Tensione Erdogan-Putin: caccia russo sconfina in Turchia

La Turchia accusa di nuovo la Russia: "Vuole alzare la tensione"

Tensione Erdogan-Putin: caccia russo sconfina in Turchia

Ancora tensione tra Turchia e Russia per un altro caccia di Mosca che avrebbe violato lo spazio aereo di Ankara.

Secondo il ministero degli Esteri turco, che ha convocato l’ambasciatore russo, l’aereo sarebbe stato avvertito più volte in russo ed inglese, ma è comunque entrato nello spazio aereo turco. La violazione dei cieli sarebbe avvenuta alle 11.46 di ieri mattina da parte di un cacciabombardiere russo Sukhoi Su-34. Nella nota Ankara accusa Mosca di comportante "irresponsabile" che potrebbe provocare una nuova escalation della tensione, avvisando di ritenerla colpevole di qualsiasi eventuale "grave" sviluppo negativo.

I rapporti tra i due Paesi sono ai ferri corti dall’abbattimento il 24 novembre del jet russo al confine con la Siria, che secondo Ankara aveva violato il suo spazio aereo.

Commenti