Terremoto in Indonesia: revocato l'allarme tsunami

Dopo la scossa al largo dell'isola di Java era stato diramato l'allarme tsunami, poi revocato. Il terremoto avvertito anche nella capitale Jakarta

Un terremoto di magnitudo 7,4 gradi della scala Richter è stato registrato al largo dell'isola di Java, in Indonesia. La scossa si è verificata poco dopo le 19 (ora locale) a circa 150 dalle coste della provincia di Banten e a una profondità di 42,8 chilometri.

Il governo, dopo aver precisando che al momento non si registrano danni, ha diramato un allarme tsunami, poi revocato. Sull'isola erano attese onde alte oltre 3 metri, poi la situazione è tornata sotto controllo. Le autorità indonesiane hanno comunque esortato le persone che vivono vicino alla costa a spostarsi su un terreno più elevato, mentre per i turisti che si trovano nelle strutture sul mare è già arrivato l'ordine di evacuazione.

La scossa ha provocato il panico anche nella capitale. Il terremoto è infatti stato avvertito in maniera molto forte a Jakarta dove i palazzi hanno oscillato per circa un minuto e la gente si è riversata nelle strade.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.