Secondo i media cinesi Kim Jong-un è a Pechino

Sarebbe il primo viaggio all'estero del dittatore coreano da quando ha preso il potere

Secondo i media cinesi Kim Jong-un è a Pechino

Manca ancora una conferma ufficiale, ma i media cinesi parlano già di un viaggio del dittatore nordcoreano Kim Jong-un alla volta di Pechino. Una visita il cui significato sarebbe impossibile da sottovalutare, considerando che dal 2011, anno in cui ha preso il potere, non ha mai lasciato il Regno eremita.

Le voci che si sono diffuse rapidamente derivano dalle immagini televisive che mostrano l'arrivo di un treno nordcoreano nella capitale cinese, molto simile ai convogli blindati che venivano utilizzati dal padre Kim Jong-il per spostarsi tra Mosca e Pechino poco prima della sua morte nel dicembre 2011.

La notizia viene riportata anche da Bloomberg, che cita tre fonti differenti, ma in precedenza anche la stampa giapponese avevascritto di ufficiali di altro grado arrivati per discutere le relazioni bilaterali tra Pyongyang e Pechino. Il ministero degli Esteri cinesi ha detto di non essere al corrente di una visita di questo tenore.

Le immagini dei media locali hanno ripreso il treno mentre attraversava Dandong, sul confine e secondo l'agenzia stampa Kyodo tutti gli hotel vicino al Ponte dell'amicizia sino-coreana non accettano prenotazioni fino a domenica, in quello che è stato interpretato come un tentativo di evitare "spettatori".

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti