Libia, ora l'Italia punta il dito: "Dietro gli scontri c'è Macron"

Matteo Salvini punta il dito contro Parigi: "Dietro gli scontri armati c'è la mano di qualcuno che fissa delle date delle elezioni senza interpellare gli alleati...". E Fico lo segue: "Problema grave lasciato dalla Francia"

"Gli scontri armati in Libia? Credo che dietro ci sia qualcuno". Matteo Salvini si dice preoccupato per l'escalation di violenza a Tripoli e punta il dito verso la Francia.

"Nulla succede per caso", ha fatto notare ai giornalisti il ministro dell'Interno dopo aver lasciato Palazzo Chigi per un Consiglio dei ministri in cui si è parlato anche di Libia, "Il mio timore è che qualcuno per motivi economici nazionali metta a rischio la stabilità dell'interno nord Africa e conseguentemente dell'Europa. Spero che il cessate il fuoco arrivi subito". E a chi gli chiede se il riferimento è a Emmanuel Macron, aggiunge: "Penso a qualcuno che è andato a fare una guerra e non doveva farlo, a qualcuno che fissa delle date delle elezioni senza interpellare gli alleati, l'Onu, i libici. Le forzature, le esportazioni di democrazie e la fissazione di date elettorali a prescindere da quel che pensano i cittadini, non hanno mai portato nulla di buono".

"È un problema grave che ci ha lasciato senza dubbio la Francia", gli ha fatto eco in serata Roberto Fico, presidente della Camera e volto storico del Movimento 5 stelle, "C'è una tensione enorme ed è qualcosa di cui l'Europa si deve fare carico assolutamente. Ora siamo sull'orlo di una nuova questione di guerra civile che ci ha lasciato in qualche modo la Francia. E allora dobbiamo parlare con molta intelligenza, analizzando dati, questioni, non polarizzando scontri".

"È innegabile che oggi il Paese si trova in questa situazione perché qualcuno nel 2011 antepose i suoi interessi a quelli dei libici e dell'Europa stessa", ha aggiunto in serata il ministro della Difesa Elisabetta Trenta. Che però spegne le animosità: "Occorre lavorare tutti nella stessa direzione, vale a dire per la cessazione delle ostilità e dunque per avviare quanto prima un processo di pace di cui i libici per primi siano protagonisti. Ora bisogna remare tutti insieme per il bene e la pace del popolo libico".

Restano esclusi interventi militari "perché - dice Salvini - non risolvono nulla". "E questo dovrebbero capirlo anche altri", ha spiegato, "L'Italia deve essere la protagonista della pacificazione del Mediterraneo. Le incursioni di altri che hanno altri interessi economici non devono prevalere sul bene comune che è la pace". Dello stesso avviso la Trenta: "Qualcuno parla di intervento militare in risposta agli scontri che si stanno verificando, non prendo minimamente in considerazione l'argomento. È compito dei libici proteggere se stessi e trovare un accordo. Il nostro compito, in questa fase, deve essere quello di facilitarne il dialogo, supportandolo anche attraverso il rafforzamento dei corpi dello Stato. Impariamo dalla Storia, sempre"

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di ANGELO POLI

ANGELO POLI

Lun, 03/09/2018 - 17:50

Salvini, fatti sentire da Mattarella e dal ministro della Difesa. Qui i francesi ci stanno facendo fessi una seconda volta, mentre noi stiamo a trattare del 3%. Facciamo intervenire una buona volta l'ONU e la NATO per un motivo giusto. Chiediamoglielo e sentiamo cosa ci rispondono. A quel punto sapremo con che alleati abbiamo a che fare e ci regoleremo di conseguenza. Parlare con USA e Russia.

VittorioMar

Lun, 03/09/2018 - 17:54

..siamo un GRANDE PAESE e possiamo ATTACCARE L' ECONOMIA FRANCESE in particolare AUTO E CARBURANTI ..USIAMO PRODOTTI E MARCHI ITALIANI anche se costano qualcosa in più !!

Ritratto di Atomix49

Atomix49

Lun, 03/09/2018 - 17:58

E ci voleva la scoperta dell'acqua calda, la rivelazione dell'Oracolo Felpino... E ci credo che Macron ci prova, vista la pochezza del governo del cambiamento in peggio, ha capito che avrà sicuramente carta facile. Non siamo capaci di fare politica interna, figuriamoci quella estera. Ma adesso che ha parlato Salvini, siamo a posto. Macron comincia pure a tremare che ora sono fatti tuoi. Il nostro Capitan fescaccia mica terrorizza solo le ONG e quattro gatti di profughi, ora ti sega la torre Eiffel. Tremate francesi siete finiti, la coppia Felpini Di Maio sono il terrore dell'Europa tutta...

tonipier

Lun, 03/09/2018 - 17:59

"SE FOSSE VERO SAREBBE UN COMPORTAMENTO DA VIGLIACCHI"

Ritratto di ANGELO POLI

ANGELO POLI

Lun, 03/09/2018 - 18:02

Il nostro ministro degli esteri cosa fa? La Mogherini ora deve battere i pugni e sputtanare la Francia davanti a tutta l'UE. Se non agisce ora mi chiedo quando lo deve fare. Adesso il problema più urgente è la Libia. C'è un modo per non perderla. Se Serraj ci chiede aiuto inviare subito un grosso contingente di rinforzo a Tripoli. Successivamente, se Serraj ce lo chiede, bombardare la brigata ribelle senza pensarci due volte dopo aver intimato preventivamente il ritiro a quelle truppe entro un tempo ristretto nelle caserme (preventivamente con l'appoggio ONU e USA). Aspettando si fa il gioco di Macron che non vuole la convocazione di una conferenza di pace prevista a breve a Roma. Mattarella sveglia! Un'altra cosa: fare e poi riferire.

i-taglianibravagente

Lun, 03/09/2018 - 18:02

Comunque finisca il governo Lega M5S ci ricorderemo a lungo di avere avuto ministri non servi di altri, dichiarazioni di senso compiuto da parte di ministri della repubblica e persone che rapprensentano gli Italiani di cui essere fieri.

Ritratto di Paco_Garan

Paco_Garan

Lun, 03/09/2018 - 18:04

e allora, se nuovi barconi dovessero partire, li devieremo tutti verso la Corsica e le coste francesi, nello stesso modo in cui Malta lo fa con L'Italia ;)

cangurino

Lun, 03/09/2018 - 18:06

Per fortuna c'è la Mogherini, indicata da Renzi e più in generale dal PD. Insomma, una garanzia di competenza, forza e decisionismo, come ha avuto modo di mostrare in passato. Il fatto che nessuno sappia chi sia e cosa faccia (al'estero pensano addirittura che si chiami "Mogherini chi?"), non mina minimamente la sua autorità riconosciuta a livello internazionale.

Ritratto di babbeipersempre

babbeipersempre

Lun, 03/09/2018 - 18:08

Matteo manda un bacione a tripoli ahahahahah

i-taglianibravagente

Lun, 03/09/2018 - 18:11

Atomix49....abbia pieta' di Einstein e cambi foto. E poi non stia tanto al sole che non le fa bene.

Ritratto di ANGELO POLI

ANGELO POLI

Lun, 03/09/2018 - 18:12

Sigonella è stata usata per fare gli interessi francesi, ora può essere usata per fare i nostri. Qui veramente in difesa di un governo riconosciuto dall'ONU e attaccato da una brigata ribelle prezzolata. Altro che andare a fermare Gheddafi che stava entrando a Bengasi per ristabilire l'ordine, forse con qualche decina di morti, e i "liberatori" francesi per fare i loro interessi ne hanno fatto impunemente decine di migliaia e gettato nel caos una intera nazione!.

oracolodidelfo

Lun, 03/09/2018 - 18:13

Atomix 49_17,58¬ Si vergogni, venduto a Marianna!!!

signornessuno

Lun, 03/09/2018 - 18:54

salvini: che dietro a questo c'era macron lo avevamo capito anche da soli...quindi che si fa? non sei tu il capitano??

Ritratto di ANGELO POLI

ANGELO POLI

Lun, 03/09/2018 - 18:56

Sigonella è stata usata per fare gli interessi francesi, ora può essere usata per fare i nostri. Qui veramente in difesa di un governo riconosciuto dall'ONU e attaccato da una brigata ribelle prezzolata. Altro che andare a fermare Gheddafi che stava entrando a Bengasi per ristabilire l'ordine, forse con qualche decina di morti, e i "liberatori" francesi per fare i loro interessi ne hanno fatto impunemente decine di migliaia e gettato nel caos una intera nazione!.

Ritratto di illuso

illuso

Lun, 03/09/2018 - 18:56

@Atomix49 ore 17:58 egregio la leggevo molto volentieri, il suo sarcasmo e la sua ironia di uomo di CDX mi faceva sorridere...da qualche tempo le dico sinceramente che i suoi post mi fanno venire la nausea. I suoi commenti nei riguardi di Matteo sono petulanti e ripetitivi. Le dico che sicuramente Salvini non è il salvatore della patria, italieta che ormai sta andando a picco, ma a mio avviso è il meglio che si possa trovare in questa politica di "nani". Buon serata.

Ritratto di adl

adl

Lun, 03/09/2018 - 19:00

Il Macròpoleon è per caso, nipote del Sarkozio, ed ha lo stesso DNA del tristrisavolo che saccheggiò di opere d'arte e di tesori il Belpaese ???!!

Macrone

Lun, 03/09/2018 - 19:00

Salvini, chiediamo l'intervento della NATO in base all'art. 5 del trattato in quanto potremmo essere aggrediti da miglia di terroristi provenienti dalla Libia a causa della destabilizzazione perpretata dalla francia.

Ritratto di saggezza

saggezza

Lun, 03/09/2018 - 19:01

Decidere di entrare praticamente in guerra con la Francia in territorio libico? Per non passare da fessi? Mah…. (Condivido ANGELO POLI)

bobo55

Lun, 03/09/2018 - 19:11

@atomix49.... ci mancava lei.... siamo tutti tuttologhi dietro la tastiera.... dalla bomba atomica, alla politica.. all'ingegneria... all'economia.... vero atomix49.... la prossima volta arraffera' tutti i premi NOBEL... tutti...

Ritratto di wilegio

wilegio

Lun, 03/09/2018 - 19:13

ANGELO POLI Certo, ci stanno facendo fessi una seconda volta, ma stavolta c'è un altro presidente della repubblica... anche se... e soprattutto c'è un governo capace di opporsi a ricatti, come NON ha saputo fare qualcun altro all'epoca dell'aggressione contro Gheddafi.

Klotz1960

Lun, 03/09/2018 - 19:14

Atomix, ma la dignita' nazionale per caso sai cos'e'? Perché non emigri in Francia?

Ritratto di direttoreemilio

direttoreemilio

Lun, 03/09/2018 - 19:15

Matteo non dir cxxxxxe, associa piuttosto al sostegno e ringraziamento alle autoritá riconosciute un paio di carri armati e bombe missilistiche e non aver paura a fare nomi del necrofilo Macron.

Ritratto di pinox

pinox

Lun, 03/09/2018 - 19:17

destabilizzare il nord africa e la libia è un piano gia' messo in atto dal nano aspirante cornuto sarkozy, pertanto non c'è da meravigliarsi se il vecchiofilo ha deciso di rimarcare la stessa linea.....il tutto alla faccia di questa farsa dell'europa unita, nella quale i paesi membri avrebbero dovuto perseguire degli obiettivi comuni anche per evitare future guerre.....e invece in guerra ci siamo gia', anche se non vengono usate le armi convenzionali.

pasquinomaicontento

Lun, 03/09/2018 - 19:20

Propio nun le capisco le stxonzxte che questo quì sopra,elargisce gratise. Oracolo Felpino,la coppia Felpini Di Maio,Capitan Frescaccia,ora ti sega la torre Eiffel...ma vatte a fà 'nber sonno,e sogna che mamma ha fatto li gnocchi cor gesso nun capisco tutto st'astio,verso uno che sta a difenne la patria da 'n'invasione scriteriata,ma è mai possibile che un italiano nun pò difenne la tera sua,'ndo è nato.Certo è, che ommini come 'sto giannizzero quì sopra ore 17:58-potrebbe invitànne quarchiduno a casa sua,così,pe' vedè l'effetto che fà.

sibermassai

Lun, 03/09/2018 - 19:31

Atomix49- Hai proprio ragione, prima Macron non poteva muovere le sue pedine perchè era terrorizzato da Gentiloni.

Ritratto di RomenoXPunizioneGiustizia

RomenoXPunizion...

Lun, 03/09/2018 - 19:31

non ne ha le spale sto Salvini, per non combaterli a casa tua devi andare li, in mezzo a loro, altrimente Sahara e Nord-Africa sara la tana dei islamisti. Francoa li amazza nel silenzio proprio nel deserto africano.

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Lun, 03/09/2018 - 19:34

Salvini non ti fare ammazzare che devi prima andare in galera.

Ritratto di Nitrogeno

Nitrogeno

Lun, 03/09/2018 - 19:37

Mica ci vuole un genio per capire chi briga per destabilizzare la Libia. E' chiaro, dietro c'è "gaurdalavecchia", al Secolo "Micròn".

Ritratto di Atomix49

Atomix49

Lun, 03/09/2018 - 19:41

@illuso... Egregio, grazie di leggermi. Qualche precisazione. Io sono di destra ma di una destra che non ha nulla a che fare con nessuno degli attori a noi noti. Detto questo, è vero che propendo per il CDX, ma il mio accanimento polemico è direttamente proporzionale alla nullità di questo governo... Mi scusi se non sono d'accordo sul meno peggio. Io sono più disilluso che illuso. Non mi stancherò mai di fare del sracasmo su quello che è il risultato di un TRADIMENTO senza mezzi termini. Chi si contenta è un uomo finito. Almeno nelle idee, bisogna sempre cercare il MEGLIO e non accontentarsi. Già siamo preda di ladroni, fannulloni ed incapaci, se mettiamo da parte la critica e il sarcasmo siamo morti. Grazie ancora e buona serata.

Ggerardo

Lun, 03/09/2018 - 19:46

La Libia colpa di Macron ? Ma questa e' paranoia pura. Salvini andrebbe curato

carlo dinelli

Lun, 03/09/2018 - 19:52

A Salvini consiglierei di consultarsi con la Le Pen, e "spronarla" a far ragionare (quando mai?) Macron, anche se ho forti dubbi. Non per Macron - che, si sa- è una testa di cavolo, ma più che altro sulla Le Pen, perchè i francesi sono molto nazionalisti e, sicuramente,ella non farebbe certo un favore a Salvini per rinunciare agli interessi del suo Paese

Ritratto di giangol

giangol

Lun, 03/09/2018 - 20:04

e i nostri sinistri traditori della patria hanno favorito la francia ai tempi di gheddaffi

ziobeppe1951

Lun, 03/09/2018 - 20:05

PETOMIX.....Ti vergogni di dichiararti komunista?.... almeno babbeOpersempre ci mette il cu..saluti a Osvaldo

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Lun, 03/09/2018 - 20:09

Infatti il micron porta avanti il progetto iniziato da Sarkozy di prendersi il più possibile dell'Africa, compresi i pozzi petroliferi della Libia. Roba vecchia dunque, solo che ora la faccenda è così palese che il gallo francese dovrebbe darsi una regolata.. Si è accorto che il governo itlaiano è cambiato, non è più così accondiscendente e allora prova a forzar la mano. Brutta razza sti galletti arroganti. Bene ha fatto - almeno al momento - il nostro governo a non impiegare forze militari in Libia.

giovanni951

Lun, 03/09/2018 - 20:15

volete farmi credere che boldrino ne ha detta una giusta?

19gig50

Lun, 03/09/2018 - 20:19

Trump l'ha promessa a noi allora che bombardi l'eliseo e faccia sparire il pervertito.

Nick2

Lun, 03/09/2018 - 20:22

Tutti i governi antidemocratici trovano sempre, per ogni situazione, per ogni fatto avverso che si verifica, un colpevole e un nemico da dare in pasto al popolo becero con la bava alla bocca. Povera Italia, culla della cultura, dell'Umanesimo, del Rinascimento, centro di diffusione dell'Illuminismo, stai scivolando nel baratro di un nuovo Medio Evo.

Ritratto di apasque

apasque

Lun, 03/09/2018 - 20:32

Mi piacerebbe sapere a cosa serve un'unione europea dove tutti fanno il cxxxo che gli pare. A partire dai francesi che fanno i propri interessi economici scatenando guerre in Africa, i cui danni poi ce li becchiamo tutti. I francesi, che cacchio di diritto hanno, poi? Non gli basta di avere trucidato Gheddafi, scatenando le emigrazioni selvagge verso l'Europa?

Ritratto di nordest

nordest

Lun, 03/09/2018 - 20:33

Non è una novità sta facendo il doppio gioco ;più volte ha dimostrato l’invidia nei rapporti che avevamo con la Libia,Sarcosi ha iniziato nel massacro di quel popolo ora Macron sta finanziando i ribelli per appropriarsi del petrolio. I francesi sono sempre uguali arroganti possibile che nessuno dia loro una lezione?

DIAPASON

Lun, 03/09/2018 - 20:34

gli italiani che nutrono anche un piccolissimo sentimento di amore verso il proprio paese dovrebbero boicottare tutte le aziende francesi di servizi e di distribuzione che operano nel territorio italiano

Klotz1960

Lun, 03/09/2018 - 20:56

Ma c'era bisogno di escludere subito nostri interventi diretti? E chi ci assicura che Macron non parta da solo infischiandosene di tutti?

Ritratto di elkid

elkid

Lun, 03/09/2018 - 20:57

---si sono invertiti i ruoli---felpini richiama la compattezza dell'europa per risolvere il problema libia--e non solo di quella--richiama le nazioni unite--l'onu---pippo pluto e paperino----macron invece fa il populista puro---prima la francia ed i francesi e del resto del mondo chissene impipa---felpini tieni presente che mentre tutta l'europa --le nazioni unite e l'america---dunque i globalisti come diresti tu--hanno puntato sul cavallo sarraj---la francia invece ha puntato sull'altro cavallo --ossia su haftar---tieni presente che anche la russia di putin se ne infischia di sarraj -che putin vede come fumo negli occhi ed esponente americano---putin tratta solo con haftar---felpini non è che hai sbagliato alleato a sto giro?---swag

MOSTARDELLIS

Lun, 03/09/2018 - 20:59

Ma noi abbiamo anche un Presidente della Repubblica? Abbiamo un Ministro degli Affari Esteri? Abbiamo un Commissario (Mogherii) in Europa? Abbiamo un Presidente italiano (Tajani) del Parlamento europeo? Mah... Possibile che siano tutti latitanti su questo gravissimo problema?

Ritratto di corvo rosso

corvo rosso

Lun, 03/09/2018 - 21:08

Caro Atomix 49, se fossimo in guerra e dovessi trovarmi in una trincea con lei con di fronte il nemico e dietro i miei cari,sarei costretto a mettermi in sicurezza impedendonLe di nuocere.

Ritratto di 02121940

02121940

Lun, 03/09/2018 - 21:09

Si ripete il precedente di 8 anni fa, quando la guerra fu voluta da Sarkozy, presidente della Francia, ora ivi sotto processo per "brogli" vari. Alla guerra, molto dannosa per noi, che eravamo in ottimi rapporti con Gheddafi, partecipammo formalmente anche noi, ma solo in seguito alle pressioni dell'allora bi-presidente Napolitano. Per noi fu un grosso danno economico, dato che molte imprese italiane erano fortemente impegnate in Libia, paese allora "controllato" da Gheddafi, una sorta di dittatore locale, ma che teneva in ordine quel paese, poi rapidamente precipitato nel buio assoluto. Ucciso Gheddafi e lasciata la Libia senza controllo, la situazione é precipitata, come è ben noto, con nostra grande sofferenza. Tutto stranamente dimenticato, con grande gioia da varie parti interessate. Noto a tutti, ma cancellato dai ricordi, ad arte.

Ritratto di max2006

max2006

Lun, 03/09/2018 - 21:12

Atomix49 nel tuo logo c'è quel grande scienziato che si rivolta nella tomba per quello che posti ogni volta. Quando la smetterai sarà sempre troppo tardi.

killkoms

Lun, 03/09/2018 - 21:31

il solito maccheron!

killkoms

Lun, 03/09/2018 - 21:33

ancora maccheron!

Duca8491

Lun, 03/09/2018 - 21:51

Atomix49: molto meglio avessimo ancora Gentiloni o Letta, Vero? Ora che abbiamo qualcuno che non ha paura di dire ciò che pensa non va ancora bene.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 03/09/2018 - 21:53

@Omar el S'Omar - andrai prima tu in galera di lui. Occhio anche a non lasciarci le penne.

Destra Delusa

Lun, 03/09/2018 - 21:57

Quindi non si possono rispedire i migranti in Libia. Il fumo comincia a diradarsi e sotto non si vede ombra di ciccia.

giangar

Lun, 03/09/2018 - 22:00

Sì, ma oltre a dire che è colpa di Macron, il Governo ci dica che iniziative intende prendere per affrontare la situazione. Per vostra informazione, il Consiglio dei Ministri era presieduto da Salvini, perché Conte è in vacanza a New Tork, Di Maio era ad un tavolo sul caporalato a Foggia. Lo stesso Salvini ha lasciato il CdM a metà per andare a presenziare alla festa patronale di Santa Rosa a Viterbo!

Ritratto di beatoangelico

beatoangelico

Lun, 03/09/2018 - 22:01

Macron non conta nulla, è il burattino dei Rothschild.

maurizio50

Lun, 03/09/2018 - 22:05

Il cialtrone francese in cerca di grandeur sta scopiazzando quanto fatto dal demente Sarkozy. E' chiaro che i libici ormai sono divisi in bande.Non ci sara' mai la pacifica convivenza tra gente che ha la mentalita' del predone di cammelli ma ha pure i soldi per dotarsi di armi sofisticate.E il cialtrone intende sfruttare la situazione in favore degli interessi francesi.

Ritratto di Loudness

Loudness

Lun, 03/09/2018 - 22:06

Non so a voi, ma a me Atomix ed elkid hanno fracassato veramente le palle!!!

Ritratto di onefirsttwo

onefirsttwo

Lun, 03/09/2018 - 22:16

Onefirsttwo dice : Macron è Macron e ha la valigetta STOP In Italia qualcuno ha la valigetta ? STOP No ? : e allora zitti e mosca ! STOP Certo , se Salvini vuole diventare qualcuno , può sempre usare il Onefirsttwo's 48-hours plan STOP Chi lo sa ? : un domani potrebbe avere la valigetta anche lui ! STOP Yeeeeeeeeeeeeeeeeaaaaaaaaaaaaaaaahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh .

moichiodi

Lun, 03/09/2018 - 22:23

In politica estera in contesti complessi come quello libico si lavora sottotraccia. No a caso di usano i servizi segreti e le "diplomazie".Quale utile ci può portare dire è colpa della Francia? A meno che subito dopo si dichiari guerra alla Francia.

maurizio@rbbox.de

Lun, 03/09/2018 - 22:23

A parte le accuse (gravi!) abbiamo intenzione di fare qualcosa o ci limitiamo alla denuncia sterile alla stampa italiana (ha ha ha)

Ritratto di pravda99

pravda99

Lun, 03/09/2018 - 22:32

E anche se fosse? Cosa fa il Grande Salvini contro il microbo Micron? Nulla. Prende e porta a casa. Prima pero` fa il gradasso. La spara grossa. Poi prende e porta a casa.

Ritratto di pravda99

pravda99

Lun, 03/09/2018 - 22:35

Ovviamente Macron, il piccoletto, ha pensato che l'occasione di un governicchio italiano tanto debole e` unica e irripetibile, quindi non la puo` perdere.

Luigi Farinelli

Lun, 03/09/2018 - 22:45

Atomix49: 17:58. Sembri avere il complesso di Salvini: è inutile che metti quel ditino ad indicare che nella tua testa c'è il cervello di Einstein; se non altro dimostri di avere memoria corta. Una ventina di anni fa, un giornalista di Repubblica (qualcuno lo ritiene ancora un "giornalone") per poter sminuire i meriti di Berlusconi che in politica estera qualcosa aveva pur gatto (Pratica di Mare, Putin, Geddafi, relazioni con USA e Israele) scrisse: "l'unica cosa che può dirsi positiva del governo Berlusconi è la politica estera: ma agli Italiani della politica estera non importa un tubo..." Figuriamoci ai governi sinistrati succedutisi poi per i quali parlare di Italia (o di patria) equivaleva a una bestemmia. Fatti curare il tuo complesso di Salvini o il ditino alla nuca finirà col significare che, dentro, le rotelle non girano. Altro che Einstein!

lupo1963

Lun, 03/09/2018 - 22:48

Di dx quello la’ col faccione di Einstein ??????? E ci credete pure ?Con un odio monomaniacale per Salvini e poi il nulla . Ma figuriamoci , e’ il classico catto-comunista ...

Luigi Farinelli

Lun, 03/09/2018 - 22:54

xPasquinomaicontento 19:20. Lo lasci fare, povero Atomix: ha un cervello einsteiniano che esploderebbe se non trovasse uno sfogo. Qualcuno butta i piatti contro il muro; qualche altro si sfoga pure in maniera peggiore, bestemmando o usando oggetti contundenti. Lui ha il complesso di Salvini che lo sta facendo impazzire; oppure è un troll malriuscito: di quelli che più scrivono contro, più fanno acquistare credito al personaggio criticato.

roberto zanella

Lun, 03/09/2018 - 22:54

Cara Trenta dica Trentatre. Militarizzare la questione immigrati , possono essere terroristi . Chi se ne frega delle paturnie della Procura di Agrigento .

emilioperego

Lun, 03/09/2018 - 23:03

Ma per favore..MACRON dietro gli scontri in LIBIA...Ha mandato là un' armata speciale capitanata da Asterix e Obelix e distribuito la pozione magica a bande di beduini...Manco il fatto quotidiano fa stà dietrologia....BASTA BALLE..PER ESSERE RISPETTATI IN EUROPA CI VUOLE UN GOVERNO GUIDATO DA FORZA ITALIA CON GENTE COME TAJANI e L'INTRAMONTABILE PASSIONE DI SILVIO

Ritratto di hernando45

hernando45

Lun, 03/09/2018 - 23:05

O Voi che scrivete contro Salvini PREPARATEVI!!! perche dalle carceri Libiche (approfittando di quanto sta succedendo ) sono scappati 400 e piu "ANGELI", che dove punteranno ad arrivare??? Quindi preparatevi a RICEVERLI a MANTENERLI e a sopportare le loro "RICHIESTE" tutto questo succedera se Salvini (come Voi auspicate) se ne andra dal suo posto!!! AMEN.

roliboni258

Mar, 04/09/2018 - 00:27

spero che anche Mattarella dica qualcosa

Ritratto di Mona

Mona

Mar, 04/09/2018 - 01:44

Ma mi chiedo, perchè queste grandi potenze che si sono messi insieme per abbattere a colpi di bombe un piccolo paese africano ( La Libia), ora si fanno piccolissimi ( per non dire invisibili) per pagare le spese del loro vergognoso errore che ha creato un casino di morte e distruzione ora visibile da tutti al grand sole. Bisogna pure imparare qualcosa dai propri passi falsi.Macron.... errare una volta è umano, fare lo stesso errore due volte non è umamo, è bestiale. Fermati e Ragiona per il bene della civiltà. L'Italia non è spazzatura, è civiltà.

internauta

Mar, 04/09/2018 - 02:19

Entrare rapidamente in gioco dando appoggio logistico e rifornendo di armi i sostenitori di Al Serraj o lasciarlo al suo destino, se gli va bene, di marionetta manovrata da Macron? Questo è il dilemma. Nel primo caso la Libia diventerebbe un teatro di guerra permanente, dando il pretesto e il diritto a ogni migrante che ci si fionderà di dichiararsi profugo di guerra; nel secondo caso potremo dire addio a tutte le risorse libiche che saranno in mano ai francesi. In ogni caso, è la fine di questa falsa e inutile UE, dove germanici, francesi e spagnoli, come avviene da secoli, continuano a vedere l'Italia come terra di conquista e sfruttamento.

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Mar, 04/09/2018 - 05:35

"Gli interventi militari non risolvono nulla"... Eh NO, Matteo, purtroppo non c'e` NINTE DI PIU` DEFINITIVO DI QUANTO RIMANE DA UN INTERVENTO MILITARE. Basti guardare alla stessa Libia, o, ancora prima, alla Jugoslavia. Ho ancora negli occhi l'intervista a "bellicapelli" De Michelis, quando sosteneva "Eh no, dovranno restituire tutto, TUTTO! Purtroppo non e` con un tratto di penna che si cancellano morti e distruzioni! Sono peraltro d'accordo che in questo momento l'Italia NON E` ASSOLUTAMENTE PREPARATA AD UN VERO SCONTRO MILITARE A DIFESA DEI PROPRI INTERESSI. Questo e` gravissimo, ma finche` non cambia il sentire della gente, PROPRIO NON SE NE PARLA. Per ora SIAMO OBBLIGATI a seguire strade POCO INCISIVE E FORSE PERDENTI.

marcopg

Mar, 04/09/2018 - 07:47

Chiaro no il disegno..... Il fulcro centrale sono i migranti.E' stata scatenata ad arte, una guerra tra bande libiche, e cosi' riprenderanno le partenze con i gommoni.Siccome c'è una guerra in corso dovremo accogliere i profughi. Non è solo Macron, in questo folle disegno, anche perchè lui è un burattino in mano alle lobby finanziare che rappresenta e che o hanno creato dal nulla. I mandanti siedono a BRUXELLES, e a loro volta fanno capo al loro finanziatore: George Soros.

Ritratto di blackcat51

blackcat51

Mar, 04/09/2018 - 07:49

se dietro ce la francia, allora tutti i barconi con i profughi se li prenda loro.

Ritratto di Carlo_Rovelli

Carlo_Rovelli

Mar, 04/09/2018 - 07:53

Micron vuol dire Rothschild, Sarkozy voleva dire Rothschild e anche Hollande era loro burattino. Quindi dietro il chaos in Libia ci sono sempre i soliti finanzieri kippati. Che hanno deciso di riempire l'Italia di migranti nullafacenti per distruggere la nostra economia e ridurci a quello che hanno fatto della Grecia. Occorre intervenire in Libia, non basta puntare il dito! Pacificare subito la Libia e difendere i nostri interessi.

mcm3

Mar, 04/09/2018 - 08:03

Non e' una sorpresa, la Francia e' un paese di guerrafondai, incapace di controllare cosa succede al duo interno, un paese pericoloso, purtroppo per la loro gente, tutto questo, porta solo ad incremento di azioni terroristiche

giovanni951

Mar, 04/09/2018 - 08:12

dov’é la novitá? per quale motivo il malefico sarkozy ha voluto destabilizzare la libia uccidendo Gheddafi?.

Ritratto di Nitrogeno

Nitrogeno

Mar, 04/09/2018 - 08:13

Sì siamo davvero in pena per quei 400. Persino Bergoglio è in ambasce. - Nemmeno una di queste risorse deve andare perduta. Datti da fare vecchio lupo di mare, non sono 18i, ma ben 400 da pescare, "integrare", ospitandoli possibilmente in cottage per almeno dieci anni. Sono galeotti, fa niente, noi siamo buonistissimi quasi come la boldrina e la bosca. - Barra a dritta "comaante", avanti tutta.

Marguerite

Mar, 04/09/2018 - 08:13

Salvini si rende conto che le sue promesse agli Italiani NON LE PUÒ MANTENERE....allora sposta il problema in Libia... preparatevi Italiani a dover ancora più di oggi espatriarvi in Europa e sopratutto in Svizzera e in Francia....tanto in Gran Bretagna non ci potrete più mettere piedi.... se vi i Teresa la Lira Turca ha perso 40% del suo valore da Gennaio...e i Turch stanno comprando il cibo A RATE, perché non possono più sostenere la spesa e l’inflazione è al 18% ! Volete riprendervi la Lira ? Fate pure....

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Mar, 04/09/2018 - 08:27

siamo qui a guardarci in cagnesco, noi italiani e francesi a causa della Libia, quando il mondo si muove molto velocemente e ci sono interessi economici che vanno ben oltre Francia e ITALIA, investendo altri Stati economicamente assai più potenti; la Cina stà investendo pesantemente in Africa già da molti anni, questo non è un mistero e deve avere destato l'attenzione del paese num.1 al mondo, ma guarda caso il caos in Libia è cominciato a pochi giorni dalla firma di un importante trattato commerciale tra l'attuale premier libico e i vertici cinesi...

Ritratto di ANGELO POLI

ANGELO POLI

Mar, 04/09/2018 - 09:31

Atomix, che tu sia di centro-destra lo puoi raccontare a tua nonna, non a noi.

Ritratto di nordest

nordest

Mar, 04/09/2018 - 09:52

I crimini francesi continuano.Questi signori con una fava prendono 2 piccioni: si appropriano dei beni della Libia e mettono in difficoltà l’italia

pasquinomaicontento

Mar, 04/09/2018 - 18:59

Se penso che i tedeschi,pe' occupà' la Francia ce misero un par de mesi, dar 10 maggio ar 25 giugno der 1940...sti galletti ortre a le corna, abbassòrno pure le alucce e se fecero galline,dar chicchirichì,ar coccodè er passo fu breve,e mo vorèbbero aridiventà galletti,tiranno la barba de quarche senatore romano che se fosse appennicato, sentènno la cantilena simil minorenne, de st'italo-argentino.La prima vorta che un papa è pure Gesuita...nun sò se è un bon segno,comunque parla troppo e de sicuro nun è un bon segno, come diceva...nun me ricordo chi,forse un sordomuto...