Spagna, il governo delle sinistre vuole nove milioni di immigrati

Sarebbero "necessari nei prossimi tre decenni per mantenere il livello del mercato del lavoro". La replica del leader di Vox, Santiago Abascal: "Arrivano da Paesi dove maltrattano e lapidano donne"

In Spagna un ministro del neo governo rosso-viola, guidato da Pedro Sanchez, ha chiesto di accogliere nei prossimi anni 8-9 milioni di immigrati.

Secondo José Luis Escrivá Belmonte, il 59enne ministro per la Sicurezza sociale, inclusione e migranti, la Spagna deve attrarre "milioni e milioni di immigrati", lavoratori stranieri che sarebbero "necessari nei prossimi tre decenni per mantenere il livello del mercato del lavoro". Per Escrivá, in carica dal 13 gennaio, solo così si eviterà la "giapponesizzazione" dell’economia spagnola ma, ha aggiunto, "dovremo spiegarlo alla società".

José Luis Escrivá, un economista indipendente indicato dal Psoe, uno dei partiti della coalizione di sinistra al governo - insieme a Podemos, al Partit dels Socialistes de Catalunya e alla sinistra radicale di Izquierda Unida - ha affrontato l’argomento nel corso di un forum ministeriale sulla migrazione e l'integrazione, curato dall’Ocse e tenutosi a Parigi, durante il quale ha incontrato governanti del Canada (la viceministro all'immigrazione Catrina Tapley), della Costa Rica (la viceministro al lavoro e alla previdenza sociale Natalia Álvarez), della Svezia (la ministro all'Occupazione Eva Nordmark) e la commissaria agli affari interni della commissione Von der Leyen, la svedese Ylva Johannsson.

Secondo l’economista-ministro Escrivá, la Spagna non può permettersi l'accettazione passiva dell'invecchiamento demografico, come fatto dal Giappone, senza l'adozione di misure che aprano all'immigrazione o a politiche di promozione della nascita. Alla domanda se ciò non implica un rischio di squilibrio per il mercato del lavoro stesso, Escrivà ha risposto che dipende dall'orizzonte che verrà considerato. "Ciò che è necessaria è una prospettiva a medio termine e una pedagogia adeguata", mentre a breve termine la cosa più importante nella politica di immigrazione, secondo Escrivá, è "cooperare con i paesi di origine".

Ad Escrivá, che ha lavorato a lungo presso la Banca di Spagna e, in Europa, da consulente, ha partecipato in prima persona al processo di integrazione monetaria (arrivando a ricoprire la carica di capo della divisione politica monetaria della Banca centrale europea), ha risposto immediatamente Santiago Abascal, il leader del partito di destra Vox.

Su Twitter il quarantatreenne Abascal ha scritto: "mi chiedo quanto sia compatibile portare ‘milioni e milioni’ di immigrati da paesi in cui le donne vengono maltrattate e lapidate, con la sinistra che pontifica sugli spagnoli dicendo: ‘se un uomo non riceve educazione femminista dall'infanzia è un potenziale stupratore’".

Il leader di Vox, che più volte ha spiegato di volere difendere il patrimonio cattolico spagnolo dal laicismo, era stato critico contro il governo Sanchez 2 già nel corso del suo intervento in occasione della sessione di investitura del nuovo governo. La preoccupazione di Abascal, ma anche di una parte dei vescovi cattolici, e del Partito Popolare di Pablo Casado Blanco, è legata alle probabili prossime aperture del governo delle sinistre spagnole a numerose modifiche che apriranno ulteriormente le maglie dell'aborto, del suicidio assistito e dell'eutanasia, della fecondazione artificiale e dell'adozione per le coppie dello stesso sesso e per i single, del riconoscimento dei diritti "umani" agli animali, e dell’accettazione integrale delle "agende" del femminismo radicale, dei gruppi Lgbtq+ (che premono per la diffusione dell'ideologia gender nelle scuole) e dei "potentati" che anche in Spagna condizionano l'economia.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

Cheyenne

Dom, 19/01/2020 - 12:57

MANDIAMOGLI I NOSTRI CLANDESTINI

Ritratto di Adespota

Adespota

Dom, 19/01/2020 - 13:05

Posso già pronosticare chi vincerà le prossime elezioni politiche in Spagna.

beowulfagate

Dom, 19/01/2020 - 13:09

La Spagna conta i morti,il Giappone no.

Ritratto di bandog

bandog

Dom, 19/01/2020 - 13:14

perfetto!! a quando il trasferimento dall'Italia??

Lugar

Dom, 19/01/2020 - 13:20

La sinistra invece di pensare al polpolo che lo elegge, pensa a far arrivare milioni di immigrati che sconvolgono abitudini, economie, strutture sociali, sanità, lavoro, legalità, religioni, sicurezza ecc. Ma ci sarà un motivo valido? Con le scuse blande che avanzano non convincono nessuno. Cosa ci sarà sotto?

apostrofo

Dom, 19/01/2020 - 13:23

Senza invidia. A parte la sinistra italiana che si rammaricherà molto per non poterli prendere tutti

ItaliaSvegliati

Dom, 19/01/2020 - 13:27

Strano le sue ONG le portano in italia, chissà perché!!!

cgf

Dom, 19/01/2020 - 13:27

ok, ora le ONG, soprattutto quelle spagnole, sanno dove trovare il porto sicuro

Andrea_Berna

Dom, 19/01/2020 - 13:27

Ottimo, serviva come il pane questo governo di comunisti estremisti globalista e scassati in Spagna. Solo facendoli governare la gente capisce di che pasta sono fatti. Fra 2-3 anni la Spagna avrà una larga maggioranza di destra. Fondamentale in vista delle successive elezioni europee quando l'euroschifo verde-comunista sarà finalmente consegnato agli archivi horror della storia. Assieme al comunismo sovietico e al nazismo.

Klotz1960

Dom, 19/01/2020 - 13:29

In Ungheria da quando Orban ha concesso prestiti a tasso basso fino a 30.000 Euro alle coppie sposate, con riduzione ulteriore dei tassi per ogni figlio, la natalita' e' immediatamente ripartita. Evidentemente in Spagna ed in Italia, grazie anche a Bergoglio, le sinistre VOGLIONO gli immigrati. Comunque sia, se la Spagna apre, ci fa un grosso regalo. Piu' da loro e meno da noi.

Tara

Dom, 19/01/2020 - 13:37

Prendetene un milioncino dall'Italia.

Ritratto di asimon

asimon

Dom, 19/01/2020 - 13:45

complimenti ai socialisti, con la disoccupazione del 20% credono di risolvere i problemi con milioni di nuovi immigrati, e il pd e 5stelle con bonino e sinistrati vari lo vorrebbero anche in Italia

Ritratto di navigatore

navigatore

Dom, 19/01/2020 - 13:45

tranquilli quando Isabella caccio' a giusta ragione i mori-musulmani-islamici, aveva le idee chiare ,ora questa teppaglia comunista figlia dello STALINISMO, altro non fa che rinnegare le propria storia, usanze, costumi, tradizioni, e si che MAOMETTO è stato il peggio del peggio contro chi non la pensava come lui

pinco.grifo

Dom, 19/01/2020 - 14:06

Hanno traditore il volere del popolo unendosi a podemos, uguale uguale a 5stalle che stanno al governo con il pd. Stesse tecniche di governo abusivo, quando non si ha la maggioranza

DRAGONI

Dom, 19/01/2020 - 14:14

I SINISTRI SONO UGUALMENTE PERICOLOSI IN OGNI PARTE DEL MONDO QUANDO AL POTERE.

Malacappa

Dom, 19/01/2020 - 14:44

Bene bene gli mandiamo i nostri e contenti e noi

cesare caini

Dom, 19/01/2020 - 14:58

Ve li mandiamo a gratis

dot-benito

Dom, 19/01/2020 - 15:06

LE SOLITE SINISTRE NON CAMBIERANNO MAI TANTO PAGA SEMPRE PANTALONE

Divoll

Dom, 19/01/2020 - 15:16

Questi sono pazzi! Questi milioni si spanderanno poi nel resto d'Europa e soprattutto si moltiplicheranno. Con 5 figli a donna (la loro media) 9 milioni diventeranno 45 in una sola generazione. Quindi dire che dietro questi politici ci stanno oligarchi come Soros, che auspicano l'annientamento del loro piu' grande oppositore - il bianco europeo (che e' troppo intelligente e riottoso) - e' la pura verita'.

Divoll

Dom, 19/01/2020 - 15:17

Che dite, un paio di milioni li raccogliamo qui da noi, per mandarglieli e far contenti gli spagnoli? Io penso di si.

Ritratto di hernando45

hernando45

Dom, 19/01/2020 - 15:17

In Spagna ci ho vissuto per lavoro molti mesi e ci sono stato in vacanza molte volte e conoscendo un po gli Spagnoli,specialmente i Catalani, NON credo che saranno d'accordo con quello che dice sto Jose luis Escrivà!!!!AUGH

Ritratto di alfredido2

alfredido2

Dom, 19/01/2020 - 15:34

Buona idea per noi ma ,visto i fatti, credo sia ragionevole dubitare .

Ilsabbatico

Dom, 19/01/2020 - 15:56

Tranquilli, se gli italiani non riusciranno a mandare a casa questi comunisti senza arte né parte, li avrà l'Italia i 9 milioni di clandestini....ne volete un po'???

anita_mueller

Dom, 19/01/2020 - 16:06

Sullo stretto di Gibilterra (fra Spagna e Africa) dovrebbero fare un bel ponte (stile il ponte di Brooklin o Golden Gate Bridge) dove possano transitare in auto, treno e a piedi tutti gli immigrati che vogliono. A quel punto le altre nazione del continente europeo dovrebbero chiudere le frontiere con la Spagna e vietare l'ingresso di persone che vivono in quel paese (poco importa se cittadini spagnoli o meno).

ElCidCampeador

Dom, 19/01/2020 - 16:14

Se solo ci fosse un forte potere centrale di destra che avesse il potere e governasse l'intera Europa nel modo giusto, si sbarazzerebbe di alcuni "politicanti" inetti e truffatori che sputano sui loro popoli e sulle loro patrie. Non posso credere che i popoli europei diano davvero credito a questi personaggi qua che minacciano di distruggere intere nazioni di storia e di cultura. La Spagna ha sacrificato molto sangue secoli fa per liberarsi degli invasori che venivano dall'altra parte del mediterraneo, sembra che quelle battaglie non fossero servite a nulla...

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Dom, 19/01/2020 - 16:17

Da un servizio in tv sui narcotrafficanti è emerso che l'economia spagnola si basa per l'80% sulla droga. Cessa quello ed il Paese cade in una crisi profonda. Ecco a cosa servono gli africani. Persino la polizia ha ordine di lasciar fare. Il turismo sulla costa attira molto e le strutture turistiche ricettive sono praticamente in mano a chi si è fatto i soldi con il traffico. Da qui il businnes del turismo, dove molti si recano apposta per acquistare la droga.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Dom, 19/01/2020 - 16:21

Meditate gente. Come mai gli spacciatori non vengono mai arrestati,ma solo poche sporadiche perquisizioni e sono sempre lì a spacciare? Pensateci un po'. Container pieni droga e nessuno li ferma perchè sono quasi tutti coinvolti. Ogni tanto, tanto per non far vedere che non fanno nulla,.....

lappola

Dom, 19/01/2020 - 16:26

EVVIVA I NOSTRI FRATELLI SPAGNOLI !!! Loro sono degni del governo che abbiamo noi, mandiamolo in Spagna con tutto il codazzo di PD e Vaticano e poi mettiamo delle belle indicazioni nei porti con la scritta: LA PACCHIA è ad OVEST -

pippo.calabrese

Dom, 19/01/2020 - 16:47

AD OGNI LATITUDINE E LONGITUDINE IDENTICI!

cabass

Dom, 19/01/2020 - 17:01

Perfetto amigos, venite in Italia a prenderne quanti ne volete. Anche tutti!

papik40

Dom, 19/01/2020 - 17:07

Non si affanni a cercali noi possiamo gia' mandargnene 500-600mila!

Ritratto di Quintus_Sertorius

Quintus_Sertorius

Dom, 19/01/2020 - 17:09

Abascal fa l'ingenuo. La propaganda omosessuale è rivolta solo agli spagnoli per diminuirne ulteriormente la natalità e per rassicurare gli invasori, che così sanno di trovare solo debosciati e femmine a difendere il paese.

bernardo47

Dom, 19/01/2020 - 17:15

evviva, abbiamo trovato un lavoro ai nostri 600000 vagabondanti recuperati e invitati da renzi....mandiamoli la'!

Abit

Dom, 19/01/2020 - 17:36

Vi è certamente un errore di calcolo demografico. 9 milioni x 2 (mogli o mariti o congiunti) = 18 milioni x 2 figli = 36 milioni! 36 milioni - 15 milioni di morti = 21 milioni! Dove li mettono ?

Capricorno29

Dom, 19/01/2020 - 17:43

Prossime elezioni nove milioni di calci nel sedere

steacanessa

Dom, 19/01/2020 - 17:43

Che branco di beline sinistre di merenda mononeuronali.

steacanessa

Dom, 19/01/2020 - 17:47

Nove milioni rappresentano il 20% degli attuali abitanti della Spagna. Evidentemente i sinistri spagnoli hanno studiato insiemistica e non sanno contare oltre le dieci dita delle mani e degli eventuali fagioli a disposizione.

bernardo47

Dom, 19/01/2020 - 17:48

renzi ne fece entrare 600000...veniteveli a prendere pure tutti. Sono in giro, nullafacenti per italia....

Ritratto di nordest

nordest

Dom, 19/01/2020 - 17:50

Intanto portiamo loro i nostri!

Santippe

Dom, 19/01/2020 - 18:16

Meno male, speriamo che il Belmonte faccia seguire i fatti alle parole, così scafisti e OGN sapranno dove andare senza rompere le scatole agli italiani.

ST6

Dom, 19/01/2020 - 18:17

do-ut-des: la droga in Spagna, come ovunque, arriva solo perchè gli U.S. tengono aperto il rubinetto: è tutto nelle mani del governo a stelle e strisce.

ItaliaSvegliati

Dom, 19/01/2020 - 18:22

Lamorgese Di Maio e Conte pronti a prenderseli tutti, altro che in Spagna!!!

MOSTARDELLIS

Dom, 19/01/2020 - 18:22

La follia europea e in questo caso spagnola di questo tizio non ha limiti. A questa gente sfugge che Roma cadde per l'invasione di stranieri e che ora toccherà alla Francia. Se la Spagna vuole sparire dalla faccia della terra si accomodi pure.

Ritratto di Lucio Flaiano

Lucio Flaiano

Dom, 19/01/2020 - 18:33

Lucio Flaiano. Cambronne urlerebbe "Mierda".

killkoms

Dom, 19/01/2020 - 22:18

come dicono a napoli "..chisti sò pa/zz/i"!

dagoleo

Lun, 20/01/2020 - 11:03

stamo a posto. la Spagna era abbastanza pulita, adesso si prepara anche la distruzione di quel paese. votate sinistra e perderete il vostro paese.

Catwoman

Lun, 20/01/2020 - 12:16

Ottima idea! Saremo ben felici di cedere alla Spagna tutti i nostri clandestini