Mondo

Svezia, donne islamiche aggrediscono l'autista: "Non ha aperto le porte"

In Svezia due donne hanno aggredito il conducente di un autobus perché "colpevole" di non aver aperto le porte

Svezia, donne islamiche aggrediscono l'autista: "Non ha aperto le porte"

In Svezia due donne arabe hanno aggredito il conducente di un autobus. Secondo le prime ricostruzioni, le donne avrebbero aggredito l'uomo perché non avrebbe aperto le porte del mezzo. Probabilmente, infatti, a causa delle differenze linguistiche, l'uomo non avrebbe capito la richiesta delle due e avrebbe così continuato la corsa. Loro si sono così avventate contro di lui: gli hanno urlato contro e lo hanno spintonato. Schiaffi e urla, urla e schiaffi. Il tutto mentre la gente impotente stava a guardare. Chi osava avvicinarsi a loro veniva a sua volta insultato o aggredito. Un video che dimostra l'impossibilità dell'integrazione.

Commenti