Trump "smaschera" Soleimani: "Progettava attacchi contro diplomatici Usa"

Il presidente degli Stati Uniti, Trump, svela: "Voleva uccidere i nostri diplomatici. Lo abbiamo trovato e lo abbiamo fermato"

Dopo il raid che ha ucciso il leader delle Guardie della Rivoluzione iraniane, Soleimani, Donald Trump in una conferenza stampa davanti alla Nazione spiega perché gli Stati Uniti hanno deciso di sferrare questo attacco. Secondo quanto affermato dal presidente degli Stati Uniti, il generale iraniano stava pianificando alcuni attacchi a Baghdad contro il personale diplomatico statunitense: "Stava organizzando imminenti e sinistri attacchi contro diplomatici e militari americani. Lo abbiamo preso e lo abbiamo eliminato". Sui venti di guerra che da oggi soffiano sul Medio Oriente e su un possibile scontro tra Usa e Iran, Trump afferma: "Abbiamo agito per fermare una guerra, non per iniziarla". Poi concludendo il suo discorso da Mar-a-Lago, in Florida, il presidente degli Stati Uniti ha tuonato: "Il regno del terrore di Soleimani è finito". Intanto gli Stati Uniti dispiegheranno migliaia di truppe aggiuntive in Medioriente in seguito alle tensioni con l'Iran. Lo ha detto alla CNN un funzionario della Difesa degli Stati Uniti. Le truppe aggiuntive arriveranno dalla Forza di risposta immediata dell'82esima divisione aviotrasportata. In seguito ai disordini all'ambasciata americana a Baghdad, gli Stati Uniti avevano già dispiegato 750 truppe della stessa unità. Il nuovo schieramento comprenderà il resto della brigata, circa 3.000 soldati. Insomma le mosse di Washington dopo il raid contro Soleimani parlano di un rafforzamento della forza militare sul territorio che si appresta a diventare lo scenario di scontro principale tra gli Stati Uniti e Teheran.

La morte di Soleimani cambia le prospettive di stabilizzazione dell'area e tutti i segnali degli ultimi giorni portano venti di guerra. Solo due giorni fa, le milizie ribelli irachene hanno assaltato l'ambasciata americana. E qualche giorno fa alcuni razzi su Kirkuk hanno ucciso uno contractor americano. La scorsa notte poi il raid contro il convoglio di auto su cui viaggiava Soleimani. L'esplosione delle auto colpite dal missile ha definitivamente fatto saltare i rapporti diplomatici tra Teheran e Washington. Nell'area mediorientale, solo Israele ha sottolineato in modo positivo la mossa portata a termine dagli Stati Uniti. Il premier Netanyahu ha di fatto rivendicato il diritto per Israele e per gli stessi Stati Uniti all'autodifesa. Ora gli scenari sono imprevedibili. Di certo Teheran sta già pianificando una risposta dura contro Washington e ha invitato la Casa Bianca ad "acquistare bare per i soldati americani". Il mondo resta col fiato sospeso.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

Reip

Ven, 03/01/2020 - 22:30

BEN FATTO! UN FANATICO TERRORISTA ISLAMICO IN MENO!

Tuthankamon

Ven, 03/01/2020 - 22:32

Attaccare una minaccia in maniera chirurgica non significa voler iniziare una guerra. Questo mi sembra più legato al modo di informare dei media che ad effettiva conoscenza della situazione.

HappyFuture

Ven, 03/01/2020 - 22:37

Trump ha fatto la più grossa fesseria che poteva mai fare. Ed è significativo il "silenzio" dalle capitali europee. L'unico che commenta, cercando di giustificare la mattata, è Trump. Può pure darsi che non ci saranno più commenti. Ma io avrei paura del "silenzio"!

lorenzovan

Ven, 03/01/2020 - 22:37

scommetto che aveva anche le armi di distruzione di massa..come il defunto pure lui Saddam Hussein...

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Ven, 03/01/2020 - 22:38

In confronto l'attacco a Berlino, epilogo 1945, era un gioco a nascondino.

Boxster65

Ven, 03/01/2020 - 22:43

Grande Trump, per me n.1!!

killkoms

Ven, 03/01/2020 - 22:54

colpo chirurgico!

lorenzovan

Ven, 03/01/2020 - 22:55

chissa' come la prenderebbero i trumpettini nostrani se facessero saltare in aria Pompeuccio ..il vice trombetta usa......pericoloso terrorista internazionale...Mai dimenticarsi queel detto..." lo sai perche' negli USA non c'e' mai stata una riivoluzione ?? perche' non c'e' nessuna ambasciata USA...."

Totonno58

Ven, 03/01/2020 - 23:01

Ah, allora stiamo tranquilli...come quando Bush smascherò le armi chimiche in Iraq?!?

diegom13

Ven, 03/01/2020 - 23:05

Trump su Soleimani e sull'Iran mi sa che è parecchio male informato. Oppure mente sua sponte... Ha fatto una sciocchezza grande come una casa, in uno scenario che gli USA non hanno certo contribuito a semplificare, sin dall'inizio.

diegom13

Ven, 03/01/2020 - 23:11

@Reip: perché "terrorista"? Di quale attentato sarebbe responsabile Soleimani, o l'Iran? Le segnalo che non risultano attentati sciiti (l'Iran è sciita) fuori dalla scena del conflitto, e come certamente lei ben sa Isis ed Al Qaida sono sunniti ed attaccano gli sciiti, in Iraq e altrove, un giorno sì e l'altro pure. Che Soleimani fosse impegnato sulla scena irachena è abbastanza ovvio, dopo che aveva contribuito a cacciare l'Isis da buona parte della Siria.

maurizio@rbbox.de

Ven, 03/01/2020 - 23:15

Attenzione su! Ricordiamoci sempre delle famose armi di distruzione di massa dell'Irak!

lorenzovan

Ven, 03/01/2020 - 23:19

i poveri bananas italoti neanche capiscono quanto gliene freghi a Trump e alle lobbies Suleymani o la vita di qualche americano..Non l'hanno certo fatto fuori per quello..ci sono ben altre cose in gioco..dala salvezza di netanyahu..e alla sua rielezione come PM di Israele..alla rielezione di Trump...Diciamo che la morte del suleymani serve a ricostitiuire l'unita«' delle loro truppe in sbandamento dopo tanti scandali..in Israele e negli USA..Niente di meglio per rinforzare l'unita' e zitttire gli oppositori che una bella guerra patriottica

Mr Blonde

Ven, 03/01/2020 - 23:25

ma salvini lo sa che era stato uno dei più seri avversari di al queda? é già a libro paga dei sauditi e dei sionisti o semplicemente apre la bocca e va a caso?

HappyFuture

Ven, 03/01/2020 - 23:26

A "sconfiggere" l'ISIS c'erano anche gli iraniani. Quindi stavano tutti dalla stessa parte: Russi; Curdi; Turchi; Iraniani... E USA. Trump si è rivoltato contro i Curdi... ora si è rivoltato contro l'Iran... È matto da legare.

Tobi

Ven, 03/01/2020 - 23:27

Il generale Soleimani è stato l'uomo che più di tutti ha contribuito a sconfiggere l'ISIS in Siria ed Iraq, oltre che stroncare il narcotraffico che partiva dal vicino Afganistan. Evidentemente dava fastidio ai commercianti di armi e droga, e a chi ha creato l'ISIS, gli stessi che lo hanno vigliaccamente assassinato. Riposi in pace.

GGuerrieri

Ven, 03/01/2020 - 23:40

Questo è semplicemente un un'assassinio di stato, che pone Trump a livello del suo amico Bin Salman con khashoggi. Con Mattei gli yankees si erano rivolti al loro principale alleato in Italia, la mafia. Nel mentre il dittatore islamista e negazionista turco Erdoğan, del quale Trump stesso si è dichiarato fan poco tempo fa, continua a fare i comodi suoi in Siria, balcani e ora anche Libia.... E comunque Salvini si è preso una bella lezione di sovranismo dalla Meloni, a dimostrazione che il marketing leghista all'atto pratico...

anna.53

Ven, 03/01/2020 - 23:50

Purtroppo la Storia non insegna abbastanza. Speriamo davvero in risoluzioni diplomatiche ancora possibili, decise e forti. Il silenzio dei leader europei dura da troppo tempo , non esiste una politica estera europea . Un consiglio straordinario ONU , magari fosse possibile... Esternazioni di questo e quel politico meglio non vi siano , il momento è troppo denso di incognite, ci vorrebbero più voci autorevoli all'unisono che inducessero a più miti consigli.... speriamo, nulla è impossibile ancora.

Melquiade

Sab, 04/01/2020 - 00:11

Trump, a te e a quella banda criminale di guerrafondai che governano gli Usa, non crede più nessuno.

DRAGONI

Sab, 04/01/2020 - 00:12

UNA AZIONE SELETTIVA ANTITERRORISTICA CHE SI E' COMPIUTA GRAZIE ALL'ENORME DIFFERENZA DI ALTA TECNOLOGIA SEGRETA ESISTENTE TRA GLI USA E L'IRAN.

Ritratto di wilegio

wilegio

Sab, 04/01/2020 - 00:13

Adesso salterà fuori che Trump è un guerrafondaio, dimenticando che finora lui le guerre le ha evitate, al contrario del suo predecessore che ne ha scatenate dovunque, nascondendo poi il dito. L'attacco armato a un'ambasciata è la cosa più grave che si possa fare, a guerra non dichiarata. Secondo i nostri benpensanti cosa dovevano fare gli Americani, ringraziare? E dell'iran che ha in costituzione l'eliminazione dello stato di Israele, cosa dicono quelli che accusano noi del centroDestra di antisemitismo per esserci astenuti nel voto sulla commissione Segre? Siamo noi gli anti-semiti, o qualcun altro?

Ritratto di wilegio

wilegio

Sab, 04/01/2020 - 00:15

lorenzovan Armi di distruzione di massa? Ma quando mai? Stava solo preparando l'atomica, con la complicità di obama, per sganciarla su Israele, come da dettato costituzionale iraniano.

maricap

Sab, 04/01/2020 - 00:15

Anche nel 1979 le guardie della rivoluzione iraniane, dopo aver fatto una prova di invasione dell'ambasciata americana a Teheran, e avendo visto che l'America non aveva reagito, vi ritornarono e lì tennero in ostaggio i 52 addetti all'ambasciata fino a gennaio dell'81. Questa volta però hanno trovato Trump.

lupo1963

Sab, 04/01/2020 - 00:39

Diciamo che dopo le fiale mostrate all'Onu ,i falsi attacchi chimici in Siria e tutte le balle raccontate dagli americani dai tempi dei trattati con gli indiani fino al Golfo del Tonchino qualche dubbio possa anche sorgere ... Il fatto e' che , purtroppo, anche Trump e' prigioniero di quel Deep State che voleva combattere , e che vuole mantenere gli Usa ed il mondo in uno stato di guerra permanente

beccaria

Sab, 04/01/2020 - 01:00

Palle.....come le famose armi di distruzione di massa di Saddam Hussein..... Gli USA con questo pazzoide stanno mettendo a rischio gli equilibri mondiali, già instabili e compromessi. In più il generale iraniano era un nermico giurato dell'Islam sunnita, quello degli attentati e dell'ISIS..... Questo non vuol dire che il tipo fosse farina da ostie, ma di fatto al momento per l'Occidente non rappresentava un problema, anzi, al contrario.....

alox

Sab, 04/01/2020 - 02:41

Grande Trump...e non sono un suo fan.

Ritratto di franco_G.

franco_G.

Sab, 04/01/2020 - 03:21

Eh, certo, progettava di fare questo e quello. PEZZO DI IPOCRITA, ABBI ALMENO IL CORAGGIO DELLE TUE AZIONI. Dillo che lo volevi uccidere e basta. Tanto lo sanno tutti. Forse ti stava scomodo perché aveva fatto fuori la "vostra" Isis. O forse lo hai fatto perché una certa lobby vi tiene per la palle da 80 anni e ti aveva ordinato di farlo. Ma tanto ci cascano solo quattro boccaloni rimbecilliti dalla vostra propaganda.

Dordolio

Sab, 04/01/2020 - 04:01

L' "assalto" all'ambasciata USA ha provocato unicamente l'incendio di una garitta e la rottura di vetri (come ognuno può vedere nei filmati). Qui da noi dei banali Centri Sociali sono riusciti a fare ben di peggio. Certo che Soleimani stava preparando attentati cosmici. Sicuramente aveva anche armi di distruzione di massa come Saddam. Che c'erano sicuramente anche se non sono mai state trovate. Ne ricordate la motivazione? Ve la ripropongo (non ridete): "La prova che ci fossero sta proprio nel loro non ritrovamento, essendo state nascoste con estrema cura". Si disse ESATTAMENTE così.....

Dordolio

Sab, 04/01/2020 - 04:09

Dispiace leggere le farneticazioni di Salvini, capace in altri momenti di accenti di pensiero indipendente e non prono ai poteri forti. Del resto accadde anche al Fini dei suoi momenti migliori. Proprio dopo una sua visita in Israele tra l'altro. Non so se anche Salvini abbia fatto già il doveroso pellegrinaggio penitenziale a Yad Vashem, la cui fiamma emette evidentemente fumi e vapori straordinari in grado di obnubilare qualsiasi sensorio.

antonmessina

Sab, 04/01/2020 - 06:46

si ..come il fantomatico gas di saddam. gli amerk sono guerrafondai . da quando esiste l'america son sempre andati nel mondo a fare guerre per i propri interessi e purtroppo coinvolgono anche noi. stavolta salvini sbaglia a osannarlo

MASSIMOFIRENZE63

Sab, 04/01/2020 - 08:07

"Voleva uccidere i nostri diplomatici". Ovvio, una scusa ci vuole per giustificare l'attacco. Ma gli USA stiano attenti a fare questi giochini, di suo l'Iran è una potenza e ci sta il rischio che si allei a Russia, Cina e Corea del Nord in funzione anti USA.

Fox67

Sab, 04/01/2020 - 08:09

Le menzogne degli Usa sono talmente evidenti che non si possono nas ondere,uccidere un generale iraniano che ha combattuto e sconfitto l Isis (una organizzazione terroristica creata dagli usa per destabilizzare il Medioriente).I veri terroristi sono gli Usa,invadono paesi,tramano uccisioni di persone importanti,ecc la lista è lunga delle porcate americane..Non sono comunista,ma Salvini poteva farne almeno di dire tante fesserie tutte una sola volta se non sai cosa sta succedendo laggiù in Medioriente.

Pigi

Sab, 04/01/2020 - 08:10

Le lunghe barbe devono capire che non possono sempre aizzare i fanatici contro gli Stati Uniti e farla franca. Cosa ci stava a fare un generale iraniano a Bagdad? Nessuno che si sia mai posto questa semplice domanda. Sono stati beccati e ora cercano di sviare l'attenzione profittando dei media politicamente corretti. Ma i fatti, purtroppo per loro, sono lampanti: è stata una risposta, non un atto di guerra.

Salman

Sab, 04/01/2020 - 09:28

Soulemani era un generale legittimo delle legittime forze armate di un legittimo stato sovrano. La sua uccisione è l'ennesimo attacco terroristico di uno Stato criminale (USA} supportato da un'altro stato criminale {Israele}. È semplice semplice

Ritratto di Spiderman59

Spiderman59

Sab, 04/01/2020 - 09:42

Non vi è dubbio che è per mantenere la pace nel mondo, per fortuna esistono gli Americani, li stessi che tempestivamente recintarono gli Indiani nelle riserve, evitando in tal modo atti ostili e attentati vari.

Dordolio

Sab, 04/01/2020 - 09:56

Pigi... il generale iraniano era a Bagdad per continuare a fare quel che stava già facendo benissimo: un mazzo così ai terroristi di Al Quaeda. E lo sanno tutti e infatti la cosa viene riportata ovunque. Al contrario gli americani, e NON SE NE PARLA PIU'...,. hanno scaricato di brutto i curdi che pure si erano spesi nell'impresa. Credo che il Trump - pure brillante in altre sue iniziative (vedi con il satrapo nordcoreano, almeno all'inizio...) - stavolta l'abbia fatta grossa. Che la paghi lui e i suoi passi, ma ho idea che la pagheremo pure noi in infiniti termini, petroliferi ed UMANI (abbiamo molti nostri militari IRRAGIONEVOLMENTE esposti....

Massimo25

Sab, 04/01/2020 - 10:04

La stessa balla delle provette con acqua mostrate all'ONU che volevano dimostrare che Saddam Hussein aveva armi di distruzione di massa...tutto poi dimostratosi falso.. G.Bush,Colin Powell,T.Blair,sono i mandanti e responsabili di migliaia di morti innocenti..e sono liberi..Altri tipo Milosevic uguale a loro fatto morire in carcere.. Gli USA usano lo stesso sistema da quando ci sono...mai un conflitto vicino ai loro confini..ma sempre molto lontano..uccidono arbitrariamente senza nessun rispetto per le leggi..la loro cultura é da Far West e non é mai cambiata... L'Iran non é l'Iraq ed ora lo hanno legittimato a difendersi.. Comunque mai dimenticare Israele partner assoluto degli usa soprattutto per queste azioni e dunque alla pari responsabile.

ruggerobarretti

Sab, 04/01/2020 - 10:12

Dordolio, sottoscrivono ogni tua singola parola. Non potevi inquadrare meglio la situazione. Non ho letto le dichiarazioni di Salvini, ma se vanno nella direzione che tu dici, beh allora c' è ben poco da sperare in lui.

Ritratto di cokieIII

cokieIII

Sab, 04/01/2020 - 10:12

Si' un terrorista in meno, meglio che niente. Ora, avendo Trump FBI e CIA contro di lui, che affidabilta' hanno informazioni a lui passate? E se fossero volutamente false per scatenare una guerra e dargliene la colpa in vista delle prossime elezioni?

maurizio-macold

Sab, 04/01/2020 - 10:14

Speriamo che questo "colpo chirurgico" non generi una guerra ma sicuramente dara' il via ad una serie di attentati con tantissime vittime la cui responsabilita' morale e' di quanti approvano l'operato di questo presidente americano. E speriamo che non ci vadano di mezzo i militari italiani in sito.

baio57

Sab, 04/01/2020 - 10:25

@ lorenzocamionarimorchio Cocomeriotas all'ennesima potenza,ma non ti rendi conto quanto sei ridicolo nella tua presunzione di depositario della verità assoluta?

rudyger

Sab, 04/01/2020 - 10:42

E' nella natura dell'uomo fare le guerre. Sin dall'antichità gli uomini si sono scannati e seguiteremo a scannarci. giusto o ingiusto ? quale è il vero motivo o la verità di questa guerra ? la verità non si saprà mai quindi non esiste e quindi non ci sono motivi. il resto sono chiacchiere.

Ritratto di Quintus_Sertorius

Quintus_Sertorius

Sab, 04/01/2020 - 10:46

@Dordolio Salvini ha compiuto il pellegrinaggio allo Yad Vashem nel dicembre 2018. Quindi sappiamo a chi è fedele.

maria angela gobbi

Sab, 04/01/2020 - 10:53

Qui persone che non sanno assolutamente niente pontificano,giudicano,prevedono..se uno/a è di sinistra deve sputare una cosa sinistra,se di destra deve sparare una cosa di destra. Non sappiamo NIENTE,staremo a vedere

Tobi

Sab, 04/01/2020 - 10:59

per Dordolio e Quintus_Sertorius: ad ulteriore conferma, Salvini ha anche espresso il suo supporto a Guaidó, il burattino telecomandato che gli U.S.A. volevano imporre come presidente di quella nazione che galleggia sul petrolio che è il Venezuela.

Dordolio

Sab, 04/01/2020 - 11:01

@Quintus_Sertorius: grazie per l'informazione, mi era sfuggito il fatto con l'ovvia e conseguente genuflessione. Ora mi/ci è tutto più chiaro.... Porello.....

ruggerobarretti

Sab, 04/01/2020 - 11:08

maurizio- macold: di questo presidente americano ergo di tutta la politica yankee a partire dal 2001 al servizio del fomentatore mediorientale.

maggie65

Sab, 04/01/2020 - 11:12

Siamo molto sollevati di risentire gli sproloqui dei vari lorenzovan-dordolio-happyfuture e zeccume rosso d riporto Pensavamo aveste perso la parola a seguito delle performance sensazionali dei vostri governanti Informatevi meglio su chi era realemnte soleimani prima di scrivere a vanvera

Ritratto di lurabo

lurabo

Sab, 04/01/2020 - 11:14

tutti strateghi militari quelli che commentano su questo blog hahjahha!!!!!!!!!! e specialmente i sinistrati sanno tutto loro!!!!

lawless

Sab, 04/01/2020 - 11:20

Governare una nazione implica metterci del proprio, venire allo scoperto e dire a chiare lettere cosa si vuole. Temporeggiare è la peggior cosa, le diplomazie (quelle del bla bla bla) hanno fatto il loro tempo, la dimostrazione viene dall'europa che farfuglia e non decide, cerchiobottista non riesce a togliere un ragno dal buco, poi c'è l'area oriontale dove si guerreggia da decenni, ci si azzanna come rapaci per ideologia, religione e sete smodata di potere, dove tutti hanno ragione e i morti continuano a crescere. Sarebbe ora di dire basta, qualsiasi iniziativa volta ad invertire questa bolgia mondiale fa bene a tutti. Tutti devono mollare qualcosa, ridare speranza alle popolazioni, aiutarle senza pretendere di conquistarle e sottometterle. Pensare alla ricostruzione di quanto distrutto in decenni di conflitti potrebbe dare l'avvio ad una pace duratura. C'è necessità di prese di posizioni forti e confronti costruttivi di " veri capi di stato" e non degli arraffapopolo.

Ritratto di faman

faman

Sab, 04/01/2020 - 11:33

Salvini da grande statista e diplomatico quale è, ha perso un'ulteriore occasione per starsene zitto. Ma a lui piace dare aria ai denti per la sua platea.

Ritratto di faman

faman

Sab, 04/01/2020 - 11:39

e se gli USA avessero lasciato Saddam al suo posto a fare il cane da guardia? forse la situazione sarebbe migliore, o quantomeno più chiara.

Reip

Sab, 04/01/2020 - 11:50

@ diegom 13.. Il Gen. Soleimani era a capo della” QUDS force” una sorta di SS Iraniana, una elite operativa speciale, della Guardia Repubblicana Iraniana, fedelissima solo alla folle dittaura teocratica islamico fondamentalista dell’ayatollah Khamenei. In Iran le QUDS sono da anni responsabili di stragi e persecuzioni di dissdenti anti regime, dei Curdi nonche’ di attentati a basi petrolifere saudite a petroliere americane, britanniche e ad altre navi cargo europee, che transitano nella zona del Golfo di Hormuz, in quelle acque INTERNAZIONALI, che l’Iran rivendica come proprie. Responsabile degli gli attacchi missilistici contro basi israeliane e al recente assalto all’ambasciata USA in Iraq, il suo esercito addestra e finanzia vari gruppi terroristici anti sionisti incluso i palestinesi che colpiscono Israele. Per il Pentagono rappresentava un pericolo, un nemico degli USA, di Israele e dell’Arabia Saudita, e definito come “terrorista”, e’ stato ELIMINATO!

Klotz1960

Sab, 04/01/2020 - 12:09

Staremmo tutti molto meglio se non ci fossero state le guerre contro Iraq e Libia, a cominciare dai loro disgraziati abitanti. L'Iraq oggi e' un campo di guerra tra Daesh, Usa e Iran, e nessuno dei tre intende mollare l'osso. La guerra in Libia voluta e guidata dalla Francia ha causato danni incalcolabili all'Italia, ma continuiamo a far finta di niente. Sarebbe il caso di ricordare almeno che la prima vittima di una guerra e' sempre la verita'. L'impressione e' che Trump abbia questa volta ceduto al partito della guerra.

Ritratto di scipione scalcagnato

scipione scalcagnato

Sab, 04/01/2020 - 12:12

Mi chiedo che interesse avrebbe avuto Soleimani a scatenare un attacco contro i diplomatici USA e una conseguente prevedibile e massiccia reazione USA. Le giustificazioni di Trump hanno la parvenza di emerite balle, come quella - a suo tempo - delle armi di distruzione di massa inventata solamente per far fuori Saddam Hussein.

Ritratto di adl

adl

Sab, 04/01/2020 - 12:13

La pistola fumante ????..................Ha contrastato con ogni mezzo l'ISIS in Siria. Non è il primo ad essere stato fatto fuori per questo, e ce ne saranno altri. Il sultano della NATO che ha aperto le autostrade del Jihad in Siria ha comprato petrolio dall'Isis e che ha provato a fare un secondo genocidio sui curdi che pure hanno combattuto l'ISIS si sta prendendo su gentil concessione dell'America e dell'Alleanza occidentale, anche la Libia.

Ritratto di mircea69

mircea69

Sab, 04/01/2020 - 12:18

Soleimani è stato in prima linea a combattere l'ISIS e per questo ha la mia stima. Come al solito dalla guerra trarranno interessi altri, mentre a noi toccherà accogliere i profughi.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Sab, 04/01/2020 - 12:19

Grande Trump...

Dordolio

Sab, 04/01/2020 - 12:21

Copio e incollo a proposito di Suleimani: "Uno che ha liberato e restituito al mondo intero, insieme ad un contingente di volontari russi, lo stupendo sito di Palmira che quelle bestie immonde volevano distruggere. Uno che, musulmano sciita, ha riconsegnato al culto di migliaia di cattolici iracheni e siriani le chiese che i tagliagole di al Bagdadi avevano chiuso e devastato. Strano esempio davvero di “terrorista”, questo Qasem Soleimani." Chissà se di tutto questo è informato Salvini....

bellotti

Sab, 04/01/2020 - 12:33

Tobi, Salvini fino a 3 anni fa diceva il contrario di ciò che dice ora. Ce lo ricordiamo bene a radiopadania..america guerrafondaia.. una patria ai palestinesi.. grazie Putin che bombarda l'Isis ..ecc Basta trovare le sue dichiarazioni su internet... altro che le giravolte di di Maio

agosvac

Sab, 04/01/2020 - 12:38

Questo "smascheramento" di Soleimani, somiglia molto alle "prove certe" sulle armi di distruzione di massa presentate dalla CIA contro l'Iraq.

moichiodi

Sab, 04/01/2020 - 12:45

Come Saddam Hussein aveva la bomba atomica.....ogni scusa è buona.

investigator13

Sab, 04/01/2020 - 12:47

Soleimani ucciso da parte Usa non perchè volesse uccidere diplomatici americani ma dietro volere di Israele forse sicuro che l'Iran si apprestava a fare qualche rappresaglia nei confronti di Israele appunto. Cmq gli Usa debbono fare bene i conti prima di agire. Le maggiori potenze nucleari sono nemiche dell'America e l'Iran può sempre contare sul loro aiuto in caso di bisogno, innanzi tutto la Corea del Nord molto amica dell'Iran che non vede l'ora di colpire l'arrogante America.

newman

Sab, 04/01/2020 - 12:55

A tutti i contestatori degli Stati Uniti e turiferari del "pacifico" Iran: siamo in guerra, ragazzi, toglietevi il lardo dagli occhi! "Morte agli Stati Uniti" e sul terrorismo iraniano tutti zitti zitti ... Cervello in fase di rimozione ideologica tipicamente italiota.

alox

Sab, 04/01/2020 - 13:21

La reazione dell'Iran sara' strisciante che novita' sono terroristi. Gia' gli alleati Putin ed il Cinese se ne lavano le mani...fanno solo da magazzino delle armi prohibited. Fin che dura...

lorenzovan

Sab, 04/01/2020 - 13:25

Vi siete chiesti perche' il HGiornale..che citri Salvini anche quando respira o sternuta..abbia taciuto runorosamente sull'intervento twittarolo sull'omicidio ?? pensateci un po...bananoni q

Ritratto di Quintus_Sertorius

Quintus_Sertorius

Sab, 04/01/2020 - 13:29

@Tobi Oltre a dare il via libera ai "corridoi umanitari" insieme a CEI e S. Egidio. E a depenalizzare la resistenza a nave da guerra giusto in tempo per l'arrivo della Rackete, per poi cadere dalle nuvole quando è stato rilasciata.

lorenzovan

Sab, 04/01/2020 - 13:29

maria angela gobbi..una cosa la sappiemao sicuramente..un generale..la seconda figura di uno stato indipendente..simpatico o antipatico che sia... ..membro dell'ONU...di un paese non in stato di belligeranza ..viene uccisoo in un attentato terroristico e il presidente di una altro stato sovrano se ne vanta pubblicamete..COME SI CHIAMA UN OMICIDIO DI QUESTO TIPO ????

lorenzovan

Sab, 04/01/2020 - 14:24

maria angela gobbi...almeno da noi Moro e Mattei lihanno fatto fuori attraverso altri..Mattei con fantomatici palestinesi..e Moro attraversi le le brigate rosse...da loro pagate e guidate negli alti vertici...mwentre gli idealisti ..rossi..uccidevano pensando di combattere per il proletariato...sehhh come no !!!!

Dordolio

Sab, 04/01/2020 - 14:32

maggie65 ma lei sa leggere o usa la testa solo per separare le orecchie? NON mi confonda con lo "zeccume rosso". Io sto A DESTRA e ci sto da mezzo secolo. Ma non ho venduto il mio cervello ai Padroni Del Discorso come invece sembra aver fatto lei, le è chiaro il concetto?

Dordolio

Sab, 04/01/2020 - 14:43

Incredibile come uno come Salvini, che ambirebbe al ruolo di PDC, possa esporsi in modo sgangherato come ha fatto. Inammissibile. Inaccettabile. Da dilettante. Va bene che in mancanza di aquile dobbiamo contentarci di gallinacci, ma a tutto c'è un limite. Speriamo ancora nella Meloni. Forse. Chissà... Almeno lei non sembra immersa in un barattolo di Nutella. Come quel figuro di Nanni Moretti..

Andrea_Berna

Sab, 04/01/2020 - 14:48

Quello di Salvini e' evidentemente uno scivolone. Con ogni probabilita' non aveva la piu' pallida idea di chi fosse Soleimani, come la gran parte di quelli che si riempiono la bocca di commenti senza senso in queste ore. Soleimani non era un terrorista, bensi' il generale che ha sconfitto Al Qaeda e Isis in Iraq e in Siria. E' questo che paga, e questo omicidio altro non e' altro che la vendetta di Israele e dei neocons americani per il ruolo avuto da Soleimani nell'impedire la crescita dello Stato Islamico, organizzata e foraggiata da tanti (occidente compreso) in funzione anti-iraniana.

Dordolio

Sab, 04/01/2020 - 14:53

Ma proprio nessuno che impari dalla REALTA' storica? Sotto il feroce Saddam 700 mila cristiani vivevano assolutamente intoccati, e nessuno violava i loro luoghi di culto, e pure tra i suoi principali collaboratori c'erano cristiani. Come anche nel caso di Assad. In Iran vivono indisturbati gli ebrei, che hanno anche deputati al parlamento. Saddam lanciava missili contro Israele, ma in Irak le sinagoghe erano aperte e frequentate e nessuno torceva un capello agli israeliti. Tutti ignoranti? Tutti col cervello mandato all'ammasso? Tutti pronti e ossequiosi alla Voce del Padrone? Deprimente e criminale.

alox

Sab, 04/01/2020 - 14:56

@newman Esatto! Questi sono solo troll Russi e terroristi nascosti nei buchi...

alox

Sab, 04/01/2020 - 15:02

@lorenzovan non dire fesserie. L'Iran deve allora dichiarare guerra se e' uno stato NON CANAGLIA...e vedrai allora che tutto il Mondo condannara' e schierarsi con te.

alox

Sab, 04/01/2020 - 15:03

@lorenzovan appellati all'onu.

ruggerobarretti

Sab, 04/01/2020 - 15:42

Dordolio caro il mondo è pieno di alox a quanto sembra. Una cosa comunque è certa: di questo Salvini non so che farmene.

carpa1

Sab, 04/01/2020 - 16:17

Da come rapidamente siano emersi i commenti dei soliti ... si evince quanto il cerchiobottismo italico di certe categorie di persone, quelle arrogantemente depositarie della verità assoluta, sia rimasto solo sopito ma pronto a ridestarsi ad ogni occasione propizia.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Sab, 04/01/2020 - 20:21

Saddam Hussein il 12 settembre era già su un balcone a sparare fucilate in aria per la sadica, mortifera esaltazione della strage di delle torri gemelle. Le cose sono peggiorate perché pretendono l"atomica dunque sono auspicabili altre operazioni chirurgiche. Anche una al mese.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Sab, 04/01/2020 - 20:46

Una al mese, finché non si danno una costituzione per vivere in pace con tutti, a cominciare da Israele.

Ritratto di faman

faman

Sab, 04/01/2020 - 21:53

Dordolio-Sab, 04/01/2020 - 14:53: sono liberale di centro sinistra,in vari commenti ti ho osteggiato, ma concordo. Un pò di onestà intellettuale ci vuole.

ruggerobarretti

Sab, 04/01/2020 - 22:14

Spero che il prossimo sia tal reip.

Ritratto di wilegio

wilegio

Sab, 04/01/2020 - 23:06

@lupo1963 Giustissima considerazione su Trump prigioniero del deep state. Avevo veramente tante speranze che riuscisse a instaurare un rapporto di collaborazione con Putin (per me il più grande statista al mondo in questo momento), per fare blocco contro il vero pericolo, che è quello giallo, oltre che contro l'islam. Ma i potentissimi dem americani non gliel'hanno consentito. Adesso però, dopo aver dimostrato che sa come far fiorire l'economia (e a questo argomento gli americani sono sensibilissimi), ha più armi in mano, e sono convinto che la sua politica sia vincente.

alox

Sab, 04/01/2020 - 23:10

Ruggero si' siamo in tanti: USA,USA,USA!

ruggerobarretti

Dom, 05/01/2020 - 00:48

Pirelli: Saddam e Iran???? Se è per questo c' è chi esultava in tempo reale mentre venivano giù le torri, ma portavano la stella di David.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Dom, 05/01/2020 - 08:09

Caro Dordolio, Trump è diverso dai suoi predecessori che hanno sbagliato. Inoltre la Francia oltre ai BR italiani con annessi sinistrati di cervello, ha aizzato Komeini contro lo scià di Persia per bloccare la civilizzazione del medio-oriente onde sfruttarlo come l'Africa sub-sahariana. Insomma, Trump ha fatto bene.

ruggerobarretti

Dom, 05/01/2020 - 09:52

Porelli: Saddam ed Iran???? Esultavano l' 11 settembre, è vero avvenne in tempo reale là sul posto, a NY city e quelli che lo facevano erano un ticchio azkenaziti. Lo Scia' di Persia e la civilizzazione??? Quella del produci, consuma, crepa, tanto cara allo zio Sam?? Alox: non è mica Juventus vs Inter, ma a quanto sembra il termine di paragone è quello la'.

alox

Dom, 05/01/2020 - 14:50

Ruggero il Mondo e' pieno di dirdolini...e ho tralasciato di rancorosi comunisti come Putin che rimpingono l'URSS ed il suo crollo. Gemte che si fa' amica di tutto e tutti pur di stare dalla spends opposta agli USA.

ruggerobarretti

Dom, 05/01/2020 - 16:30

Il mondo è composto da gente che fa o prova a far funzionare il cervello e da quelli che come te che il cervello non sanno proprio cosa sia. Vero alox???

alox

Dom, 05/01/2020 - 19:03

Ruggero per me sei tu un incapace senza cervello.

alox

Dom, 05/01/2020 - 19:32

Ruggero la lingua batte dove il dente duole...vecchio comunista!

ruggerobarretti

Dom, 05/01/2020 - 20:21

Già sono un comunista DOC, tanto quanto Adinolfi. Non quello ciccione però è!!!!!