"La povertà è stata sconfitta": i segreti del trionfo della Cina

Nel 2021 la Cina ha ufficialmente sconfitto la povertà. È questo l'anno da cerchiare in rosso sul calendario. Per capire l'enorme impatto avuto dalle politiche cinesi, basti pensare che nel 2012, all'interno del Paese asiatico, si contavano quasi 100 milioni di poveri. Nel 2020, in piena pandemia, il Presidente della Repubblica Popolare Cinese Xi Jinping ha annunciato la sconfitta della povertà in Cina. Un messaggio del genere non rappresenta soltanto una vittoria cinese, quanto del mondo intero.

Un evento epocale

Ma che cosa è successo in Cina? Il sottosviluppo cinese è stato gradualmente sconfitto grazie alla creazione di migliori condizioni di vita. La scelta vincente del governo è stata quella di dare forza alla "teoria delle forze produttive", far lavorare le persone, creare ricchezza e rendere possibile una distribuzione su base individuale, mantenendo il controllo politico, e, al tempo stesso, favorendo la migrazione delle persone alle città. Tutto ciò ha indotto un circolo virtuoso che si è ripercosso sulla popolazione.

Il più grande contributo della Cina alla sconfitta della povertà mondiale è stato aver trainato fuori dalle sacche della povertà centinaia di milioni di persone. Questo evendo ha due facce: rappresenta, da un lato, un pezzo di vittoria dell'umanità, mentre dall'altra, un esempio per tanti altri Paesi, soprattutto quelli in via di sviluppo.

All'inizio di quest'anno, inoltre, la Cina ha posto in vigore il suo nuovo codice civile, uno strumento fondamentale per l'uguaglianza e per la protezione dei più deboli. Il più grande contributo della Cina alla sconfitta della povertà mondiale è stato aver trainato fuori dalle sacche della povertà centinaia di milioni di persone. Questo evendo ha due facce: rappresenta da una parte un pezzo di vittoria dell'umanità, dall'altra, un esempio per altri Paesi, soprattutto per quelli in via di sviluppo.

Commenti